LO SQUALO di Steven Spielberg (1975)

locandina-lo-squaloGiovedì 15/08/13, ore 23.10, RETE 4

 

Amity, costa atlantica degli Stati Uniti. Una giovane ragazza viene massacrata in mare: è l’inizio di un incubo che si presenta sotto le sembianze di un enorme squalo. Il poliziotto Martin Brody (Roy Scheider), con l’aiuto del cacciatore Quint (Robert Shaw) e dell’oceanografo Hooper (Richard Dreyfuss), tenterà di fermare la strage.

Uno dei più grandi successi della storia del cinema, che consacrò il regista Steven Spielberg a livello internazionale: Lo squalo, metafora della lotta tra l’uomo e la Natura ignota e selvaggia, è anche un saggio da manuale sull’uso della tensione (inevitabile sobbalzare alla prima apparizione delle fauci della bestia). Scontro finale da antologia. Notevoli effetti speciali di Roy Arbogast, integrati con le riprese di un autentico squalo. Tratto dall’omonimo romanzo di Peter Benchley, che firmò anche la sceneggiatura; notoria colonna sonora di John Williams, che fruttò uno dei tre Oscar (oltre al montaggio e al sonoro). Con tre mediocri sequel.

Cult imperdibile.

{jcomments on}