MATCH POINT di Woody Allen (2005)

locandina-match-pointGiovedì 18/04/13, ore 21.00, IRIS

 

Chris Wilton (Jonathan Rhys-Meyers), giovane e belloccio insegnante di tennis desideroso di migliorare la sua condizione sociale, si fidanza con la ricca Chloe (Emily Mortimer), sposandola poco dopo per interesse ed entrando nell’azienda di famiglia; i suoi piani sono però sconvolti dall’incontro con Nola (Scarlett Johansson), aspirante attrice ed ex fiamma del cognato Tom (Matthew Goode). La situazione si complicherà fino a sfociare in tragedia.

 

 

Diretto da Woody Allen, Match Point rivela l’occhio cinico e spietato del regista newyorkese, per una volta esente da contaminazioni grottesche ed umoristiche: l’implacabilità con cui i personaggi sono sezionati fa emergere tutta la mediocrità del bel mondo londinese, materialista e incapace di sentimenti spontanei. Su tutto domina il Caso, tipico elemento della poetica alleniana, imprevedibile come una pallina da tennis. Tecnicamente ineccepibile, di un’eleganza visiva e formale sorprendente, con un cast decisamente indovinato (strepitosa la Johansson, bomba sexy fragile ma determinata, e ben calato nel ruolo Rhys-Meyers). Candidato ad un Oscar per la miglior sceneggiatura originale.

Da non perdere.

{jcomments on}