LA SIGNORA AMMAZZATUTTI di John Waters (1994)

locandina-la-signora-ammazzatuttiMartedì 05/02/13, ore 00.35, RAI MOVIE

 

Beverly Sutphin (Kathleen Turner), in apparenza perfetta e irreprensibile madre di famiglia, è in realtà una pericolosa psicopatica omicida che elimina chiunque ostacoli la tranquillità del marito Eugene (Sam Waterston) e dei figli Chip (Matthew Lillard) e Misty (Ricki Lake). Sempre meno prudente nel compiere il suo “dovere”, viene arrestata e processata: diventerà un fenomeno mediatico.



{jcomments on}

Geniale, sfrenata e nerissima commedia diretta da John Waters (noto ai più come maestro tenace e indiscusso del cattivo gusto), La signora ammazzatutti è una feroce satira della società americana ipocrita e perbenista (da sempre osteggiata da Waters) e un omaggio ai modelli di riferimento del regista (su tutti, il genere horror/splatter: nel film si citano, tra gli altri, Blood Feast di H. G. Lewis, La casa di Sam Raimi, Hellraiser di Clive Barker e Non aprite quella porta di Tobe Hooper). Da antologia l’uccisione di Mrs. Jensen, vicina di casa di Beverly rea di non riavvolgere le videocassette dopo la visione, colpita selvaggiamente con un cosciotto d’agnello. Strepitosa performance della Turner, tanto che si finisce col tifare per lei.

Corrosivo e dissacratorio come pochi film sanno essere.

Da vedere.