Berlinale 2022, i premi: l’Orso d’Oro ad Alcarràs, Fipresci a Taviani

Berlinale2022

Sono stati assegnati i premi della 72esima edizione della Berlinale, che si conclude ufficialmente il 20 febbraio. Al festival, tornato in presenza, trionfa Alcarràs, mentre l’unico film italiano in concorso, Leonora addio di Paolo Taviani, conquista il premio della critica Fipresci. Qui i premi assegnati dalla giuria formata da M. Night Shyamalan, Karim Aïnouz, Anne Zohra Berrached, Tsitsi Dangarembga, Ryusuke Hamaguchi, Connie Nielsen e Said Ben Saïdm oltre ai titoli vincitori delle altre sezioni.

Concorso

Orso d’oro
Alcarràs – Carla Simon

Orso d’argento, gran premio della giuria 
The Novelist’s Film – Hong Sang-soo

Orso d’argento, premio della giuria
Robe of Gems – Natalia López Gallardo

Orso d’argento, migliore regista
Claire Denis – Both Sides of the Blade (France)

Orso d’argento, migliore interpretazione
Meltem Kaptan – Rabiye Kurnaz vs. George W. Bush [+] (Germany/France)

Orso d’argento, miglior performance non protagonista
Laura Basuki – Nana (Before, Now & Then) (Indonesia)

Orso d’argento, migliore sceneggiatura
Laila Stieler – Rabiye Kurnaz vs. George W. Bush

Orso d’argento, migliore contributo artistico
Rithy Panh – Everything Will Be OK 

Menzione speciale
A Piece of Sky – Michael Koch

 

Premio Fipresci
Leonora addio – Paolo Taviani

Encounters

Miglior film
Mutzenbacher – Ruth Beckermann 

Premio speciale della giuria
See You Friday Robinson – Mitra Farahani 

Miglior regista
Unrest – Cyril Schäublin

Concorso corti

Orso d’oro
Trap – Anastasia Veber

Orso d’argento premio della giuria
Sunday Morning – Bruno Ribeiro 

Menzione speciale
Bird in the Peninsula – Atsushi Wada 

GWFF Best First Feature Award
Sonne – Kurdwin Ayub 

Berlinale Documentary Award

Myanmar Diaries – The Myanmar Film Collective 

Menzione speciale
No U-Turn – Ike Nnaebue