LA SCALA A CHIOCCIOLA di Robert Siodmak (1946)

la scala a chiocciolaLunedì 29/10/12, ore 2.25, RAI UNO

 

Capolavoro assoluto diretto da Robert Siodmak e tratto dall’omonimo romanzo di Ethel Lina White del 1933, La scala a chiocciola è un disturbante e claustrofobico thriller ambientato agli inizi del Novecento: una tranquilla cittadina è sconvolta dai delitti di un serial killer ai danni di giovani donne menomate.




{jcomments on}

Debitore dell’espressionismo tedesco e della letteratura psicanalitica, modernissimo nella tecnica di rappresentazione, La scala a chiocciola punta tutto sull’immagine, riducendo al minimo i dialoghi e lasciando spazio al simbolismo e all’allucinazione: agghiaccianti, in questo senso, le soggettive dell’assassino in cui le vittime appaiono deformate. La parte della protagonista era stata pensata per Ingrid Bergman, poi sostituita da una sublime Dorothy McGuire.

Assolutamente imperdibile