IL FIUME ROSSO di Howard Hawks (1949)

locandina-fiume.rossoLunedì 29/04/13, ore 21.10, RAI MOVIE

 

Considerato uno dei più grandi esempi di cinema western, Il fiume rosso descrive la vita quotidiana dei mandriani, con tono epico e al tempo stesso fortemente introspettivo. John Wayne, straordinario nei panni di un cowboy duro e testardo ma consapevole delle proprie responsabilità, è molto legato ad un trovatello, un eccellente Montgomery Clift all’epoca ventottenne, che alleva come fosse un figlio.

 

 

Insieme guidano un’enorme mandria dal Texas fino al Missouri però, durante il lungo viaggio, i rapporti tra i due si inaspriscono, e il giovane si ribella al dispotismo del patrigno, assumendo il comando della carovana. I due si affronteranno in un durissimo scontro. Celebre per l’accurata descrizione del legame edipico padre/figlio e per le allusioni ad una possibile omosessualità latente, nel film vengono affrontati i grandi temi tipici del genere: il lungo cammino che diventa un viaggio all’interno di se stessi, l’amicizia virile, l’autorità del singolo. Il tutto in un’atmosfera pura e perfetta.

Un classico intramontabile.

{jcomments on}