A QUALCUNO PIACE CALDO di Billy Wilder (1959)

locandina-a-qualcuno-piace-caldoGiovedì 13/12/12, ore 21.10, RAI MOVIE

 

Chicago, 1929: due spiantati musicisti, il sassofonista Joe (Tony Curtis) e il contrabbassista Jerry (Jack Lemmon), assistono al massacro di San Valentino del 14 febbraio: miracolosamente sopravvissuti, riescono ad infiltrarsi, travestendosi da donna, in un’orchestra femminile in partenza per una tournée in Florida. Si innamoreranno entrambi della suonatrice di ukulele Zucchero Kandinsky (Marilyn Monroe) e Jerry farà girare la testa al miliardario Osgood Fielding (Joe E. Brown), con rocambolesche conseguenze.



{jcomments on}

Geniale commedia diretta da Billy Wilder e da lui sceneggiata con I. A. L. Diamond, A qualcuno piace caldo è un capolavoro di comicità che gioca sul travestimento e sulla confusione tra sessi che ne deriva. Celeberrima la sequenza finale in cui uno stremato Lemmon rivela la sua identità allo spasimante, sentendosi rispondere: “Nessuno è perfetto!”. Notorie le leggende sull’incapacità della Monroe di imparare le battute e sull’antipatia tra lei e Tony Curtis. Oscar per i costumi.

Assolutamente imperdibile.