IL CASTELLO ERRANTE DI HOWL di Hayao Miyazaki (2004)

il castello errante di howlDomenica 13/1/13, ore 21.15, RAI MOVIE

 

 

«La filosofia di Miyazaki unisce romanticismo e umanesimo a un piglio epico, una cifra di fantastico visionario che lascia sbalorditi. Il senso di meraviglia che i suoi film trasmettono risveglia il fanciullo addormentato che è in noi». Queste le parole di Marco Müller consegnandogli il Leone d’Oro alla carriera nel 2005.

Fumettista, animatore, sceneggiatore, regista e produttore giapponese, Hayao Miyazaki, classe ’41, è universalmente riconosciuto come uno dei più grandi artisti contemporanei. Infanzia, pacifismo, lotta tra Bene e Male, Speranza e uno smisurato amore per la vita, sono alcuni dei grandi temi presenti nei suoi capolavori d’animazione, sempre calati in un coloratissimo universo immaginifico di rara bellezza. Il castello errante di Howl, presentato in concorso a Venezia, racconta l’incredibile storia della piccola Sophie che, innamoratasi del mago di Howl, un bel giorno si trova trasformata in una vecchia signora rugosa, a causa di un incantesimo della Strega delle Lande, accecata dalla gelosia. L’avventura ha inizio. Disegni curatissimi e raffinati, suggestiva atmosfera mitteleuropea di fine ‘800 e un meraviglioso intreccio popolato da personaggi straordinari, fanno di questo film un vero e proprio capolavoro, da vedere con tutta la famiglia.

Incantevole.{jcomments on}