La teoria del tutto di Timm Kröger, la recensione

Il multiverso è certamente uno dei temi di tendenza del momento nel mondo del cinema, ma nel caso di La teoria del tutto l’approccio a questa forma narrativa è molto diverso. Johannes Leinert è un dottorando in fisica che insieme al suo professore si reca ad un convegno nelle Alpi svizzere. Il relatore principale non si presenta e la circostanza si trasforma in occasione d’incontro con la comunità scientifica e di svago. Mentre Johannes cerca di guadagnare il rispetto del suo professore per la teoria che sta approfondendo per la sua tesi, riguardante il multiverso, incontra e si innamora di Karin, una musicista, ma presto le montagne si fanno teatro di una serie di misteri difficilmente spiegabili.

Leggi tutto
Hit Man di Richard Linklater, la recensione

È possibile, con tempo e metodo, modificare la propria personalità in modo da cambiare se stessi?
Gary Johnson, professore di filosofia all’università di New Orleans, collabora occasionalmente con la polizia locale fingendosi un killer su commissione così da permettere l’arresto di chi è disposto a pagare i suoi servizi: Un giorno però dissuade una donna dall’ingaggiarlo per l’omicidio del suo fidanzato violento e se ne innamora.

Leggi tutto
Il male non esiste di Ryûsuke Hamaguchi, la recensione

di Tommaso De Rai

Se incontri un cervo ferito insieme al suo genitore, ti potrebbe attaccare.
In Il male non esiste (Evil Does Not Exist) Takumi è il tuttofare di un piccolo paese immerso nei boschi. La comunità di cui fa parte vive in equilibrio con la natura ma è chiamata ad affrontare le criticità della costruzione di un glamping che rischia di destabilizzare questo rapporto.

Leggi tutto
The Whale di Darren Aronofsky, la recensione del film con Brendan Fraser

 

È difficile pensare di scrivere in poche righe un pensiero che renda dignità ad una visione complessa e fortemente emotiva come quella di The Whale. Charlie è un uomo che, obbligato dalla sua obesità all’interno delle proprie mura domestiche, cerca di recuperare un rapporto con la figlia adolescente, Ellie, dopo aver abbandonato lei e la madre per vivere con un nuovo compagno. Purtroppo per Charlie il tempo che ha a disposizione non è più molto.

Leggi tutto

Bones and All di Luca Guadagnino, la recensione del film con Timothée Chalamet e Taylor Russell

Bones and all, trama, cast, recensione, Guadagnino | Amica

Con Bones and All Luca Guadagnino torna a indagare il mare delle emozioni adolescenziali con un road movie solo apparentemente non convenzionale. La diciottenne Maren si mette in viaggio dopo essere stata abbandonata dal padre che non può più permettersi di proteggerla quando emerge in lei l’istinto irrefrenabile di nutrirsi di carne umana. La giovane si mette così alla ricerca della madre sconosciuta e lungo la strada scopre che esistono altre persone con i suoi stessi bisogni alimentari. Quando incontra Lee (Timothée Chalamet), giovane vagabondo che vive di espedienti, il viaggio assume un significato nuovo: dopo aver scoperto e rinnegato le rispettive radici, vanno alla ricerca di loro stessi.

Leggi tutto

Venezia 79: la recensione di Il signore delle formiche, il film di Gianni Amelio sul caso Braibanti

Il signore delle formiche - Film (2022) - MYmovies.it

Il caso Braibanti è una ferita ancora aperta per il nostro Paese e Gianni Amelio si addentra all’interno delle vite dei suoi protagonisti per rispolverarne l’attualità. Aldo Braibanti (Luigi Lo Cascio) è un intellettuale che viene messo al centro di un processo per plagio a causa della relazione con Ettore, diciottenne emiliano di famiglia piccolo borghese, conosciuto in un centro culturale da lui gestito. I due scappano a Roma insieme ma vengono trovati e il giovane viene recluso in una clinica dove viene sottoposto a elettroshock.

Leggi tutto

Venezia 79: la recensione di The Eternal Daughter con Tilda Swinton

The Eternal Daughter - Film (2022) - MYmovies.it

Un albergo vittoriano immerso nella campagna inglese, con la nebbia e il vento che smuove i rami degli alberi e rompe il silenzio della notte, questa è l’ambientazione horror dell’ultimo film di Joanna Hogg con protagonista l’amica d’infanzia Tilda Swinton. Una signora di mezza età trascorre qualche giorno con sua madre alloggiando nell’albergo che precedentemente era la casa di villeggiatura della famiglia dell’anziana signora in cui quest’ultima ha trascorso lunghi periodi della propria infanzia e giovinezza. Con l’occasione di festeggiare il compleanno della madre e indagarne il passato, la figlia cerca materiale per il nuovo soggetto cinematografico che sta scrivendo.

Leggi tutto

Venezia 79, la recensione di The Whale di Darren Aronofsky con Brendan Fraser

The Whale è un film potente, squassante, sconvolgente. Impossibile rimanere  indifferenti - MYmovies.it

È difficile pensare di scrivere in poche righe un pensiero che renda dignità ad una visione complessa e fortemente emotiva come quella di The Whale. Charlie è un uomo che, obbligato dalla sua obesità all’interno delle proprie mura domestiche, cerca di recuperare un rapporto con la figlia adolescente, Ellie, dopo aver abbandonato lei e la madre per vivere con un nuovo compagno. Purtroppo per Charlie il tempo che ha a disposizione non è più molto.

Leggi tutto

Venezia 79: Bones and All, la recensione del film di Luca Guadagnino con Timothée Chalamet

Bones and All: la recensione del film di Luca Guadagnino - HotCorn.com

Con Bones and All Luca Guadagnino torna a indagare il mare delle emozioni adolescenziali con un road movie solo apparentemente non convenzionale. La diciottenne Maren si mette in viaggio dopo essere stata abbandonata dal padre che non può più permettersi di proteggerla quando emerge in lei l’istinto irrefrenabile di nutrirsi di carne umana. La giovane si mette così alla ricerca della madre sconosciuta e lungo la strada scopre che esistono altre persone con i suoi stessi bisogni alimentari. Quando incontra Lee (Timothée Chalamet), giovane vagabondo che vive di espedienti, il viaggio assume un significato nuovo: dopo aver scoperto e rinnegato le rispettive radici, vanno alla ricerca di loro stessi.

Leggi tutto

Venezia 79, la recensione di Bardo, falsa crónica de unas cuantas verdades di Alejandro G. Iñárritu

Crítica de 'Bardo, falsa crónica de unas cuantas verdades'

“La depressione è una malattia dei borghesi che nasce dall’ozio”, con la pigrizia di una massima di questo stampo si può riassumere l’esperienza che matura in sala durante la visione di Bardo, un po’ brillante, un po’ frustrante. Silverio Gama, illustre giornalista e documentarista messicano che ha costruito famiglia e carriera a Los Angeles, torna in Messico per festeggiare con famigliari e amici l’assegnazione del più importante premio giornalistico del mondo distopico messo in scena da Alejandro G. Iñárritu.

Leggi tutto

UN REGISTA, TRE FILM: ROBERT ZEMECKIS

zemeckis robert

Si sa, le classifiche si rivelano sempre dei giochi molto complessi da giocare per cinefili incalliti quali siamo noi. Ogni volta si incappa in mille perplessità su quale titolo mettere prima di un altro. Ci sono troppi fattori in gioco, l’obiettività, la soggettività, un attore del cuore, un’inquadratura che sovrasta tutte le altre, una colonna sonora incredibile ecc.

Leggi tutto

UN REGISTA, TRE FILM: JIM JARMUSCH

jim jarmusch

Si sa, le classifiche si rivelano sempre dei giochi molto complessi da giocare per cinefili incalliti quali siamo noi. Ogni volta si incappa in mille perplessità su quale titolo mettere prima di un altro. Ci sono troppi fattori in gioco, l’obiettività, la soggettività, un attore del cuore, un’inquadratura che sovrasta tutte le altre, una colonna sonora incredibile ecc.

Leggi tutto

UN REGISTA, TRE FILM: TERRENCE MALICK

terrence malick

Si sa, le classifiche si rivelano sempre dei giochi molto complessi da giocare per cinefili incalliti quali siamo noi. Ogni volta si incappa in mille perplessità su quale titolo mettere prima di un altro. Ci sono troppi fattori in gioco, l’obiettività, la soggettività, un attore del cuore, un’inquadratura che sovrasta tutte le altre, una colonna sonora incredibile ecc.

Leggi tutto

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial