LA PAROLA AI GIURATI di Sidney Lumet (1957)

la parola ai giuratiMercoledì 27/2/13, ore 21.15, RAI MOVIE

 

Sceneggiato da Reginald Rose, sulla base del suo soggetto televisivo Twelve Angry Men (1954), e diretto da Sidney Lumet alla sua prima prova da rergista, La parola ai giurati è uno dei più grandi film di ambiente processuale della storia del cinema.

Undici giurati sono convinti che sia giusto condannare un giovane mulatto accusato di parricidio. Certi della sua colpevolezza, sono pronti a liquidare rapidamente il verdetto. Le prove sembrano inconfutabili, ma il dodicesimo giurato (Henry Fonda) insinua il dubbio nelle menti degli altri. Il film, interamente girato in un solo set, ha un serrato impianto teatrale che esalta la concitazione drammatica della materia trattata. L’acuta denuncia del razzismo strisciante (ed ancora presente) in molti stati dell’America e delle insidie del sistema giudiziario, raggiunge vette di rara intensità grazie alla tensione narrativa trasmessa dalle unità di luogo e di tempo. Grande prova di Henry Fonda, circondato da attori in stato di grazia. Orso d’Oro al Festival di Berlino, Nastro d’Argento alla migliore regia e tre nomination agli Oscar (film, regia, sceneggiatura), nell’anno de Il ponte sul fiume Kwai.

Strepitoso.{jcomments on}