IL GATTOPARDO di Luchino Visconti (1963)

il gattopardoMercoledì 2/1/13, ore 21.10, La7

 

Uno dei capolavori assoluti della storia del cinema. Sicilia, prima dello sbarco dei Mille: il principe don Fabrizio di Salina è preoccupato per i cambiamenti politici e culturali che vede inesorabilmente compiersi intorno a sé. Favorisce il fidanzamento del nipote Tancredi, nobile ma senza soldi, con la bella Angelica, di umili origini. Durante un ultimo, memorabile ballo, fastoso e funereo allo stesso tempo, presagisce l’inevitabile fine di una realtà (quella di cui era protagonista) in declino nonché della propria esistenza.
Leggi tutto

THE TRUMAN SHOW di Peter Weir (1998)

the truman showMercoledì 05/06/13, ore 21.10, RAI 4

 

 

«In onda. Senza saperlo». La tag-line del film ci fornisce, in estrema sintesi, un perfetto riassunto del soggetto di uno dei film più importanti degli anni ’90 (e non solo), diretto da Peter Weir (Picnic ad Hanging Rock, Un anno vissuto pericolosamente, Witness – Il testimone, Mosquito Coast, L’attimo fuggente), regista australiano tanto importante quanto sottovalutato nel panorama cinematografico contemporaneo.

Leggi tutto

LA MIGLIORE OFFERTA di Giuseppe Tornatore (2013)

 Prendete Lamico di famiglia di Paolo Sorrentino, bonificate la putrescenza agropontina e sostituitela con il bel mondo lucido e patinato delle aste d’antiquariato e degli eleganti mercanteggi d’arte. Prendete il suo misantropo protagonista, il laido e deforme usuraio Geremia dè Geremei e gettatelo via: al suo posto metteteci un signore distinto, ugualmente sociopatico ma grandissimo intenditore di raffinatezze d’epoca, che farete interpretare da un impeccabile attore internazionale, tra i migliori oggi in campo. Togliete la prorompenza burinesca della Chiatti in favore dell’eterea olandese Sylvia Hoeks, impalpabile e inquieta. Aggiungete una confezione pulita, senza sbavature, una colonna sonora rigorosa, benché meno efficace del solito, ad opera del maestro Morricone, qualche immagine di notevole potenza (l’inquadratura finale su tutte) e un paio di altri bravi interpreti. Ecco la ricetta di La migliore offerta, ultimo film di Giuseppe Tornatore, produzione italiana ma girato tra il Südtirole Praga con un cast che vanta Geoffrey Rush e Donald Sutherland tra i protagonisti.

 

 

Leggi tutto

IL CALENDARIO DI GENNAIO 2013

django-unchained-locandina2012, addio. Arriva il 2013 e si può dire che, almeno sul fronte cinematografico, l’anno nuovo parta decisamente col botto. Si comincia con l’atteso ritorno di uno dei più altisonanti nomi della produzione italiana: Giuseppe Tornatore sceglie l’insolita data del 1° gennaio per uscire con il suo La migliore offerta. Sarà un segno benaugurante per la prossima stagione del nostro cinema?
Intanto, la rosa di titoli in uscita a gennaio è deliziosamente ghiotta. Partiamo dal film più atteso dalla redazione di I-FILMSonline, Django Unchained: le aspettative per la nuova pellicola firmata da Quentin Tarantino, omaggio definitivo del regista di Pulp Fiction al western italiano, sono molto alte. Non dimentichiamo però The Master di Paul Thomas Anderson, che sbarca finalmente in sala dopo aver conquistato alla scorsa Mostra del cinema di Venezia il Leone d’Argento e la Coppa Volpi per i due interpreti maschili Joaquin Phoenix e Philip Seymour Hoffman. Ma la ricca offerta comprende, tra gli altri, anche il poetico Frankenweenie di Tim Burton, il nuovo kolossal dei fratelli Wachowski (diretto a sei mani con Tom Tykwer) Cloud Atlas, il non meno ambizioso Lincoln firmato da Steven Spielberg e l’affresco post-sessantottino di Olivier Assayas Qualcosa nell’aria. E ancora: il nuovo Muccino, l’esordio registico di Dustin Hoffman, il fantasy-romantico Warm Bodies, il potente musical Les Misérables. Decisamente un gennaio per tutti i gusti.

Di seguito, l’elenco di tutti i titoli.

 

 

Leggi tutto

1855: LA PRIMA GRANDE RAPINA AL TRENO di Michael Crichton (1979)

1855Lunedì 01/04/13, ore 21.15, RAI MOVIE

 

 

Spettacolare ricostruzione di un’impresa “storica” già documentata nel romanzo The Great Train Robbery (1975) dello stesso Crichton, 1855 rientra nel sottogenere “colpo grosso”, in cui però alla descrizione dei minuziosi preparativi della rapina si aggiunge un umorismo tutto british che rende il film un piccolo gioiello.

Leggi tutto

QUEI BRAVI RAGAZZI di Martin Scorsese (1990)

quei bravi ragazziSabato 09/11/13, ore 23.25, RETE 4

 

 

Su una sceneggiatura scritta con Nicholas Pileggi, tratta dal suo romanzo Wise Guys (1986), Martin Scorsese dà vita a quello che può essere considerato il gangster movie definitivo, un vero e proprio compendio di tutto il genere.

Leggi tutto

SHINING di Stanley Kubrick (1980)

shiningLunedì 25/11/13, ore 21.05, IRIS

 

 

Angosciante e claustrofobico, Shining va al di là del semplice adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo di Stephen King, proponendosi come una vera e propria pietra miliare del genere horror.

Leggi tutto

PAPILLON di Franklin J. Schaffner (1973)

papillonLunedì 24/6/13, ore 21.10, La7

 

Basato sull’omonimo romanzo autobiografico di Henri Charrière, Papillon narra l’odissea realmente affrontata dallo scrittore francese che, condannato all’ergastolo per un omicidio mai commesso, dovette scontare la pena ai lavori forzati nel peggior sistema carcerario del mondo, nella Guyana Francese.

Leggi tutto

JACK REACHER di Christopher McQuarrie (2012)

 Il poliedrico Carmelo Bene una volta disse “Il comico è spesso involontario, specialmente quando si sposa con il sublime”. È raro trovare nella storia del cinema un’opera involontariamente esilarante e sgangheratamente sublime come Jack Reacher: la prova decisiva. Il film è diretto da Christopher McQuarrie e interpretato da Tom Cruise, Richard Jenkins, Rosamund Pike, Werner Herzog, Robert Duvall e David Oyelowo. La sceneggiatura, dello stesso McQuarrie, è ispirata alla famosa serie di libri firmati Lee Child.

 

 

Leggi tutto

ALBERT NOBBS di Rodrigo Garcìa (2011)

locandina-albert-nobbsMartedì 29/10/13, ore 21.10, La7D

 

Presentato al Torino Film Festival 2011 e tratto da un racconto dello scrittore irlandese George Moore (Morrison’s Hotel, Dublino), Albert Nobbs, ambientato nella Dublino di fine Ottocento, narra le vicende dell’omonimo protagonista, maggiordomo impeccabile che è in realtà una donna travestita per bisogno di lavorare. Il desiderio di indipendenza e di una famiglia porteranno Nobbs ad innamorarsi della cameriera Helen (Mia Wasikowska), dando inizio ad una spirale che lo trascinerà verso la rovina.

 

Leggi tutto

IL PAPA’ DI GIOVANNA di Pupi Avati (2008)

locandina-il-papà-di-giovannaVenerdì 28/12/12, ore 15.20, Iris

 

Bologna, fine anni ’30. Michele Casali (Silvio Orlando), professore in un liceo, tenta in ogni modo di spronare la figlia Giovanna (Alba Rohrwacher), goffa e psicologicamente fragile, ad essere più sicura ed estroversa, arrivando persino a favorire un suo allievo perché la corteggi: le conseguenze saranno devastanti.


Leggi tutto

SE MI LASCI TI CANCELLO di Michel Gondry (2004)

locandina-se-mi-lasci-ti-cancelloMartedì 9/7/13, ore 21.10, La7D

 

“Eternal sunshine of the spotless mind/Each pray’r accepted, and each wish resign’d”.

L’elegia di Alexander Pope da cui è tratto il titolo originale del film Se mi lasci ti cancello (una delle traduzioni peggiori dei sagaci distributori italiani, deviante anche e soprattutto a livello di genere) fa ben percepire la raffinatezza e la complessità di questo piccolo gioiello, la cui trama è incentrata sui tentativi da parte di due ragazzi, Joel (Jim Carrey) e Clementine (Kate Winslet), di cancellare dalla mente i ricordi l’una dell’altro dopo la fine della loro turbolenta relazione.

 

Leggi tutto

BALLA COI LUPI di Kevin Costner (1990)

locandina-balla-coi-lupiDomenica 31/03/13, ore 21.10, LA7

 

Durante la Guerra di secessione americana il tenente nordista John Dunbar (Kevin Costner) chiede di essere inviato in un presidio di frontiera per isolarsi e riflettere su se stesso: il contatto diretto con la tribù dei Sioux farà crescere nell’uomo un sentimento di rispetto nei confronti del popolo indiano e maturare la decisione di schierarsi contro la violenza e la sopraffazione dei bianchi.

 

 

Leggi tutto

CASABLANCA di Michael Curtiz (1942)

locandina-casablancaMercoledì 26/12/12, ore 22.50, RAI MOVIE

 

Tra i film più famosi e citati della storia del cinema, Casablanca, tratto dall’opera teatrale Everybody Comes to Rick’s di Murray Burnett e Joan Alison e diretto da Michael Curtiz, racconta dell’espatriato americano Rick Blaine (Humphrey Bogart), gestore di un locale nel Marocco francese controllato dai nazisti, e dei suoi sforzi per aiutare l’ex fiamma Ilse (Ingrid Bergman) a fuggire con il marito Victor Laszlo (Pail Henreid).


Leggi tutto

UP di Peter Docter e Bob Peterson (2009)

locandina-upMercoledì 26/12/12, ore 21.05, RAITRE

 

Carl Fredricksen, anziano vedovo burbero e solitario, coltiva da sempre il desiderio di andare in Sudamerica per vivere mirabolanti avventure; sotto minaccia di ricovero in una casa di riposo a causa di speculatori edilizi, prende finalmente la decisione di partire e, letteralmente, vola via, collegando la sua casa a migliaia di palloncini e accorgendosi troppo tardi che insieme a lui c’è Russell, uno scout di otto anni.


Leggi tutto

NUOVO CINEMA PARADISO di Giuseppe Tornatore (1988)

locandina-nuovo-cinema-paradisoMartedì 28/5/13, ore 21.10, RAI MOVIE

 

Salvatore (Jacques Perrin), regista affermato ma insoddisfatto della propria vita, torna dopo trent’anni al suo paese d’origine, in Sicilia: tutto è cambiato e il cinema dove lavorava da bambino (Salvatore Cascio) come assistente del proiezionista Alfredo (Philippe Noiret) è in rovina. La notizia della morte di quest’ultimo farà rivivere a Salvatore, durante una notte insonne, la sua infanzia e la sua adolescenza.

 

Leggi tutto

LUCI DELLA RIBALTA di Charlie Chaplin (1952)

locandina-luci-della-ribaltaMartedì 25/12/12, ore 15.15, RAI MOVIE

 

Calvero (Charlie Chaplin), un artista di varietà caduto in disgrazia, salva dal suicidio Terry (Claire Bloom), una giovane ballerina che non riesce più a danzare a causa di una paralisi nervosa: le ridarà fiducia nella vita e nelle sue capacità e la porterà al successo, assistendo parallelamente al proprio inesorabile declino. Ma riuscirà ad essere acclamato sul palcoscenico un’ultima volta.


Leggi tutto

RALPH SPACCATUTTO di Rich Moore (2012)

ralphAnche se è tradizione di casa Pixar, Ralph Spaccatutto dà spazio ad un cortometraggio prima di aprire le danze. Tale corto, intitolato Paperman e diretto da John Kars, ha un inizio davvero toccante, sia per scelte cinematografiche che contenutistiche. Una piccola storia d’amore tra due giovani, girata senza dialoghi e con l’utilizzo di una tecnica avanzata che permette all’animazione tradizionale a mano di sovrapporsi alla più recente animazione digitale, sfruttando così al meglio la luce e i movimenti di macchina. Dopo non molto però, il corto inizia a prendere pieghe più favolistoche e votate all’happy eding che in qualche modo smorzano la magia iniziale.

Ecco, lo stesso fatto lo si può riscontrare anche nel lungometraggio a seguire.

Leggi tutto

LA STORIA INFINITA di Wolfgang Petersen (1984)

locandina-la-storia-infinitaGiovedì 26/12/13, ore 21.10, MTV

 

Il regno di Fantàsia è in pericolo: il Nulla sta distruggendo ogni cosa, alimentato dalla morte della fantasia e dei sogni degli umani. Unica speranza è Atreyu (Noah Hathaway), fanciullo guerriero che deve riuscire a trovare un bambino ancora capace di credere: il piccolo Bastian (Barrett Oliver). Attraverso la lettura di un libro magico, Bastian seguirà le avventure di Atreyu e del suo destriero Artax, fino a quando comprenderà di essere il prescelto.

 

Leggi tutto

HANNA E LE SUE SORELLE di Woody Allen (1986)

locandina-hanna-e-le-sue-sorelleLunedì 24/12/12, ore 21.10, La7D

 

Presentato fuori concorso al 39º Festival di Cannes e diretto dal geniale regista Woody Allen, Hanna e le sue sorelle racconta la vita di Hanna (Mia Farrow), ex attrice di successo che ha rinunciato alla carriera per amore del marito Elliott (Michael Caine), e delle sue sorelle, appunto: Lee (Barbara Hershey), bohémienne insoddisfatta che ha una relazione con Elliott, e Holly (Dianne Wiest), cocainomane frustrata che tenta di instaurare un rapporto con Mickey (Allen), ipocondriaco ex marito di Hanna.


Leggi tutto

UNA POLTRONA PER DUE di John Landis (1983)

locandina-Una-poltrona-per-dueMartedì 24/12/13, ore 21.10, ITALIA 1

 

Louis Winthorpe (Dan Aykroyd), giovane agente di cambio dalla vita perfetta, cade improvvisamente in disgrazia: arrestato per spaccio di droga, finisce in mezzo a una strada, perdendo tutto ciò che aveva (casa, lavoro, fidanzata) e venendo rimpiazzato da Billy Ray Valentine (Eddie Murphy), barbone di colore che scopre di possedere un talento innato per la finanza.

 

Leggi tutto

TOY STORY – IL MONDO DEI GIOCATTOLI di John Lasseter (1995)

Locandina-Toy-StoryLunedì 24/12/12, ore 19.10, RAIDUE

 

Rivoluzionario lungometraggio d’animazione targato Pixar e prodotto dalla Disney, completamente sviluppato (per la prima volta) con la tecnica della computer grafica, Toy Story – Il mondo dei giocattoli racconta le avventure di Woody, pupazzo cowboy old style, e Buzz, superaccessoriato astronauta, in lotta tra loro per conquistare le attenzioni del piccolo Andy ma uniti per contrastare il perfido Sid, distruttore professionista di giocattoli.

 

 

Leggi tutto

IL SIGNORE DEGLI ANELLI – LA COMPAGNIA DELL’ANELLO di Peter Jackson (2001)

locandina-la-compagnia-dell-anelloDomenica 23/12/12, ore 20.40, Canale 5

 

Maestosa, fluviale e maniacale trasposizione del romanzo di J. R. R. Tolkien diretta da Peter Jackson, Il Signore degli Anelli è una trilogia fantasy il cui primo capitolo (La Compagnia dell’Anello) racconta l’inizio del viaggio dello hobbit Frodo Beggins (Elijah Wood) per distruggere l’Anello Assoluto (ricevuto in eredità dal cugino Bilbo [Ian Holm]) creato dal malvagio Sauron: se costui ne tornasse in possesso, diventerebbe dominatore della Terra di Mezzo.


Leggi tutto

E.T. L’EXTRATERRESTRE di Steven Spielberg (1982)

locandina-ET- l -extraterrestreDomenica 23/12/12, ore 15.45, Italia 1

 

Il piccolo Elliott (Henry Thomas) trova nel giardino di casa un extraterrestre abbandonato sulla Terra dai suoi compagni e decide di tenerlo con sé, nascondendolo alla madre con la complicità dei fratelli e sfidando le autorità militari che stanno cercando tracce dell’alieno: tra i due nascerà un rapporto simbiotico ed Elliott tenterà con ogni mezzo di aiutare il nuovo amico a ricongiungersi con i suoi simili.


Leggi tutto

MARATONA LIZ TAYLOR

liz-taylorDomenica 23/12/12, dalle ore 11.15, Iris

 

Iris dedica un’intera giornata ad una delle più grandi dive di Hollywood, la stupenda Liz Taylor. Sei grandi film per celebrare l’attrice, dal suo primo ruolo importante in Gran Premio (1944) alla transizione verso interpretazioni più adulte, con capolavori quali Il Gigante (1956), epico film di George Stevens con i colossi Rock Hudson e James Dean (scomparso tragicamente subito dopo la fine della lavorazione), Lord Brummel (1954), Venere in visone (1960, per il quale la Taylor ottenne l’Oscar come migliore attrice protagonista), Il padre della sposa (1950).


Leggi tutto

VALZER CON BASHIR di Ari Folman (2008)

locandina-valzer-con-bashirVenerdì 22/03/13, ore 23.20, RAI MOVIE

 

Presentato in concorso al 61º Festival di Cannes e vincitore nel 2009 del Golden Globe per il miglior film straniero, Valzer con Bashir narra dell’inchiesta del regista Ari Folman sulla prima guerra del Libano e sui massacri di Sabra e Shatila (1982), inchiesta iniziata dopo le confessioni di un amico, coinvolto nel conflitto, sugli incubi che lo perseguitano e sviluppata con la presa di coscienza di una totale rimozione, da parte di Folman, della tragedia.

 

 

Leggi tutto

BIG di Penny Marshall (1988)

locandina-bigSabato 22/12/12, ore 21.00, DEEJAY TV

 

Josh Baskin è un dodicenne insoddisfatto della propria vita: scansato dai coetanei, ignorato dagli adulti, invaghito senza speranza di una compagna di scuola, esprime un giorno il desiderio di diventare adulto ad una macchina di un luna park: si risveglierà il mattino seguente nel corpo di un trentenne, incapace di gestire la situazione, finché una serie di fortunate coincidenze lo faranno diventare dirigente del reparto giocattoli di un grande magazzino, dove una collega si innamorerà di lui.


Leggi tutto

LOVE IS ALL YOU NEED di Susanne Bier (2012)

Una gradevole commedia romantica per palati poco esigenti, ambientata nel cuore della costiera amalfitana. L’ultimo film di Susanne Bier, presentato fuori concorso alla 69^ Mostra del Cinema di Venezia e, successivamente, al Toronto International Film Festival, potrebbe essere sintetizzato semplicemente con queste parole. Sì, perché davvero si fa fatica a trovare spunti narrativi interessanti su cui porre l’attenzione. Il fascinoso Pierce Brosnan, uomo in carriera dedito alla gestione di una grande azienda e inacidito da una vita solitaria, trova l’amore durante la festa per le nozze del figlio, organizzate a Sorrento. Riscoprendo sentimenti sopiti da anni, non avrà vita facile nel condurre verso il tanto atteso lieto fine la love story in cui è coinvolto, poiché la donna di cui si innamora, interpretata dall’ottima Trine Dyrholm già vista in Festen (1998) di Thomas Vinterberg, è la madre della futura nuora, a sua volta tradita dal proprio marito.

Leggi tutto

36 QUAI DES ORFEVRES di Olivier Marchal (2004)

36 quai des orfevresVenerdì 9/8/13, ore 23.10, IRIS

 

Tra i più bei polizieschi degli ultimi anni, 36 Quai des Orfèvres è il secondo lungometraggio dell’attore, regista e sceneggiatore francese Olivier Marchal che, con dodici anni di servizio nella polizia alle spalle, mette nel film tutta la sua esperienza autobiografica. Si muove in un terreno che conosce alla perfezione. E si vede.

Leggi tutto

ENTRAPMENT di Jon Amiel (1999)

entrapmentVenerdì 21/12/12, ore 21.10, Rete4

 

Presentato fuori concorso al 52° Festival di Cannes, Entrapment è un riuscito blockbuster che coniuga alla perfezione azione e romanticismo, riecheggiando atmosfere a metà strada tra Mission: Impossible e Caccia al ladro.
Leggi tutto

LA REGOLA DEL SILENZIO di Robert Redford (2012)

locandina-la-regola-del-silenzioQuando Frantic incontra Come eravamo. Così si può riassumere in breve la trama dell’ultima fatica di Robert Redford, La regola del silenzio, ritorno del sempre biondissimo fondatore del Sundance Film Festival dietro la macchina da presa. L’ultrasettantenne Redford veste, poco verosimilmente, i panni di un avvocato, vedovo e curiosamente padre di una bambina di appena undici anni, che attira l’attenzione di un giovane reporter in seguito all’arresto di una terrorista ricercata da trent’anni dall’FBI. Il reporter scopre che sotto la facciata impeccabile dell’avvocato si nasconde un vecchio amico della terrorista, accusato insieme a lei e ad altre due persone di una rapina con omicidio, costringendolo a una rocambolesca fuga alla ricerca di una prova di innocenza.

Leggi tutto

VITA DI PI di Ang Lee (2012)

locandina-film-vita-di-piL’eclettico regista taiwanese Ang Lee torna alla regia a tre anni di distanza dalla sua ultima fatica cinematografica Motel Woodstock, storia del concerto che ha cambiato il corso della musica, visto dagli occhi di uno degli organizzatori dell’evento. Cineasta di spiccata sensibilità con un palmarés invidiabile (Oscar alla regia e al miglior film per I segreti di Brokeback Mountain nel 2005; Oscar al miglior film straniero per La Tigre e il Dragone nel 2001; Orso d’Oro a Berlino per Il banchetto di nozze nel 1993 e per Ragione e sentimento nel 1996; Leone d’Oro a Venezia per I segreti di Brokeback Mountain nel 2005 e per Lussuria – Seduzione e tradimento nel 2007), Lee dopo essersi cimentato praticamente in ogni genere possibile (commedia, dramma, melò, wuxia, comic movie), approda alla regia di un’incantevole racconto di formazione, puro e limpido come il protagonista e l’incontaminata Natura che lo circonda.

Leggi tutto

IL BUIO OLTRE LA SIEPE di Robert Mulligan (1962)

il buio oltre la siepeVenerdì 02/08/13, ore 22.50, RAI MOVIE

 

Tratto dal romanzo premio Pulitzer To Kill a Mockingbird (Uccidere un usignolo) del 1960 della scrittrice statunitense Harper Lee, il film offre una delle interpretazioni più giustamente celebri di Gregory Peck, nei panni di un determinato avvocato progressista che cerca di dimostrare l’innocenza di un giovane nero accusato di aver stuprato una ragazza bianca, nell’Alabama del 1932.

Leggi tutto

BARRY LYNDON di Stanley Kubrick (1975)

barry lyndonLunedì 09/12/13, ore 21.05, IRIS

 

Sontuosa trasposizione cinematografica del romanzo picaresco Le memorie di Barry Lyndon (1844) dello scrittore inglese William Makepeace Thackeray, il decimo film del geniale Stanley Kubrick è la più ampia e rigorosa rappresentazione del Settecento che il cinema abbia mai prodotto.

Leggi tutto

LITTLE ODESSA di James Gray (1994)

little odessaMercoledì 19/12/12, ore 0.30, RAI 4

 

Primo lungometraggio del talentuoso James Gray, allora venticinquenne, che, fin dal suo film d’esordio, dimostra una incredibile padronanza del mezzo cinematografico, scrivendo e dirigendo un cupo dramma noir sulla scia dei primi lavori di Scorsese.
Leggi tutto

VI PRESENTO JOE BLACK di Martin Brest (1998)

vi presento joe blackMercoledì 19/12/12, ore 21.10, Rete4

 

Dopo il grande successo ottenuto con Beverly Hills Cop-Un piedipiatti a Beverly Hills, Prima di mezzanotte e Scent of a Woman-Profumo di donna, lo statunitense Martin Brest approda al melodramma, insinuandosi nel genere con un’ottica accattivante ed originale.
Leggi tutto

CONNECTED di Benny Chan (2008)

connectedMartedì 18/12/12, ore 21.10, RAI 4

 

Remake del thriller americano Cellular (2004) interpretato da Kim Basinger e Chris Evans, Connected, è una pellicola di puro intrattenimento “made in Cina/Hong Kong” che per ritmo e trovate registiche supera di gran lunga l’originale.
Leggi tutto

LA REGOLA DEL SOSPETTO di Roger Donaldson (2003)

la regola del sospettoMartedì 20/8/13, ore 23.40, Rete 4

 

Solido thriller spionistico il cui motto è “non fidarsi di nessuno”, La regola del sospetto mette a confronto due tra i migliori attori della propria generazione: Al Pacino, cinico e crepuscolare, dall’istrionismo ben temperato, e l’irlandese Colin Farrell, esuberante nel suo impeto giovanile.

Leggi tutto

V PER VENDETTA di James McTeigue (2005)

v per vendettaLunedì 17/12/12, ore 21.10, Italia1

 

 

Tratto dalla graphic novel V for Vendetta (1982-85), scritta da Alan Moore (From Hell, Watchmen) e illustrata da David Lloyd, il film è una megaproduzione Warner che traspone sullo schermo le grandi ambizioni del romanzo a fumetti su cui si basa.

Leggi tutto

CONNECTED di Benny Chan (2008)

 E’ attribuibile all’ uscita di Infernal Affairs, del duo Lau / Mak nel 2002, la nuova alba del poliziesco made in Hong Kong. Il film e i suoi due seguiti trovarono nel pubblico, non solo asiatico, un riscontro positivo cosa che convinse più di un produttore ad investire nel genere. Ad oggi il rappresentante più in vista è certamente Dante Lam con i suoi poliziotti tormentati e la deriva puramente action dei suoi film.

Nel mezzo sarebbe davvero un peccato non citare Benny Chan con il suo New Police Story del 2004 ma sopratutto Connected nel 2008. Lontano dai personaggi “duplici” di Infernal Affairs e dagli intrecci impossibili di un qualsiasi film di Lam, Connected è una pellicola molto più semplice, partendo proprio da personaggi ben inquadrati nei loro ruoli: il protagonista (Louis Koo, Bullets Over Summer), ad esempio, classico uomo qualunque (difatti non sapremo mai il suo vero nome) esattore di crediti e padre fallito che si ritrova suo malgrado a fare l’ eroe per salvare la bella Grace (Barbie Hsu) rapita senza apparente motivo.

 

 

Leggi tutto

ARANCIA MECCANICA di Stanley Kubrick (1971)

arancia meccanicaLunedì 18/11/13, ore 21.00, IRIS

 

 

«Le avventure di un giovane i cui principali interessi sono lo stupro, l’ultra-violenza e Beethoven». La tag-line con cui è ricordato il film sintetizza perfettamente le coordinate fondamentali su cui è incentrato uno dei più controversi capolavori della storia del cinema, tratto dal romanzo A Clockwork Orange (1962) di Anthony Burgess.

Leggi tutto

PRIMA PAGINA di Billy Wilder (1974)

prima paginaDomenica 16/12/12, ore 21.05, IRIS

 

Tratto dalla commedia teatrale The Front Page (1928) di Charles McArthur e Ben Hecht, già portata sullo schermo da Lewis Milestone nel ’31 e da Howard Hawks nel ’40 con La signora del venerdì, Prima pagina è uno dei tanti capolavori di Billy Wilder, uno dei più grandi registi di tutti i tempi, sicuramente il migliore per sarcastica lucidità di sguardo nel far implodere la società americana, mettendone in luce i limiti e le ottuse contraddizioni.
Leggi tutto

ORIZZONTI DI GLORIA di Stanley Kubrick (1957)

orizzonti di gloriaDomenica 16/12/12, ore 14.05, La7

 

Vietato in Francia per più di dieci anni e osteggiato anche dalle autorità americane, Orizzonti di gloria è un capolavoro antimilitarista che denuncia l’assurdità di ogni guerra, in cui gli esseri umani, indipendentemente dallo schieramento di appartenenza, risultano sempre sconfitti.
Leggi tutto

PIUME DI STRUZZO di Mike Nichols (1996)

piume di struzzoSabato 15/12/12, ore 21.10, La7D

 

Tratto dall’opera teatrale La Cage Aux Folles di Jean Poiret, già portata sullo schermo nel 1978 con la memorabile pellicola Il vizietto, Piume di struzzo è un piacevolissimo divertissement che ironizza con garbo sul mondo dell’omosessualità e del travestitismo.
Leggi tutto

LA MOGLIE DEL PRETE di Dino Risi (1971)

la moglie del preteSabato 15/12/12, ore 21.10, IRIS

 

Sophia Loren e Marcello Mastroianni, una delle coppie più amate del cinema italiano, qui insieme per la settima volta, danno brio e leggerezza ad una vicenda che incrocia amore e fede nell’Italia settentrionale degli anni ’70.
Leggi tutto

GOLDEN GLOBE AWARDS 2013: tutte le nomination

I Golden Globe Awards, istituiti nel 1944 e assegnati annualmente da una giuria di circa novanta giornalisti della stampa estera iscritti all’HFPA (Hollywood Foreign Press Association), sono i premi di più grande richiamo per il pubblico che una pellicola prodotta su suolo americano possa ricevere, dopo i celeberrimi Academy Awards, e comprendono, a differenza di questi ultimi, anche una nutrita serie di riconoscimenti per le migliori serie TV trasmesse durante l’anno. Si è soliti dire che siano una sorta di anticipazione dei risultati ai premi Oscar, dimenticando che, in realtà, le votazioni dell’Academy si concludono ben prima dell’assegnazione dei Globi d’Oro. Basta però consultare gli albi d’oro delle due prestigiose manifestazioni per avere un’immediata conferma di quanto siano strettamente correlate.

 Sotto il segno del glamour più sfavillante, Tina Fey e Amy Poehler condurranno la cerimonia di assegnazione dei 70th Annual Golden Globe Awards il 13 Gennaio all’International Ballroom del Beverly Hilton Hotel a Beverly Hills, in California.

Ecco a voi le nomination di tutte le categorie, annunciate da Jessica Alba, Megan Fox, Ed Helms e il Presidente dell’HFPA Aida Takla O’Reilly.

Che il “toto Golden Globe” abbia inizio.

Leggi tutto

THE RAID, di Gareth Evans (2011)
Appena rientrato dalla trentesima edizione del Torino Film Festival, ho avuto modo di riflettere su come questa rassegna scelga e proponga costantemente titoli coraggiosi ed intelligenti. Caratteristiche che The Raid, di Gareth Huw Evans, non nasconde minimamente (motivo per cui abbiamo potuto apprezzarlo nella rassegna torinese dello scorso anno). 
 
La trama è elementare e lineare. In Indonesia, una squadra Swat organizza un blitz in un condominio governato da un boss mafioso e abitato da tutti i suoi aguzzini. Inevitabilmente la copertura salterà e inizierà una guerra alla sopravvivenza a porte chiuse. Non è tanto il “cosa” a farci apprezzare questo film, ma il “come”. Il regista gira molto bene, a mano sicura, con uno stile che non ha da invidiare nessuno dei grandi capolavori d’azione. Ma la cosa ancor più sorprendente è che lo fa in un lungometraggio che parte si da un plot semplice, ma si addentra in campi ben più intimi e profondi. 
Leggi tutto
LA ZONA MORTA di David Cronenberg (1983)

locandina-la-zona-mortaVenerdì 14/12/12, ore 23.15, RAI 4

 

Johnny Smith (Christopher Walken) è un giovane insegnante la cui vita è sconvolta da un incidente automobilistico che lo lascia in coma per quattro anni. Risvegliatosi, prende coscienza dei cambiamenti avvenuti intorno a lui (la sua fidanzata si è sposata ed ha avuto un figlio; la madre, traumatizzata, è diventata una fanatica religiosa) e si rende conto di riuscire ad avere visioni su passato, presente e futuro delle persone che tocca.


Leggi tutto

THE VILLAGE di M. Night Shyamalan (2004)

locandina-the-villageDomenica 12/01/14, ore 21.15, RAI MOVIE

 

Un villaggio americano del XIX secolo vive isolato dal resto del mondo, governato da una comunità di anziani che sostengono l’esistenza, nei boschi circostanti, di creature innominabili e mostruose, con cui è stato stipulato un patto: esse non invaderanno il villaggio e, in cambio, nessun abitante si avventurerà nella foresta. La cieca Ivy (Bryce Dallas Howard) violerà l’accordo, portando alla luce un’incredibile verità.

Leggi tutto

DRACULA di John Badham (1979)

locandina-draculaVenerdì 14/12/12, ore 21.10, RAI STORIA

 

Rifacimento del celeberrimo capolavoro di Tod Browning con Bela Lugosi e ispirato al romanzo di Bram Stoker, Dracula, diretto da John Badham, rilegge il mito del sanguinario conte transilvano da un punto di vista erotico più che orrorifico. La storia è nota e narra le imprese del più famoso vampiro di tutti i tempi, a caccia del sangue di giovani e innocenti fanciulle irreversibilmente sedotte dal fascino delle tenebre.


Leggi tutto

A QUALCUNO PIACE CALDO di Billy Wilder (1959)

locandina-a-qualcuno-piace-caldoGiovedì 13/12/12, ore 21.10, RAI MOVIE

 

Chicago, 1929: due spiantati musicisti, il sassofonista Joe (Tony Curtis) e il contrabbassista Jerry (Jack Lemmon), assistono al massacro di San Valentino del 14 febbraio: miracolosamente sopravvissuti, riescono ad infiltrarsi, travestendosi da donna, in un’orchestra femminile in partenza per una tournée in Florida. Si innamoreranno entrambi della suonatrice di ukulele Zucchero Kandinsky (Marilyn Monroe) e Jerry farà girare la testa al miliardario Osgood Fielding (Joe E. Brown), con rocambolesche conseguenze.


Leggi tutto

BALLE SPAZIALI di Mel Brooks (1987)

locandina-balle-spazialiMercoledì 12/12/12, ore 21.15, RAI MOVIE

 

Il pianeta Spaceball ha consumato tutta la sua atmosfera: in cerca di mondi a cui rubare ossigeno, il presidente Scrocco e il suo assistente Lord Casco (Rick Moranis) elaborano un piano per rapire la principessa Vespa (Daphne Zuniga), in fuga dalle nozze con il promesso sposo, il principe Valium: in suo aiuto interverranno il contrabbandiere Stella Solitaria (Bill Pullman) e il fedele aiutante Rutto (John Candy).


Leggi tutto

FARGO di Joel ed Ethan Coen (1995)

locandina-fargoMercoledì 02/10/13, ore 21.10, RAI 4

 

Molte cose possono capitare nel bel mezzo del nulla.” In questo nulla, un innevato e desolato Minnesota, il venditore d’auto Jerry Lundegaard (William H. Macy), in gravi difficoltà economiche, decide di far rapire la moglie da due sbandati (Steve Buscemi e Peter Stormare) per costringere suo suocero, proprietario della concessionaria dove lavora, a pagare il riscatto: ma le cose prenderanno una piega inaspettata, anche grazie all’intervento della poliziotta Marge Gunderson (Frances McDormand).

 

Leggi tutto

BEN-HUR (PARTE 1 E 2) di William Wyler (1959)

locandina-ben-hurMercoledì 12/12/12 e giovedì 13/12/12, ore 16.45, Rete 4

 

L’odissea del principe ebreo Ben-Hur (Charlton Heston): tradito dall’amico d’infanzia Messala (Stephen Boyd), perseguitato dai romani, imprigionato e liberato dopo aver salvato la vita al console Quinto Arrio (Jack Hawkins), troverà il suo riscatto sfidando il nemico di sempre.


Leggi tutto

LO HOBBIT: UN VIAGGIO INASPETTATO di Peter Jackson (2012)

A concludere in bellezza il 2012 cinematografico arriva uno degli eventi più attesi dell’anno: il ritorno di Peter Jackson alla Terra di Mezzo con Lo Hobbit: un viaggio inaspettato.

Il ricordo del miracolo compiuto dal regista neozelandese con la trilogia de Il signore degli anelli è ancora vivido: la saga di Frodo e compagnia restituita finalmente al respiro epico della monumentale opera letteraria grazie a un’inedita commistione di tecnologia digitale e scene di massa da kolossal di altri tempi. Le aspettative per questo prequel che ha il compito di narrare le imprese giovanili di Bilbo Baggins, svelando come venne in possesso del terribile anello, erano legittimamente alte.

 

 

Leggi tutto

IP MAN 2 di Wilson Yip (2010)

Locandina-Ip-Man-2Anche volendo escludere l’ importanza storica e sociale di una figura come il Maestro Ip, il successo commerciale del film a lui dedicato, Ip Man, è da ricercarsi soprattutto nella formula studiata in fase di produzione: un budget consistente, un ottimo cast tecnico e artistico ed un’ attenzione particolare al lato puramente spettacolare del progetto, quello che riguarda le arti marziali. Con una base così, ma soprattutto con una storyline concentrata unicamente negli anni dell’ invasione giapponese, non era difficile aspettarsi un seguito che arriva puntualmente con l’aggiunta di un “2” al titolo originale e si concentra nel primo periodo in cui il Maestro si trasferì ad Hong Kong con la famiglia, per sfamare la quale inizia ad insegnare il Wing Chun entrando però in contrasto con i maestri delle altre scuole di kung fu e con i colonizzatori inglesi. “Squadra che vince non si cambia” ed ecco quindi Wilson Yip ancora saldamente al timone della regia, Donnie Yen nei panni di Ip Man e Sammo Hung, che nel precedente capitolo si era occupato esclusivamente dell’ aspetto coreografico, questa volta interpreta anche il Maestro Hong, amico/rivale di Ip.

 

 

Leggi tutto

INTERVISTA COL VAMPIRO di Neil Jordan (1994)

locandina-intervista-col-vampiroMartedì 11/12/12, ore 00.25, Rete 4

 

San Francisco, 1994: Louis de Pointe du Lac (Brad Pitt), intervistato dal giornalista Daniel Malloy (Christian Slater), rivela la sua vera natura di vampiro e la storia della sua trasformazione, avvenuta nel 1791 ad opera di Lestat de Lioncourt (Tom Cruise): l’abissale differenza tra i due (Louis è imprescindibilmente legato alla precedente condizione umana; Lestat, cinico e dissoluto, vede solo i vantaggi della sua essenza immortale) renderanno difficile il rapporto, ulteriormente complicato dall’arrivo della piccola Claudia (Kirsten Dunst).



Leggi tutto

GOMORRA di Matteo Garrone (2008)

locandina-gomorraVenerdì 22/03/13, ore 21.05, RAI MOVIE

 

Tratto dall’omonimo romanzo di Roberto Saviano (caso letterario dell’anno 2007), Gomorra, diretto da Matteo Garrone, è strutturato in quattro vicende parallele che, insieme alla quotidianità dei personaggi, affrontano lo scottante tema della camorra e le inevitabili conseguenze che essa ha sulla società italiana.


 

 

Leggi tutto

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial