Oscar 2020: i nostri pronostici

oscar-momenti-indimenticabili

Manca ormai pochissimo alla Notte degli Oscar 2020 che i9 febbraio incoronerà i vincitori della 92esima edizione degli Academy Awards (qui tutte le nomination). Di seguito, i pronostici della redazione di i-FILMSonline per quanto riguarda le categorie di miglior film, miglior regista, miglior attore, miglior attrice, miglior attore non protagonista, miglior attrice non protagonista, miglior sceneggiatura, miglior sceneggiatura non originale, miglior film straniero e miglior film d’animazione (con alcuni ex aequo). Il grande vincitore, secondo il nostro sondaggio interno alla redazione, sarà 1917. E voi come la pensate?

Leggi tutto

Oscar 2019: i nostri pronostici

oscar-momenti-indimenticabili

Manca ormai pochissimo alla Notte degli Oscar 2019 incoronerà presto i vincitori della 91esima edizione degli Academy Awards (qui tutte le nomination). Di seguito, i pronostici della redazione di i-FILMSonline per quanto riguarda le categorie di miglior film, miglior regista, miglior attore, miglior attrice, miglior attore non protagonista, miglior attrice non protagonista, miglior sceneggiatura, miglior sceneggiatura non originale, miglior film straniero e miglior film d’animazione (con alcuni ex aequo). Il grande vincitore, secondo il nostro sondaggio interno alla redazione, sarà Roma. E voi come la pensate?

Leggi tutto

BOHEMIAN RHAPSODY di Bryan Singer – La recensione

Bohemian Rhapsody - Film (2018) - MYmovies.it

1970-1985, quindici anni nella vita del leggendario Freddie Mercury (Rami Malek): l’incontro con Brian May (Gwilym Lee) e Roger Taylor (Ben Hardy), la formazione dei Queen, il rapporto con Mary Austin (Lucy Boynton), la scoperta dell’omosessualità, il successo, i primi screzi con gli altri componenti della band fino allo storico concerto Live Aid al Wembley Stadium di Londra.

Leggi tutto

Oscar 2018: i nostri pronostici

oscar-momenti-indimenticabili

È partito il conto alla rovescia. Manca pochissimo alla serata più glamour e più attesa del mondo del cinema: la mitica Notte degli Oscar 2018 incoronerà presto i vincitori della 90esima edizione degli Academy Awards (qui tutte le nomination). Di seguito, i pronostici della redazione di i-FILMSonline per quanto riguarda le categorie di miglior film, miglior regista, miglior attore, miglior attrice, miglior attore non protagonista, miglior attrice non protagonista, miglior sceneggiatura, miglior sceneggiatura non originale, miglior film straniero e miglior film d’animazione. Il grande vincitore, secondo il nostro sondaggio interno alla redazione, sarà Tre manifesti a Ebbing Missouri. E voi come la pensate?

Leggi tutto

TRENT’ANNI DI HELLRAISER: Clive Barker e il piacere dell’ossessione

 

“Tu hai aperto la scatola e noi siamo venuti. Devi venire con noi a provare i nostri piaceri.”

Era il 1987 quando sul grande schermo uscì Hellraiser. Un film di genere, con un budget non troppo consistente, dedicato agli appassionati in senso stretto, o almeno così si pensava; un film che in realtà avrebbe rivoluzionato i codici dell’horror, aprendo nuove porte alle visualizzazione di incubi indicibili.

Leggi tutto

FLOP 5: I peggiori adattamenti dai romanzi di Stephen King

shining-miniserie

Adattamenti per il grande schermo: un must per qualunque cinefilo che si rispetti, soprattutto se la materia di base da cui attingere riguarda Stephen King. La flessibilità del genere horror e la magistrale sapienza letteraria del Maestro del Brivido rendono il saccheggiamento dalle pagine del romanziere un’occasione ghiotta; a volte troppo ghiotta. Ed è così che nascono trasposizioni mediocri e trascurabili (nel migliore dei casi) così come veri e propri scempi che, nel tentativo di rendersi accattivanti, ottengono solo risultati catastrofici.

Quale occasione migliore dell’uscita di It, diretto da Andy Muschietti e in sala dal 19 ottobre (trovate qui la nostra recensione in anteprima), per riepilogare quei flop che hanno fatto rimpiangere il vero orrore “alla King”? A voi una top 5 (in)degna di nota.

Leggi tutto

TOP 5: I migliori adattamenti dei romanzi di Stephen King

 Shining

Ancora Stephen King, ancora adattamenti cinematografici dai romanzi del Maestro per celebrare l’uscita di It di Andy Muschietti (qui la nostra recensione), in sala dal 19 ottobre. E la top 5, in questo caso, risulta assai più soddisfacente dei flop di cui vi abbiamo già parlato: ci riferiamo infatti alle migliori trasposizioni dalle pagine dello scrittore del Maine.

Orrori, quelli di King, di matrice sfumata e inconscia, perciò giudicati spesso infilmabili, ma alcuni autori sono riusciti nell’ardua impresa di realizzare pellicole degne di nota, quando non veri e propri capolavori. A voi una cinquina tutta da brivido.

Leggi tutto

IT – L’ORRORE SFUGGENTE DALLE PAGINE ALLO SCHERMO

  

Il terrore che sarebbe durato per ventotto anni, ma forse anche di più, ebbe inizio, per quel che mi è dato sapere e narrare, con una barchetta di carta di giornale che scendeva lungo un marciapiede in un rivolo gonfio di pioggia. La barchetta beccheggiò, s’inclinò, si raddrizzò, affrontò con coraggio i gorghi infidi e proseguì per la sua rotta giù per Witcham Street, verso il semaforo che segnava l’incrocio con la Jackson. Le tre lampade disposte in verticale su tutti i lati del semaforo erano spente, in quel pomeriggio d’autunno del 1957, e spente erano anche le finestre di tutte le case. Pioveva ininterrottamente ormai da una settimana e da due giorni si erano alzati i venti.

Stephen King, It

Era il 1986 quando It, romanzo cult horror, venne pubblicato. Circa 1240 pagine scritte da Stephen King, che cambiarono per sempre la concezione mainstream del genere, raggiungendo anche i non appassionati in senso stretto. Una vera e propria Bibbia, un apologo sulla perdita dell’innocenza, sul passaggio all’età adulta, sull’adolescenza come rito simbolico di appropriazione e necessaria privazione, sull’infanzia violata, sull’ombra di maligna ipocrisia propria di ogni cittadina di provincia.

Leggi tutto

THE CONJURING – IL CASO ENFIELD di James Wan (2016)

 

1977. A Enfield, sobborgo popolare di Londra, alcuni fenomeni paranormali turbano la tranquillità di Peggy Hodgson (Frances O’Connor), madre single di quattro figli. L’undicenne Janet (Madison Wolfe) sembra particolarmente toccata dagli strani accadimenti, arrivando a venire posseduta da uno spirito maligno: gli esperti del soprannaturale Ed e Lorraine Warren (Patrick Wilson e Vera Farmiga) correranno in loro aiuto, rischiando in prima persona la vita.

James Wan ci riprova: dopo il successo (nonché l’ottimo risultato) di L’evocazione – The Conjuring (2013) e notevoli incursioni nel genere horror che ormai ne hanno consolidato stile ed esperienza (vedi alle voci Saw – L’enigmista e Insidious), il regista malese naturalizzato australiano trova nuova fonte di ispirazione nelle vicende dei coniugi Warren, tratteggiando la storia vera del cosiddetto poltergeist di Enfield (caso che tra il 1977 e il 1979 dominò le pagine di cronaca locale).

Leggi tutto

X-MEN: APOCALISSE di Bryan Singer (2016)

 

Risvegliatosi dopo secoli di sonno profondo, Apocalisse (Oscar Isaac), primo esponente della razza mutante reso invincibile dall’acquisizione di poteri grazie alla trasmigrazione corporea, conosce un mondo alla deriva. Deciso a purificare la razza umana e a eliminare leader deboli e corrotti, istruisce quattro discepoli (i “Cavalieri dell’Apocalisse” di biblica memoria): Psylocke (Olivia Munn), Angelo (Ben Hardy), Tempesta (Alexandra Shipp) e Magneto (Michael Fassbender), traumatizzato dalla morte di moglie e figlioletta. Gli X-Men del Professor Xavier (James McAvoy), tra cui Mystica (Jennifer Lawrence), Bestia (Nicholas Hoult) e Jean Grey (Sophie Turner), cercheranno di fermarli con ogni mezzo.

Leggi tutto

THE DANISH GIRL di Tom Hooper (2015)

 

Copenhagen, anni Venti. Il pittore Einar Wegener (Eddie Redmayne), profondamente legato alla moglie Gerda (Alicia Vikander), comincia a nutrire dubbi sulla propria identità sessuale dal momento in cui posa, vestito in abiti femminili, per la consorte. L’iniziale patto di complicità tra la coppia si incrina con l’avanzare della consapevolezza, da parte dell’uomo, di essere nato in un corpo sbagliato: Einar, deciso a cambiare vita, diverrà Lili Elbe, tra i primi a intraprendere la difficile via della trasformazione in donna.

Un film dalle ottime potenzialità, quello di Tom Hooper, almeno sulla carta: presentato in concorso alla Mostra del cinema di Venezia, ispirato alla vera storia di Lili Elbe (tra i primi transessuali noti al mondo) e sceneggiato da Lucinda Coxon (che attinge alle pagine del romanzo La danese di David Ebershoff), The Danish Girl mira, apparentemente, all’impatto e al coinvolgimento spettatoriale nei confronti di una vicenda decisamente moderna (nel nuovo millennio, il termine transgender è più che mai attuale). Ma qualcosa stride in sottofondo, rendendo ostica la visione: l’estrema perfezione formale che permea l’opera si fa estenuante con il passare dei minuti, soffocando quasi del tutto l’impianto emozionale ed empatico.

Leggi tutto

CAROL di Todd Haynes (2015)

Carol' a gorgeous closet of a film – Humanizing The Vacuum

– Sei sicura di sapere quello che fai?

– No, non lo so. Non l’ho mai saputo.

Intrappolata in un matrimonio di facciata e senza amore, la matura e avvenente Carol Aird (Cate Blanchett) conosce casualmente Therese Belivet (Rooney Mara), giovane impiegata con aspirazioni da fotografa. L’iniziale empatia lascia ben presto spazio a un sentimento destinato a sfociare in bruciante passione, ma il marito di Carol, Harge (Kyle Chandler), renderà alle due donne la vita difficile, usando come arma la figlioletta Rindy (Kk e Sadie Heim).

Leggi tutto

TFF 2015: HIGH-RISE di Ben Wheatley

“Laing aveva dovuto notare attorno a lui una straordinaria quantità di antagonismi appena velati. Il grattacielo aveva una seconda vita tutta sua, poco sotto la schiuma del pettegolezzo professionale si stendeva una dura cappa di rivalità personali. A volte aveva la sensazione che tutti stessero aspettando che qualcuno facesse un grosso errore.”

Londra, anni Settanta. Robert Laing(Tom Hiddleston), medico dall’ambiguo passato, si trasferisce in un avveniristico grattacielo le cui le divisioni di classe sono simbolizzate dallo stanziamento su diversi piani. Dall’aspirante regista Richard Wilder (Luke Evans), confinato nelle zone basse, all’architetto Anthony Royal (Jeremy Irons), creatore del sistema e relegato in una sorta di oasi dorata sulla vetta, passando per la bella Charlotte (Sienna Miller), Laing imparerà le spietate regole dell’edificio, venendo coinvolto in una ribellione destinata a lasciare più di un segno.

Leggi tutto

TUTTO PUO’ ACCADERE A BROADWAY di Peter Bogdanovich (2014)

 

Dopo 13 anni di assenza dal grande schermo e alcune regie dedicate alle serie televisive, torna Peter Bogdanovich, indimenticabile autore di opere del calibro di L’ultimo spettacolo e Dietro la maschera, con Tutto può accadere a Broadway, dichiarato omaggio alla sophisticated comedy di classica memoria che ha presentato fuori concorso nel 2014 a Venezia 71.

La vicenda ruota intorno alla prostituta Isabella detta Izzy (Imogen Poots), aspirante attrice con il mito di Audrey Hepburn e romantica ottimista contro ogni evidenza. L’incontro con Arnold (Owen Wilson), regista teatrale sotto mentite spoglie, provocherà una serie di catastrofici equivoci, risolti dall’immancabile happy ending.

Leggi tutto

Film in TV – Venerdì 10/07/15

ring– RING di Hideo Nakata (1998), ore 23.15, RAI 4

– FANTOZZI CONTRO TUTTI di Neri Parenti (1980, ore 19.35, RAI MOVIE

– UNA PALLOTTOLA SPUNTATA di David Zucker (1988), ore 21.10, MTV

Film in TV – Giovedì 09/07/15

incontri-ravvicinati-del-terzo-tipo– INCONTRI RAVVICINATI DEL TERZO TIPO di Steven Spielberg (1977), ore 22.45, LAEFFE

– IL POSTINO di Michael Radford (1994), ore 20.55, IRIS

– LA TERRA DEI MORTI VIVENTI di George A. Romero (2005), ore 21.10, ITALIA 2

– LA GRANDE ABBUFFATA di Marco Ferreri (1973), ore 2.50, RETE 4

Film in TV – Mercoledì 08/07/15

halloween– HALLOWEEN – LA NOTTE DELLE STREGHE di John Carpenter (1978), ore 23.00, RAI MOVIE

– PHILADELPHIA di Jonathan Demme (1993), ore 21.10, LA7

– PAURA E DELIRIO A LAS VEGAS di Terry Gilliam (1998), ore 23.30, IRIS

– SESSOMATTO di Dino Risi (1973), ore 23.45, RETE 4

Film in TV – Martedì 07/07/15

evocazione– L’EVOCAZIONE – THE CONJURING di James Wan (2013), ore 23.40, ITALIA 1

– IN HER SHOES – SE FOSSI LEI di Curtis Hanson (2005), ore 21.10, MTV

– IL RAGAZZO CON LA BICICLETTA di Jean- Pierre e Luc Dardenne (2011), ore 21.15, RAI 5

Film in TV – Lunedì 06/07/15

Terminator-2– TERMINATOR 2 – IL GIORNO DEL GIUDIZIO di James Cameron (1991), ore 21.15, RETE 4

– QUALCOSA E’ CAMBIATO di James L. Brooks (1997), ore 21.10, LA7 D

– BLOW OUT di Brian De Palma (1982), ore 23.00, RAI MOVIE

Film in TV – Domenica 05/07/15

vincere– VINCERE di Marco Bellocchio (2009), ore 21.40, RAI STORIA

– STAND BY ME – RICORDO DI UN’ESTATE di Rob Reiner (1986), ore 23.00, MTV

– CASINO’ di Martin Scorsese (1995), ore 23.50, RETE 4

– MEMENTO di Christopher Nolan (2001), ore 1.00, RAI MOVIE

Film in TV – Sabato 04/07/15

munich– MUNICH di Steven Spielberg (2005), ore 23.00, RAI 4

– LA LEGGENDA DELL’ARCIERE DI FUOCO di Jacques Tourneur (1950), ore 21.10, 7 GOLD

– IN VIAGGIO CON PAPA’ di Alberto Sordi (1982), ore 21.00, IRIS

Film in TV – Venerdì 26/06/15

tre-giorni-del-condor– I TRE GIORNI DEL CONDOR di Sydney Pollack (1975), ore 23.55, RETE 4

– BLUE VALENTINE di Derek Cianfrance (2010), ore 23.05, RAI MOVIE

– IL DIAVOLO PROBABILMENTE di Robert Bresson (1977), ore 3.45, RAITRE

Film in TV – Giovedì 25/06/15

fog– FOG di John Carpenter (1980), ore 23.00, RAI MOVIE

– SLEEPERS di Barry Levinson (1996), ore 22.55, IRIS

– AMORE ALL’ULTIMO MORSO di John Landis (1992), ore 1.00, IRIS

Film in TV – Mercoledì 24/06/15

Apocalypse-Now-Redux– APOCALYPSE NOW REDUX di Francis Ford Coppola (2001), ore 21.00, IRIS

– LA CASA STREGATA di Bruno Corbucci (1982), ore 21.15, RETE 4

– DISTRETTO 13: LE BRIGATE DELLA MORTE di John Carpenter (1976), ore 23.00, RAI MOVIE

– RICCHI, RICCHISSIMI… PRATICAMENTE IN MUTANDE di Sergio Martino (1982), ore 23.20, RETE 4

– L’ULULATO di Joe Dante (1981), ore 00.35, RAI MOVIE

Film in TV – Lunedì 22/06/15

machete– MACHETE di Robert Rodriguez (2010), ore 23.10, RAI MOVIE

– DJANGO di Sergio Corbucci (1966), ore 21.10, LA7

– IL GRANDE COCOMERO di Francesca Archibugi (1993), ore 00.20, LA7 D

Film in TV – Domenica 21/06/15

profumo-di-donna– PROFUMO DI DONNA di Dino Risi (1974), ore 21.15, RAI MOVIE

– THE TREE OF LIFE di Terrence Malick (2011), ore 23.15, RAI 5

– PROFUMO – STORIA DI UN ASSASSINO di Tom Tykwer (2006), ore 23.40, RETE 4

Film in TV – Sabato 20/06/15

Harry Potter e il principe mezzosangue– HARRY POTTER E IL PRINCIPE MEZZOSANGUE di David Yates (2009), ore 21.10, ITALIA 1

– MEDITERRANEO di Gabriele Salvatores (1991), ore 23.15, CANALE 5

– UNA GIORNATA PARTICOLARE di Ettore Scola (1977), ore 2.20, RAIUNO

Film in TV – Venerdì 12/06/15

il-vento-che-accarezza-l-erba– IL VENTO CHE ACCAREZZA L’ERBA di Ken Loach (2006), ore 21.00, LAEFFE

– UN AMERICANO A ROMA di Steno (1954), ore 22.40, LA7

– QUIZ SHOW di Robert Redford (1994), ore 22.50, RAI MOVIE

– NONHOSONNO di Dario Argento (2001), ore 23.15, RETE 4

Film in TV – Giovedì 11/06/15

casino– CASINO’ di Martin Scorsese (1995), ore 21.00, IRIS

– LAST DAYS di Gus Van Sant (2005), ore 23.55, LAEFFE

– I LOVE RADIO ROCK di Richard Curtis (2009), ore 1.00, ITALIA 1

Film in TV – Mercoledì 10/06/15

avere vent anni– AVERE VENT’ANNI di Fernando Di Leo (1978), ore 23.50, 7 GOLD

– I MOSTRI di Dino Risi (1963), ore 23.30, RETE 4

– IL CACCIATORE di Michael Cimino (1978), ore 00.00, IRIS

– TROPIC THUNDER di Ben Stiller (2008), ore 00.05, ITALIA 1

Film in TV – Lunedì 08/06/15

pallottola-spuntata– UNA PALLOTTOLA SPUNTATA di David Zucker (1988), ore 21.10, MTV

– THE LIFE OF DAVID GALE di Alan Parker (2003), ore 21.00, IRIS

– IL SALARIO DELLA PAURA di William Friedkin (1977), ore 23.00, RAI MOVIE

– L’AVVOCATO DEL DIAVOLO di Taylor Hackford (1997), ore 23.35, RETE 4

Film in TV – Venerdì 29/05/15

sentieri-selvaggi– SENTIERI SELVAGGI di John Ford (1956), ore 16.25, RETE 4

– TOTO’, PEPPINO E LA… MALAFEMMINA di Camillo Mastrocinque (1956), ore 21.05, TV 2000

– IL SALARIO DELLA PAURA di William Friedkin (1977), ore 21.15, RAI MOVIE

– EXSISTENZ di David Cronenberg (1999), ore 23.30, RAI 4

– MY SON, MY SON, WHAT HAVE YE DONE di Werner Herzog (2009), ore 2.00, RAITRE

Film in TV – Giovedì 28/05/15

heat– HEAT – LA SFIDA di Michael Mann (1995), ore 23.40, IRIS

– THE DESCENT – DISCESA NELLE TENEBRE di Neil Marshall (2005), ore 23.55, RAI MOVIE

– UNA SEPARAZIONE di Asghar Farhadi (2011), ore 1,40, RAI MOVIE

Film in TV – Mercoledì 27/05/15

quella-sporca-dozzina– QUELLA SPORCA DOZZINA di Robert Aldrich (1967), ore 21.00, IRIS

– UN AMERICANO A PARIGI di Vincente Minnelli (1951), ore 17.05, IRIS

– QUASI FAMOSI di Cameron Crowe (2000), ore 23.15, LAEFFE

Film in TV – Martedì 26/05/15

bronson– BRONSON di Nicolas Winding Refn (2009), ore 23.00, RAI 4

– BRIGHT STAR di Jane Campion (2009), ore 21.15, RAI 5

– EFFETTI COLLATERALI di Steven Soderbergh (2013), ore 00.10, CANALE 5

Film in TV – Lunedì 25/05/15

io-la-conoscevo-bene– IO LA CONOSCEVO BENE di Antonio Pietrangeli (1965), ore 16.00, RAITRE

– I PONTI DI MADISON COUNTY di Clint Eastwood (1995), ore 21.10, LA 5

– L. A. CONFIDENTIAL di Curtis Hanson (1997), ore 23.35, IRIS

Film in TV – Domenica 24/05/15

uomo-che-non-c-era– L’UOMO CHE NON C’ERA di Joel ed Ethan Coen (2001), ore 23.15, IRIS

– LA VALLE DELL’EDEN di Elia Kazan (1955), ore 14.50, RETE 4

– FORREST GUMP di Robert Zemeckis (1994), ore 21.15, RETE 4

– TWO LOVERS di James Gray (2008), ore 23.10, RAI 5

Film in TV – Sabato 23/05/15

platoon– PLATOON di Oliver Stone (1986), ore 21.15, RAI MOVIE

– LA MAFIA UCCIDE SOLO D’ESTATE di Pif (2013), ore 21.30, RAIUNO

– FUGA DI MEZZANOTTE di Alan Parker (1978), ore 23.00, LA7

– IL GATTO A NOVE CODE di Dario Argento (1970), ore 1.05, RAI MOVIE

– LA TRAGEDIA DI UN UOMO RIDICOLO di Bernardo Bertolucci (1981), ore 4.30, RAITRE

Cannes 2015: YOUTH – LA GIOVINEZZA di Paolo Sorrentino

 

Due anni dopo lo splendido La grande bellezza, Paolo Sorrentino torna a Cannes con il suo ultimo film: Youth – La giovinezza, attesissimo grazie a un cast internazionale e a un battage pubblicitario che ha contribuito a fare crescere esponenzialmente le attese. Fred Ballinger (Michael Caine), ottantenne compositore e direttore d’orchestra, si rifugia presso un albergo in Svizzera, condividendo riposo e riflessioni con il coetaneo Mick Boyle (Harvey Keitel), regista impegnato a dirigere un’ultima pellicola dalle velleità testamentarie. Tra incontri con una varia umanità, drammi famigliari e presagi di un tramonto imminente, le ombre del passato emergeranno prepotenti, costringendo l’anziano Fred a fare i conti con i propri fantasmi.

Leggi tutto

YOUTH – LA GIOVINEZZA di Paolo Sorrentino (2015)

 

Due anni dopo lo splendido La grande bellezza, Paolo Sorrentino torna con il suo ultimo film: Youth – La giovinezza, attesissimo grazie a un cast internazionale e a un battage pubblicitario che ha contribuito a fare crescere esponenzialmente le attese. Fred Ballinger (Michael Caine), ottantenne compositore e direttore d’orchestra, si rifugia presso un albergo in Svizzera, condividendo riposo e riflessioni con il coetaneo Mick Boyle (Harvey Keitel), regista impegnato a dirigere un’ultima pellicola dalle velleità testamentarie. Tra incontri con una varia umanità, drammi famigliari e presagi di un tramonto imminente, le ombre del passato emergeranno prepotenti, costringendo l’anziano Fred a fare i conti con i propri fantasmi.

Leggi tutto

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial