CASABLANCA di Michael Curtiz (1942)

locandina-casablancaMercoledì 26/12/12, ore 22.50, RAI MOVIE

 

Tra i film più famosi e citati della storia del cinema, Casablanca, tratto dall’opera teatrale Everybody Comes to Rick’s di Murray Burnett e Joan Alison e diretto da Michael Curtiz, racconta dell’espatriato americano Rick Blaine (Humphrey Bogart), gestore di un locale nel Marocco francese controllato dai nazisti, e dei suoi sforzi per aiutare l’ex fiamma Ilse (Ingrid Bergman) a fuggire con il marito Victor Laszlo (Pail Henreid).



{jcomments on}

Il suo cinismo e la sua apatia verranno cancellati dall’amore per la donna, facendogli riscoprire un passato impegno morale e civile mai realmente spento. Quando il cinema diventa leggenda: null’altro da dire. Al di là di ogni tipo di considerazione critica, Casablanca è pura magia che riesce a catturare lo spettatore perché, come ha scritto Umberto Eco, “un cliché fa sorridere, cento commuovono”. Memorabile l’esecuzione della mitica As Time Goes By. Candidato a otto Oscar, ne vinse tre: miglior film, regia, sceneggiatura non originale. In tv circola una orrida versione colorizzata: imperativo evitarla.

Assolutamente imperdibile.