Golden Globe 2022, tutte le nomination: tra i candidati E’ stata la mano di Dio

È-stata-la-mano-di-Dio

Ecco tutte le nomination ai Golden Globe 2022. I premi vengono assegnati il 9 gennaio 2022, ma in una versione davvero insolita, dopo le accuse di discriminazione e corruzione contro la giuria: la consegna dei premi sarà senza diretta tv – streaming, senza conduttore né pubblico. Va però segnalato che per l’Italia ci sono grandi speranze: tra i candidati al film in lingua straniera troviamo infatti È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino.

CINEMA

MIGLIOR FILM DRAMA

Belfast

Coda – I segni sul cuore

Dune

Una famiglia vincente – King Richard

Il potere del cane

 

MIGLIORE ATTRICE – FILM DRAMA

Jessica Chastain – Gli occhi di Tammy Faye

Olivia Colman – The Lost Daughter

Nicole Kidman – Being The Ricardos

Lady Gaga – House Of Gucci

Kristen Stewart – Spencer

 

MIGLIORE ATTORE – FILM DRAMA

Mahershala Ali – Swan Song

Javier Bardem – Being The Ricardos

Benedict Cumberbatch – Il potere del cane

Will Smith – Una famiglia vincente – King Richard

Denzel Washington – The Tragedy Of Macbeth

 

MIGLIOR FILM MUSICAL/COMEDY

Cyrano

Don’t Look Up

Licorice Pizza

Tick, Tick… BOOM!

West Side Story

 

MIGLIOR ATTORE – FILM MUSICAL/COMEDY

Leonardo Di Caprio – Don’t Look Up

Peter Dinklage – Cyrano

Andrew Garfield – Tick, Tick… BOOM!

Cooper Hoffman – Licorice Pizza

Anthony Ramos – Sognando a New York – In the Heights

 

MIGLIOR ATTRICE – FILM MUSICAL/COMEDY

Marion Cotillard – Annette

Alana Haim – Licorice Pizza

Jennifer Lawrence – Don’t Look Up

Emma Stone – Crudelia

Rachel Zegler – West Side Story

 

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA

Catriona Balfe – Belfast

Araiana Debose – West Side Story

Kirsten Dunst – Il potere del cane

Anjanue Ellis – Una famiglia vincente – King Richard

Ruth Negga – Due donne – Passing

 

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

Ben Affleck – The Tender Bar

Jamie Dornan – Belfast

Ciaran Hinds – Belfast

Troy – Coda – I segni sul cuore

Kodi Smitt-McPhee – Il potere del cane

 

MIGLIOR REGISTA

Kenneth Branagh – Belfast

Jane Campion – Il potere del cane

Maggie Gyllenhaal – The Lost Daughter

Steven Spielberg – West Side Story

Denis Villeneuve – Dune

 

MIGLIOR FILM STRANIERO

Scompartimento n. 6 (Finlandia/Russia/Germania)

Drive My Car (Giappone)

È stata la mano di Dio (Italia)

Un eroe (Francia/Iran)

Madres Paralelas (Spagna)

MIGLIOR COLONNA SONORA

Alexandre Desplat – The French Dispatch

Germaine Franco – Encanto

Jonny Greenwood – Il potere del cane

Alberto Iglesias – Madres Paralelas

Hans Zimmer – Dune

 

MIGLIORE SCENEGGIATURA

Paul Thomas Anderson – Licorice Pizza

Kenneth Branagh – Belfast

Jane Campion – Il potere del cane

Adam Mckay – Don’t Look Up

Aaron Sorkin – Being The Ricardos

 

MIGLIOR FILM – ANIMAZIONE

Encanto

Flee

Luca

My Sunny Maad

Raya e l’ultimo dragone

 

TELEVISIONE

MIGLIOR SERIE TV DRAMA

Lupin

The Morning Show

Pose

Squid Game

Succession

MIGLIOR ATTORE – SERIE TV DRAMA

Brian Cox – Succession

Lee Jaw – Squid Game

Billy Porter – Pose

Jeremy Strong – Succession

Omar Sy – Lupin

 

MIGLIOR ATTRICE – SERIE TV DRAMA

Uzo Aduba – In Treatment

Jennifer Aniston – The Morning Show

Christine Baranski – The Good Fight

Elisabeth Moss – Il racconto dell’ancella

MJ Rodriguez – Pose

 

MIGLIOR SERIE TV MUSICAL/COMEDY

The Great

Hacks

Only Murders in the Building

Reservation Dogs

Ted Lasso

 

MIGLIOR ATTRICE – SERIE TV MUSICAL/COMEDY

Hannah Einbinder – Hacks

Elle Fanning – The Great

Issa Rae – Insecure

Tracee Ellis Ross – Black-Ish

Jean Smart – Hacks

 

MIGLIOR ATTORE – SERIE TV MUSICAL/COMEDY

Anthony Anderson – Black-Ish

Nicholas Hoult – The Great

Steve Martin – Only Murders In The Building

Martin Short – Only Murders In The Building

Jason Sudeikis – Ted Lasso

 

MIGLIOR MINI-SERIE TV, SERIE TV ANTOLOGICA O FILM PER LA TELEVISIONE

Dopesick

American Crime Story: Impeachment

Maid

Omicidio a Easttown

The Underground Railroad

 

MIGLIOR ATTRICE – MINI-SERIE TV, SERIE TV ANTOLOGICA O FILM PER LA TELEVISIONE

Jessica Chastain – Scene da un matrimonio

Cynthia Erivo – Genius: Aretha

Elizabeth Olsen – Wandavision

Margaret Qualley – Maid

Kate Winslet – Omicidio a Easttown

 

MIGLIOR ATTORE – MINI-SERIE TV, SERIE TV ANTOLOGICA O FILM PER LA TELEVISIONE

Paul Bettany – WandaVision

Oscar Isaac – Scene da un matrimonio

Michael Keaton – Dopesick

Ewan McGrgeor – Holsten

Tahar Rahim – The Serpent

 

MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA – SERIE TV

Jennifer Coolidge – The White Lotus

Kaitlyn Dever – Dopesick

Andie Macdowell – Maid

Sarah Snook – Succession

Hannah Waddingham – Ted Lasso

 

MIGLIORE ATTORE NON PROTAGONISTA – SERIE TV

Billy Crudup – The Morning Show

Kieran Culkin – Succession

Mark Duplass – The Morning Show

Brett Goldstein – Ted Lasso

O Yeong-Su – Squid Game