IL MISTERO DEL FALCO di John Huston (1941)

il mistero del falcoLunedì 15/10/12, ore 2.30, RAIUNO

 

 

Ritenuto il prototipo del cinema nero americano, e sicuramente tra i più importanti del genere, Il mistero del falco è, più in generale, una vera e propria pietra miliare della storia del cinema.

Interpretato magistralmente da Humphrey Bogart che con sigaretta mezza spenta alla bocca, trench sgualcito ed occhiaie perenni, offre un investigatore privato cinico e disilluso che si eleva ad icona nell’immaginario collettivo, che poi darà vita ad un’infinita serie di epigoni, sempre di gran lunga inferiori al modello originale. Stringato, con memorabili dialoghi sentenziosi e fortemente stilizzato nella messinscena, è un film che conta più per i personaggi e per la claustrofobica atmosfera che per la vicenda narrata in sé, un po’ come accadrà per un altro monumento noir, Il grande sonno di Howard Hawks. Da citare assolutamente Mary Astor nei panni della dark lady, Sydney Greenstreet, in quelli di un mefistofelico antagonista e Peter Lorre, grande caratterista Warner Bros. anni ’40.

Im-per-di-bi-le.