HEAT – LA SFIDA di Michael Mann (1995)

locandina-heatLunedì 10/03/14, ore 21.10, IRIS

 

Il più bel poliziesco degli anni ’90 ci inchioda alla poltrona raccontando la spietata e allo stesso tempo leale sfida tra il malvivente Robert De Niro e il tenente di polizia Al Pacino.

Ossessionati entrambi dalla propria professione, maniaci della perfezione, menti superiori al servizio di due sporchi lavori, si braccano senza un attimo di tregua, aspettando, in un clima di febbrile tensione, l’errore fatale dell’avversario, che sembra non arrivare mai. Mann rielabora gli stilemi del genere con grande personalità, dimostrando una straordinaria capacità nell’organizzare il tempo e lo spazio. Lontano da ogni  cliché, il film vanta forza, ritmo e sprazzi di disperato romanticismo. Noir metropolitano e affresco corale calato in una Los Angeles crepuscolare e metallica, scritto e diretto da uno dei più talentuosi autori americani contemporanei, Heat vanta contributi tecnici di prim’ordine (fotografia Dante Spinotti, musiche Elliot Goldenthal). E un duetto d’attori memorabile, con De Niro e Pacino di nuovo compagni di lavoro ventuno anni dopo Il padrino – Parte II.

Grandioso.