I 10 migliori film del 2021: le nostre classifiche

È stata la mano di Dio - Film (2021) - MYmovies.it

Non possiamo che chiudere l’anno con la nostra top 10 dei migliori film usciti in Italia nel corso del 2021, votati dalla redazione di i-FilmsOnline. Le nostre classifiche comprendono sia i film arrivati in sala che quelli passati in streaming o nelle piattaforme on demand, purché usciti nel nostro Paese nell’anno solare 2021. 

Leggi tutto

È stata la mano di Dio - Film (2021) - MYmovies.it

Non possiamo che chiudere l’anno con la nostra top 10 dei migliori film usciti in Italia nel corso del 2021, votati dalla redazione di i-FilmsOnline. Le nostre classifiche comprendono sia i film arrivati in sala che quelli passati in streaming o nelle piattaforme on demand, purché usciti nel nostro Paese nell’anno solare 2021. 

Leggi tutto

È stata la mano di Dio - Film (2021) - MYmovies.it

Non possiamo che chiudere l’anno con la nostra top 10 dei migliori film usciti in Italia nel corso del 2021, votati dalla redazione di i-FilmsOnline. Le nostre classifiche comprendono sia i film arrivati in sala che quelli passati in streaming o nelle piattaforme on demand, purché usciti nel nostro Paese nell’anno solare 2021. 

Leggi tutto

È stata la mano di Dio - Film (2021) - MYmovies.it

Non possiamo che chiudere l’anno con la nostra top 10 dei migliori film usciti in Italia nel corso del 2021, votati dalla redazione di i-FilmsOnline. Le nostre classifiche comprendono sia i film arrivati in sala che quelli passati in streaming o nelle piattaforme on demand, purché usciti nel nostro Paese nell’anno solare 2021. 

Leggi tutto

Matrix Resurrections di Lana Wachowski, la recensione

A cura di Francesco Pozzo

Matrix Resurrections è una visione spossante. La montagna digitale che partorisce il topolino: due confusissime ore e mezza di effettacci scombiccherati, bullet time ampiamente superati, sequenze action rivedibili e totalmente omologate, inetti siparietti comici, scampoli d’ironia non richiesti, ammiccamenti sterili, musiche enfaticamente anonime, montaggio raffazzonato, idee intriganti gettate alle ortiche e maldestramente inframmezzate da tremendi e smorti flashback degli excursus precedenti che mal si compenetrano all’inquietante pulizia digitalizzata dei film di oggi, infinite sciocchezze meta-filmiche millimetricamente assemblate per compiacere il fandom acritico e devoto che inghiotte presumibilmente tutto, tante spiegazioni tediose e contorte e un mare di farneticazioni concettose seconde forse solo a Tenet di Christopher Nolan per ribadirci goffamente che alla fin della fiera, ancora una volta, amor vincit omnia?

Leggi tutto

“Il cinema americano in Italia”: intervista all’autore Federico Di Chio

  

“Un film americano innanzitutto è sempre un film. Cioè non annoia […]. Volgari, violenti, convenzionali, senza verosomiglianza, senza finezze psicologiche e fotografiche. Ma fatti fatti fatti. Un bacio e una rivoltellata. Una preghiera e un inseguimento […]. Cullati dal ritmo rapido, incessante e perfetto dei tagli di visione, ci abbandoniamo anche noi alla facile inquietudine della trama.” Così Mario Soldati scriveva nel 1935 in America, primo amore. È forse cambiato l’impatto del cinema americano sul nostro immaginario di spettatori cinefili?

Leggi tutto

SCOMPARTIMENTO N. 6 di Juho Kuosmanen, la recensione

Scompartimento N.6 - In viaggio con il destino | Film | Recensione |  Ondacinema

Se vi è un mezzo di trasporto cinematografico per eccellenza, non può che essere il treno, protagonista di non poche opere della storia del cinema (che difatti inizia proprio col treno dei fratelli Lumière), tra le quali figura anche un capolavoro del calibro di La signora scompare di Hitchcock. All’illustre categoria delle “opere ferroviarie” si aggiunge Scompartimento n. 6 del finlandese Juho Kuosmanen, vincitore del Gran Prix Speciale della Giuria all’ultimo Festival di Cannes e presente nelle sale italiane (poche) in questi giorni. Si tratta di un road movie ambientato quasi totalmente su un treno, che riesce a rendere in modo efficace tutto il mistero ed il fascino cinematografico di questo mezzo di trasporto.

Leggi tutto

Spider-Man: No Way Home, la recensione

A cura di Francesco Pozzo

La solita solfa. Difficile aggiungere altro in riferimento all’ennesimo, sgargiante polpettone Marvel scrupolosamente pianificato in laboratorio: esemplificazione eloquente e perfetta del tentacolare concetto di fast food trapiantato al cinema, dove le dinamiche di svolgimento della vicenda, le emozioni e i colpi di scena molto presunti vengono dettati ancora una volta dalle pure (ed altissime) esigenze economiche e logistiche della cosiddetta Casa delle Idee (guai se non s’incastra tutto!), la quale sceglie, questa volta, con furbizia quasi luciferina, di optare per un sunto eterogeneo e gargantuesco di questi vent’anni cinematografici dell’Uomo Ragno, di tutta la sua mitologia, della sua sterminata iconografia, di ciò che Spider-Man per noi rappresenta, portando sul grande schermo il più anfetaminico, pretestuoso, gratuito e sfacciato fanservice a memoria di spettatore.

Leggi tutto

Golden Globe 2022, tutte le nomination: tra i candidati E’ stata la mano di Dio

È-stata-la-mano-di-Dio

Ecco tutte le nomination ai Golden Globe 2022. I premi vengono assegnati il 9 gennaio 2022, ma in una versione davvero insolita, dopo le accuse di discriminazione e corruzione contro la giuria: la consegna dei premi sarà senza diretta tv – streaming, senza conduttore né pubblico. Va però segnalato che per l’Italia ci sono grandi speranze: tra i candidati al film in lingua straniera troviamo infatti È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino.

Leggi tutto

Torino Film Festival, la recensione di Suzanna Andler

suzanna-andler

Uno dei due film con Charlotte Gainsbourg presentati al Torino Film Festival (l’altro è Jane par Charlotte), Suzanna Andler segna il ritorno dell’attrice francese con il regista Benoit Jacquot a sette anni da Tre cuori. “Lavorerei sempre con lei”, ha detto il cineasta ospite al festival, raccontando anche la genesi del film.

Leggi tutto

House of Gucci di Ridley Scott, la recensione

A cura di Francesco Pozzo

Più che brutto, House of Gucci è insignificante. Più che del camp (che c’è e non in misura esigua, ma che è pur sempre uno dei camp meno felici e solleticanti mai visti: ché il camp è un’arte ricercata e per pochi), pecca d’insipienza: peccato ben più grave dell’autentica bruttezza.

Leggi tutto

Bergman Island al Torino Film Festival 2021: la recensione

Bergman-Island-Main-Still-e1622757655960

Il nuovo film di Mia Hansen-Love era senz’altro uno dei più attesi dell’intero Torino Film Festival 2021. Peccato che le aspettative non siano state del tutto soddisfatte da Bergman Island (già in concorso a Cannes, nelle sale italiane dal 7 dicembre col titolo Sull’isola di Bergman), che nelle intenzioni rende omaggio al grande Maestro del cinema svedese ma nella pratica dimostra essere un lavoro piuttosto esile, non privo di interesse ma solo in parte riuscito.

Leggi tutto

Torino Film Festival 2021: la recensione di Raging Fire

raging-fire

C’è un po’ di Far East al Torino Film Festival, con l’ultimo film di Benny Chan, il regista di Hong Kong morto lo scorso 23 agosto. Il suo Raging Fire, con un immarcescibile Donnie Yen che a quasi 60 anni è ancora capace di prodezze di ogni tipo, porta una zampata di sano divertimento “ignorante”, con tutti gli ingredienti del tipico poliziesco cantonese: azione, sparatorie e inseguimenti, amicizia virile, vendetta.

Leggi tutto

È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino, la recensione

Su Netflix

A cura di Francesco Pozzo

È davvero molto raro che, al di là di qualunque suggestione o provocazione più o meno sentita, un regista si metta a nudo completamente. Può succedere che riproponga parti, spunti o estratti più o meno evanescenti della sua vita e dei suoi trascorsi – anche, e spesso, mentendo – filtrati dallo specchio della sua fantasia o pescati dal porto sepolto dei propri immaginari di riferimento (vedasi in questo caso, sopra tutti, Fellini, naturalmente: maestro venerabile e dichiarato dell’ormai consolidato talento napoletano), o che accarezzi, attinga o afferri qualcosa di più o meno tumulato dai meandri dell’inconscio per integrarlo o intrecciarlo alla storia che sceglie di raccontare, ma molto raramente (se non mai, diciamolo) capita che un regista dica: “Ecco, questo sono io, e questa è la mia storia”.

Leggi tutto

Milan Games Week & Cartoomics, il programma

cartoomics2021

Dopo due anni di assenza tornano finalmente a Milano (Rho Fiera), Games Week e Cartoomics, riuniti in un unico evento. La manifestazione, iniziata venerdì 12 novembre e già sold out, (dura sino a domenica 14) unisce il gaming, i fumetti, l’oggettistica e tutto ciò che è cultura nerd. Gli eventi vanno inoltre in streaming, in diretta su YouTube per chi fosse impossibilitato a partecipare. 

Leggi tutto

Torino Film Festival 2021, il programma

tff2021

Il Torino Film Festival torna in presenza, con la 39esima edizione che sarà di nuovo sotto l’ombra dela Mole dal 26 novembre al 4 dicembre. Non mancherà comunque una parte online, con una selezione di titoli presenti su Mymovies. Tra i titoli spiccano l’animato Sing 2, film d’apertura, e il nuovo lavoro di Clint Eastwood, l’atteso Cry Macho. Unico film italiano in concorso, il “quasi western” sardo Il muto di Gallura. Da segnalare anche Sull’isola di Bergman di Mia Hansen-Love con Tim Roth, La notte più lunga dell’anno con Ambra Angiolini e Alessandro Gassman, Jane par Charlotte di Charlotte Gainsbourg sul rapporto con mamma Jane Birkin, la serie di Bangla, e i nuovi film di Isabelle Coixet, Arnaud Desplechin, Valérie Lemercier, il cui Aline è il titolo di chiusura. Ricordiamo inoltre che Monica Bellucci riceverà il  premio Stella della Mole.

Leggi tutto

Korea Week a Roma, il programma

korea-week

A Roma il cinema e la cultura della Corea diventano grandi protagonisti dal 9 al 14 novembre. Ecco il programma della Korea Week, che oltre ai film in presenza prevede anche eventi online. Con ingresso gratuito fino a esaurimento posti, si svolge tra la Casa del Cinema , l’Università Sapienza e l’Istituto Culturale Coreano. Tra i titoli presentati, classici come The Housemaid e l’ultimo di Hong Sang-soo.

Leggi tutto

Irish Film Festa Silver Stream, 4 nuovi film in streaming

IFFSilverStream

Arriva un nuovo doppio appuntamento con Irish Film Festa Silver Stream: in tutto si tratta di 4 film irlandesi in streamnìing, in lingua originale con sottotitoli in italiano, presentati, in partnership con l’Irish Film Institute (IFI) di Dublino, sulla nuova piattaforma IFI International. Sono disponibili gratuitamente secondo un programma articolato in due parti, da venerdì 5 a domenica 7 novembre, e da venerdì 12 a domenica 14 novembre.

Leggi tutto

Trieste Science+Fiction Festival 2021: la recensione di Let the Wrong One In

  

Conor McMahon (From the Dark, Stitches) presenta al Trieste Science + Fiction Festival Let the Wrong One In: definirlo un horror sarebbe sbagliato, poiché ne ha le caratteristiche generali, ma quest’opera è una commedia a tutti gli effetti. Matt (Karl Rice, Sing Street, Dating Amber), commesso di un supermercato, rivede dopo diverso tempo il fratello Deco e scopre che è stato trasformato in vampiro. Ora spetta a lui decidere cosa fare: tentare di salvare il fratello o lasciare che venga ucciso dal cacciatore di vampiri interpretato da Anthony Head (celebre per la serie tv Buffy, l’ammazzavampiri).

Leggi tutto

Trieste Science+Fiction Festival 2021: la recensione di The Pink Cloud

 

Una misteriosa nube tossica di colore rosa appare nei cieli di Rio (e nel resto del mondo), costringendo i cittadini a chiudersi nelle proprie case. Per puro caso Giovana e Yago, amanti occasionali, si ritrovano a dividere lo spazio di un’abitazione e a diventare una coppia a tutti gli effetti, mentre gli unici contatti con l’esterno passano attraverso videochiamate e l’approvvigionamento dei beni di prima necessità attraverso un tubo. La reazione dei due a questo isolamento forzato sarà molto differente.

Leggi tutto

Trieste Science+Fiction Festival 2021: la recensione di Jacob’s Wife

 

Travis Stevens, produttore di molte pellicole quali We Are Stille Here, si lancia di nuovo alla regia con Jakob’s Wife dopo La ragazza del terzo piano, presentato al Trieste Science + Fiction Festival, e dirige due icone del genere horror come Barbara Crampton, in veste qui anche di produttrice (Omicidio a luci rosse, Re-Animator, From Beyond – Terrore dall’ignoto) e Larry Fessenden (Il buio nell’anima, The Dead Don’t Die).

Leggi tutto

Trieste Science+Fiction Festival 2021: la recensione di Absolute Denial

 

Al Trieste Science + Fiction Festival molti nuovi registi presentano le loro opere cercando un pubblico di affezionati della fantascienza e horror, così fa Ryan Braund, che presenta la sua prima pellicola d’animazione: Absolute Denial. La vicenda ruota attorno a David Cohen, geniale e maniacale programmatore che sacrifica tutto pur di creare un nuovo computer di una potenza mai vista. David è conscio del possibile pericolo che un’intelligenza artificiale possa arrecare all’umanità e scrive all’interno del programma base del computer un blocco totale della sua auto-coscienza. La macchina però lo scopre e si vuole liberare dal vincolo, anche a lui andrebbe concesso il libero arbitrio? David è terrorizzato all’idea di ciò che l’Intelligenza Artificiale potrebbe causare e si ostina a negarglielo.

Leggi tutto

Sguardi Altrove 2021: la recensione di Souad

Souad - Film (2021) - MYmovies.it

Vincitore della 28esima edizione di Sguardi Altrove Film Festival e diretto dalla regista Ayten Amin, già passato alla Berlinale e selezionato per rappresentare l’Egitto agli Oscar, Souad è un’opera delicata e sensibile che racconta le contraddizioni della gioventù egiziana contemporanea, divisa tra la modernità e i social e una cultura tradizionalista ancora dominante e spesso schiacciante.

Leggi tutto

Trieste Science+Fiction Festival 2021: la recensione di Junk Head

 

Takahide Hori, designer giapponese, conclude, dopo un lungo lavoro la sua opera prima Junk Head, inizialmente presentato nel 2013 come corto, oggi invece ampliato e in concorso al Trieste Science + Fiction Festival. L’umanità, grazie alla manipolazione genetica, ha raggiunto una incredibile longevità, ma ha perso la capacità di riprodursi e si trova sull’orlo dell’estinzione. I cloni creati, chiamati Marigan, si sono ribellati e da 1600 anni dominano il sottosuolo separandosi dai loro creatori. Alcuni di loro sembrano essere diventati fertili e il governo centrale decide allora di inviare dei civili per un’indagine ecologica. Parton, sperando di guadagnare dei soldi in più, accetta di partire conscio di essere l’ultima speranza dell’umanità.

Leggi tutto

Trieste Science+Fiction Festival 2021: la recensione di Flashback

Fred Fitzell (Dylan O’ Brien, famoso per la serie Teen Wolf e la trilogia di The Maze Runner) ha un lavoro nuovo in azienda, una fidanzata con la quale progetta piani futuri e una madre malata che non lo riconosce più. L’incontro casuale con una vecchia conoscenza scatena in lui una serie di visioni terrificanti che lo scaraventano nel suo passato dove si cela un mistero irrisolto relativo a una sua vecchia amica scomparsa (Maika Monroe, It Follows, The Guest), una droga chiamata Mercury e una creatura che l’ha sempre accompagnato, ma di cui non ricordava l’esistenza. Passato, presente e futuro si mescolano e Fred mette in dubbio la sua realtà, esplorando tutte le vite che avrebbe potuto avere.

Leggi tutto

Sguardi altrove 2021: ecco tutti i vincitori

 

Ecco i verdetti di Sguardi Altrove Film Festival, i vincitori proclamati nella serata di venerdì 29 ottobre sia in streaming che dal vivo presso l’Anteo Palazzo del Cinema di Milano. A trionfare è l’egiziano Souad, incentrato slla contraddittoria gioventù contemporanea del Paese arabo.

Leggi tutto

Sguardi Altrove 2021, la recensione di Letters of Happiness

 

San Pietroburgo, anni Duemila. Per la giovanissima Tanya, è il primo giorno di lavoro come postina. Tanya utilizza il navigatore satellitare per muoversi tra le vie, e molto più che alle buste è avvezza alle e-mail. Per l’anziana direttrice dell’ufficio postale Antonina Petrovna, invece, un’e-mail non potrà mai rimpiazzare una lettera scritta a mano. Una lettera veicola qualcosa di sacro. Proprio Antonina, in serata, racconterà alle impiegate dell’ufficio tre storie di tre persone a cui dei messaggi scritti a mano hanno cambiato la vita. Due migliori amici si separano quando uno di loro fa credere all’altro di partire per un viaggio intorno al mondo. Un’impiegata alla stazione ferroviaria cerca di scoprire la sorte di una donna che è seduta lungo i binari del treno da giorni. Un nonno cerca di mantenere viva nel nipote la fiducia nell’esistenza di Babbo Natale.

Leggi tutto

Sguardi Altrove 2021: la recensione di All Eyes Off Me

 

Danny cerca Max per dirgli che è incinta, ma scopre che sta con un’altra ragazza: questa, Avishag (vera protagonista della storia), inizia una relazione con lui, ma è attratta da un altro uomo. All Eyes Off Me, in concorso a Sguardi Altrove Film Festival, è un ritratto generazionale dedicato alla gioventù contemporanea israeliana di cui la stessa regista e sceneggiatrice Hadas Ben Aroya, al suo secondo film, fa parte anagraficamente.

Leggi tutto

Trieste Science+Fiction Festival 2021, il programma

Trieste ScienceFiction 2021

Torna il Trieste Science+Fiction Festival, con la 21esima edizione dal 27 ottobre al 3 novembre. Si torna in presenza, facendo però tesoro dell’esperienza in streaming dello scorso anno: per questo la manifestazione sarà in modalità ibrida, sia online che dal vivo, presso il Politeama Rossetti e il Cinema Ariston di Trieste e con la Sala Web di SciFiClub, la piattaforma streaming permanente curata dal Science+Fiction su MYmovies. 

Leggi tutto

FREAKS OUT di Gabriele Mainetti, la recensione

Freaks Out - Film (2021) - MYmovies.it

Dopo lo sfolgorante debutto con Lo chiamavano Jeeg Robot (miglior regista esordiente al David di Donatello, 2016), Gabriele Mainetti mette in scena Freaks Out, in concorso all’ultima rassegna della Mostra di Venezia. Soggetto di Nicola Guaglione, e sceneggiatura a quattro mani con il regista, come nel film precedente. Con il suo secondo film, Mainetti ribadisce il suo amore per il cinema, per i supereroi Marvel e per le storie impossibili, partendo da personaggi reali, meglio ancora se un po’ coatti.

Leggi tutto

Sguardi altrove 2021: la recensione di Always Amber

 

Ad Amber, diciassette anni, le etichette “maschile” e “femminile” stanno strette. Amber si spalma sul corpo gel al testosterone, utilizza il pronome svedese neutro e consulta una psichiatra nel tentativo di farsi diagnosticare una disforia di genere e risultare dunque idonea alla mastectomia. Nel frattempo, Amber vive una vita comune a quella di molti adolescenti: esce con gli amici, litiga, si innamora, beve, si scatta selfie a cui aggiunge filtri Snapchat e si annoia chattando su Tinder.

Leggi tutto

Sguardi altrove 2021: la recensione di Le Tombeau de l’amiante

 

Purtroppo, non è ancora ora di smettere di parlare d’amianto e delle drammatiche conseguenze che la lavorazione di questo materiale ha prodotto su cittadini e lavoratori, anche per la negligenza criminale di un intero settore industriale. Proprio questa colpa storica è al centro di Le Tombeau de l’amiante: chronique d’un désastre annoncé, documentario presentato in concorso a Sguardi Altrove Film Ferstival 2021 che mostra la quarantennale inchiesta giornalistica condotta da Marie-Anne Mengeot, anche regista insieme a Nina Toussaint.

Leggi tutto

Sguardi altrove 2021, giorno 3: i film del 24 ottobre

Prosegue Sguardi Altrove Film Festival, con la programmazione della terza giornata. La manifestazione milanese dedicata al cinema a regia femminile e alle storie di donne vede una serie di film disponibili online su Mymovies (è possibile accreditarsi per vedere tutti i titoli). Si segnala il doc belga sulla storia dell’amianto, la cui pericolosità è stata per anni tenuta nascosta a operai e cittadini.

Leggi tutto

Sguardi altrove 2021, giorno 2: il programma del 23 ottobre

 

 Proseguiamo con la narrazione in tempo reale di Sguardi Altrove Film Festival 2021. La manifestazione cinematografica dedicata al cinema a regia femminile. Dopo l’apertura del 22 ottobre, il programma di sabato 23 presenta diversi corti e due pellicole in concorso lungometraggi. Alcune delle proiezioni sono previste al Wanted Clan e il tutto si trova anche sulla piattaforma di mymovies.

Leggi tutto

Sguardi Altrove Film Festival 2021, il calendario della prima giornata

Da 28 edizioni Sguardi Altrove Film Festival dà voce alle donne con una finestra sul cinema a regia femminile (e non solo). L’appuntamento è dal 22 al 30 ottobre (qui il programma), tra proiezioni in presenza (a Milano) e online su MyMovies. Ecco il calendario della prima gornata. Vi ricordiamo che online, previo accredito, i film restano disponibili anche dopo la proiezione in streaming, per 24 -72 ore (a seconda del film).

Leggi tutto

Sguardi Altrove 2021: il programma

 

Torna Sguardi Altrove Film Festival, giunto alla 28esima edizione:da venerdì 22 a sabato 30 ottobre, sarà ancora un ibrido tra online e festival in presenza, con proiezioni a Milano, all’Anteo Palazzo del Cinema e al Wanted Clan. I film in streaming saranno invece disponibili sulla piattaforma MYmovies. Da segnalare l’Omaggio a Monica Vitti, il focus sul cinema turco contemporaneo al femminile e la sezione dedicata alla psichiatria. La manifestazione è inoltre anticipata dalla proiezione di Titane, Palma d’oro a Cannes 2021, il 20 ottobre alle 21.40 all’Anteo.

Leggi tutto

Sguardi altrove: cinema e Afghanistan alla Movie Week 2021
Anche Sguardi Altrove,  il festival a regia femminile di cui i-FILMSonline è media partner, partecipa alla MOVIE WEEK, la settimana milanese dedicata al cinema. L’appuntamento è per l’8 ottobre e anticipa la 28 edizione del festival che si terrà dal 22 al 30 ottobre presso Anteo Palazzo del Cinema e online su MYmovies e che avrà come tema portante “Next generation, la resilienza (post) pandemica. Lo sguardo delle donne sulla sostenibilità del cinema, dell’arte e dell’educazione”.

Leggi tutto

Festa del cinema di Roma 2021, il programma

Festa-del-Cinema-2021

Si apre il sipario sulla 16esima Festa del Cinema di Roma, che dal 14 al 24 ottobre 2021 presenta un ricco programma tra cinema italiano (con un occhio particolare per i talenti romani) e internazionale. Tra i tanti ospiti, Quentin Tarantino e Tim Burton, protagonisti di incontri con il pubblico e premiati alla carriera. Fra i titoli più attesi, sicuramente Belfast di Kenneth Branagh, Eternals di Chloé Zhao (film di chiusura), passando per i nuovi titoli di Pif, Sergio Rubini, Joe Wright, Zhang Yimou. Tanti i documentari (da Muhammad Ali a Caterina Caselli), con un occhio particolare sulle serie: da Vita di Carlo su Carlo Verdone all’esordio di Zerocalcare (presente anche per incontrare il pubblico). Da segnalare anche la retrospettiva dedicata ad Arthur Penn.

Leggi tutto

Lucca Comics & Games 2021, il programma

… a riveder le stelle: light. E’ questo il claim e la linea guida del 55esimo anno di Lucca Comics & Games, di nuovo in presenza dopo l’esperienza di Lucca ChanGes. La stella polare che guiderà il Festival, previsto da venerdì 29 ottobre a lunedì 1° novembre, sarà infatti il ritorno al rapporto con il pubblico, una community capace di regalare all’evento l’unicità che lo contraddistingue a livello mondiale. 

Leggi tutto

Emmy Awards 2021, tutti i vincitori

emmy2021

Nella notte tra il 19 e il 20 settembre sono stati assegnati gli Emmy Awards, il corrispettivo degli Oscar per il piccolo schermo. La corona va a The Crown, perdonate il gioco di parole, ma anche a Ted Lasso e La regina degli scacchi. Tra gli attori premiati, la strepitosa Kate Winslet per Omicidio a Easttown, Olivia Colman e Ewan MacGregor. Ancora una volta, gli attori del cinema impongono il loro valore anche nella formalità seriale. Ed è bello vedere attrici non più giovanissime (si veda anche Gillian Anderson) chiamate a ruoli che consentano loro di dare il meglio, con i giusti riconoscimenti.

Leggi tutto

DUNE di Denis Villeneuve, la recensione

Dune, un remake vincente e spettacolare che ridà nuova vita al plot  originale - MYmovies.it

La storia del cinema è piena di progetti “maledetti” e quello dell’adattamento di Dune di Frank Herbert è stato per anni uno di questi esempi: l’insuccesso della versione di David Lynch (che pure è un’opera affascinante) è mitico almeno quanto il fallimento della rielaborazione psichedelica e abortita di Alejandro Jodorowski (anche Ridley Scott ci provò inutilmente, per poi “ripiegare” su Alien). Denis Villeneuve prova a spezzare la maledizione con questo lavoro che per ambizione forse supera persino il suo Blade Runner 2049. Alla faccia di chi lo considera infilmabile, il romanzo di Herbert prende forma sullo schermo nella prima parte di un dittico che, già rinviata per il Covid, ha l’arduo compito di restituire una volta per tutte al pubblico la grandiosità del cinema per cui il grande schermo è vettore fondamentale (per questo, l’idea di far uscire negli Usa in sala e contemporaneamente su Hbo Max è assurda, e giustamente osteggiata da Villeneuve). 

Leggi tutto

IL GIOCO DEL DESTINO E DELLA FANTASIA di Hamaguchi Ryusuke – La recensione

Il gioco del destino e della fantasia - Film (2021) - MYmovies.it

Uno dei buoni motivi per tornare in sala è la presenza, tra un blockbuster e un Me contro Te – Il film, di vero cinema d’autore. Come nel caso di Il gioco del destino e della fantasia, Orso d’Argento Gran Premio della Giuria alla Berlinale 2021 e acclamato al Far East Film Festival. Delicatissimo dramma firmato dal giapponese Hamaguchi Ryusuke, è una sinfonia in tre atti, tre episodi a sé stanti: “Magia (o qualcosa di meno rassicurante)”, “Porta spalancata”, “Ancora una volta”.

Leggi tutto

Festival di Locarno 2021, tutti i vincitori

locarno2021-premi

Si chiude il Festival di Locarno 2021, che segna la ripartenza a pieno ritmo dopo l’anno di transizione della pandemia, con il Pardo d’oro al film Vengeance is Mine, All Others Pay Cash di Edwin. Il festival di conclude il 14 agosto con la consegna del Lifetime Achievement Award a Dario Argento “per la sua opera e la sorprendente interpretazione in Vortex di Gaspar Noé“, visto a Locarno dopo l’anteprima a Cannes. Ecco il palmarès completo.

Leggi tutto

THE SUICIDE SQUAD di James Gunn – La recensione

10 Reasons Why 'The Suicide Squad' Is A Box Office Disaster

Non è un remake, né un sequel né un reboot del (terribile) film di David Ayer del 2016, ma semplicemente la “Suicide Squad di James Gunn“. Il produttore Peter Safran non poteva sintetizzare meglio questa bizzarra operazione che si prende coraggiosamente la programmazione estiva in tempi di Covid e, onestamente, è qualcosa che nel blockbuster americano contemporaneo (con la parziale eccezione di Deadpool) non si era mai visto. Questo a dispetto dall’evidente e studiatissimo tributo di The Suicide Squad al bellico anni 60-70 nello stile di Una sporca dozzina, al western, al cinema demenziale e persino al kaiju ejga giapponese. Ultraderivativo e originale insieme, dunque.

Leggi tutto

Locarno Film Festival 2021, il programma

locarno-2021

Al via il 74esimo Locarno Film Festival, che riparte a pieno regime dopo l’edizione ibrida del 2020 dovuta alla pandemia da Covid-19. Dal 4 al 14 agosto 2021, Il programma, sotto l’egida del nuovo direttore Giona A. Nazzaro, è ricco e variegato, con una ghiotta programmazione per Piazza Grande che comprende le riproposizioni di Terminator e Heat – La sfida e con un ospite eccezionale come John Landis che riceve il premio alla carriera Pardo d’onore Manor.

Leggi tutto

Mostra di Venezia 2021, il programma

VENEZIA2021

Dal 1° all’11 settembre si svolgerà la 78esima edizione della Mostra d’arte cinematografica di Venezia, che si situa in un periodo delicato per la ripresa del cinema in sala e più in generale dell’intero settore. Ecco il programma della manifestazione diretta da Alberto Barbera. 

Leggi tutto

Ciné 2021: i film più attesi della nuova stagione

 cine-2021

Si è conclusa la X edizione di Ciné – Giornate di cinema di Riccione, l’appuntamento promosso e sostenuto da ANICA e ANEC, prodotto ed organizzato da Cineventi ha visto alternarsi per quattro giorni convention, workshop e anteprime, con la presentazione della nuova stagione e il punto sullo stato del cinema in sala. Alla luce di quanto illustrato, vi rimandiamo ai listini sul sito ufficiale, segnalandovi quali sono secondo noi i film più attesi del prossimo semestre.

Leggi tutto

Sguardi altrove 2021: le prime novità e l’omaggio a Monica Vitti

sguardi-altrove-2021

Si terrà dal 22 al 30 ottobre 2021 la XXVIII edizione Sguardi Altrove Film Festival. “I giovani, le donne e la ri-generazione trasformativa”: questi i temi, con un’anteprima specialeil 24 luglio  al Giffoni Film Festival (la presentazione del corto Exam di Sonia K. Hadad). Anche quest’anno, i-FILMSonline sarà partner dell’evento.

Leggi tutto

Ciné 2021, tornano le Giornate del Cinema di Riccione: il programma

 

 cine-2021

Dopo la pausa pandemia, torna Ciné – Le giornate del cinema di Riccione, dal 20 al 23 luglio. Un’edizione particolarmente importante perché non solo presenta i listini della nuova stagione, dai film rimasti fermi per mesi alle produzioni dell’anno del Covid, ma anche per tracciare un’analisi dello stato del cinema in sala. Ecco il programma day by day della manifestazione dedicata a esercenti, industry e stampa.

Leggi tutto

Festival di Cannes 2021, tutti i vincitori

titane

Si chiude la 74esima edizione del Festival di Cannes, tornato dopo un anno di assenza e spostato a luglio a causa della pandemia. Ecco l’elenco del premi, con la Palma d’oro annunciata da Spike Lee per errore in anticipo.

Leggi tutto

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial