L’ESORCISTA di William Friedkin (1973)

locandina-lesorcistaMartedì 18/06/13, ore 21.10, ITALIA 1

 

Forse il film horror più famoso di tutti i tempi, tratto dall’omonimo romanzo di William Peter Blatty (anche sceneggiatore, ispiratosi lontanamente ad un fatto di cronaca) e diretto da William Friedkin, L’esorcista narra la spaventosa possessione diabolica di cui è vittima la dodicenne Regan MacNeil (Linda Blair): i preti Lancaster Merrin (Max von Sydow), esperto in esorcismi, e Damien Karras (Jason Miller) tenteranno di salvarla dalla morte e dalla dannazione eterna.

Realmente disturbante nel mettere in scena la violenza e la blasfemia di un’adolescente, L’esorcista riesce a turbare lo spettatore con momenti terrificanti al limite della sopportazione (vedere la sequenza della masturbazione con il crocifisso per credere) e a metaforizzare il passaggio all’età adulta, oltre a fornire un’interessante lettura sociologica sulla repressione di una società contemporanea ormai allo sbando. Strepitoso il doppiaggio di Laura Betti, che presta la voce all’indemoniata Regan. Due Oscar (miglior sceneggiatura non originale e miglior sonoro). Ha dato origine a due sequel (L’esorcista II – L’eretico e L’esorcista III) e ad un prequel (L’esorcista – La genesi); nel 2000 è uscita una riedizione in versione integrale con alcune scene inedite.

Da vedere.

{jcomments on}