INSEPARABILI di David Cronenberg (1988)

inseparabiliMercoledì 7/11/12, ore 24.00, RAI 4

 

 Capolavoro assoluto di uno dei più grandi registi contemporanei, Inseparabili segna un punto di arrivo nella poetica di David Cronenberg, da sempre ossessionato dal tema del doppio, dalla mutazione della carne, dalle contaminazioni uomo/macchina, dall’inquietante rapporto con la procreazione.

Dopo aver affinato il proprio immenso talento con pellicole di notevole qualità che possono rientrare nel sottogenere dell’horror biologico (Brood, Scanners, Videodrome e La mosca, per citare i più riusciti), qui sfiora la perfezione. L’orrore, questa volta, è tutto interiore. Jeremy Irons, straordinario in una doppia interpretazione, si cala nei panni dei gemelli Beverly ed Elliot Mantle, morbosamente legati e perfettamente complementari nel carattere come se non fossero mai stati separati alla nascita. Il fragile equilibrio del loro rapporto (soprattutto psichico) viene tragicamente compromesso quando uno dei due s’innamora di una donna. La spirale di gelosie che si innesca sarà fatale. Il più perverso menage a trois che si possa immaginare. Irons scandalosamente ignorato agli Oscar. Ma non è una novità.

Uno dei più bei film degli anni ’80 (e non solo).

{jcomments on}