Cannes 2015: i nostri pronostici e i nostri preferiti

In attesa di conoscere il verdetto della giuria del 68esimo Festival di Cannes, vi regaliamo i nostri pronostici sui premi principali e, soprattutto, i nomi di chi secondo noi merita la vittoria. Ecco il parere dei nostri inviati a Cannes.

Pronostici

Andrea Chimento

Palma d’Oro: Youth – La giovinezza di Paolo Sorrentino

Miglior Regia: Lazlo Nemes per Saul Fia

Miglior Attrice: Cate Blanchett per Carol di Todd Haynes

Miglior Attore: Vincent Lindon per La loi du marché di Stéphane Brizé

Gran Prix: The Lobster di Yorgos Lanthimos

Simone Soranna

Palma d’Oro: The Lobster di Yorgos Lanthimos

Miglior Regia: Lazlo Nemes per Saul Fia

Miglior Attrice: Cate Blanchett per Carol di Todd Haynes

Miglior Attore: Michael Caine per Youth – La giovinezza di Paolo Sorrentino

Gran Prix:Dheepan di Jacques Audiard

Preferiti

Andrea Chimento

Palma d’Oro: The Assassin di Hou Hsiao-hsien

Miglior Regia: Lazlo Nemes per Saul Fia

Miglior Attrice: Cate Blanchett per Carol di Todd Haynes

Miglior Attore: Michael Caine per Youth – La giovinezza di Paolo Sorrentino

Gran Prix: Mia madre di Nanni Moretti

Simone Soranna

Palma: The Assassin di Hou Hsiao-hsien

Miglior Regia: Lazlo Nemes per Saul Fia

Miglior Attrice: Emmanuelle Bercot per Mon Roi di Maïwenn

Miglior Attore: Geza Rohrig  per Saul Fia di Lazlo Nemes

Gran Prix: Youth – La giovinezza di Paolo Sorrentino