Berlinale 2015: il programma

berlinale-65Conto alla rovescia per la 65esima edizione del Festival Internazionale del Cinema di Berlino, chesi terrà nella cornice della capitale tedesca dal 5 al 15 febbraio 2015. La Berlinale ha divulgato il programma completo del concorso ufficiale, in cui spicca un solo titolo italiano: è Vergine giurata di Laura Bispuri. Tanti i nomi gustosi della selezione: da Terrence Malick a Peter Greenaway, da Werner Herzog a Pablo Larraín, da Jafar Panahi a Isabel Coixet, il cui film Nobody Wants the Night aprirà ufficialmente il festival.

Ecco l’elenco dei film in competizione per l’Orso d’Oro:

45 Years di Andrew Haigh (UK)

Aferim! di Radu Jude (Romania / Bulgaria / Repubblica Ceca)

Als wir träumten (As We Were Dreaming) di Andreas Dresen (Germania / Francia)

Body di Malgorzata Szumowska (Polonia)

Cha và con và (Big Father, Small Father and Other Stories) di Di Phan Dang (Vietnam / Francia/ Germania / Paesi Bassi)

El botón de nácar (The Pearl Button) di Patricio Guzmán (Francia/ Cile / Spagna) 

El Club (The Club) di Pablo Larraín (Cile)

Eisenstein in Guanajuato di Peter Greenaway (Paesi Bassi / Messico / Belgio / Finlandia)

Ixcanul (Ixcanul Volcano) di Jayro Bustamante (Guatemala / Francia)

Journal d’une femme de chambre (Diary of a Chambermaid) di Benoit Jacquot (Francia / Belgio)

Knight of Cups di Terrence Malick (USA)

Nobody Wants the Night di Isabel Coixet (Spagna / Francia / Bulgaria) FILM D’APERTURA

Pod electricheskimi oblakami (Under Electric Clouds) di Alexey German (Russia / Ucraina/ Polonia)

Queen of the Desert di Werner Herzog (USA)

Taxi di Jafar Panahi (Iran)

Ten no chasuke (Chasuke’s Journey) di Sabu (Giappone)

Vergine giurata (Sworn Virgin) di Laura Bispuri (Italy / Svizzera / Germania / Albania / Kosovo)

Victoria di Sebastian Schipper (Germania)

Yi bu zhi yao (Gone with the Bullets) di Wen Jiang (Cina / USA / Hong Kong)

 

FUORI CONCORSO

Cinderella di Kenneth Branagh (USA)

Elser (13 Minutes) di Oliver Hirschbiegel (Germania)

Every Thing Will Be Fine di Wim Wenders (Germania / Canada / Francia / Svezia / Norvegia)

Mr. Holmes di Bill Condon (UK)