MOBY DICK, LA BALENA BIANCA di John Huston (1956)

moby dickDomenica 21/10/12, ore 16.10, La7

 

Coraggioso e titanico adattamento di uno dei romanzi più importanti di tutta la letteratura ottocentesca, Moby-Dick or The Whale (1851) di Herman Melville, in cui le sequenze di caccia alla balena sono intervallate da riflessioni scientifiche, religiose, filosofiche ed artistiche, che connotano l’intera vicenda come un complesso viaggio allegorico.

Impresa ardua e quanto mai rischiosa (per le casse della produzione) quello di Huston, che tuttavia se la cava egregiamente, sostenuto dalla presenza, marginale ma assolutamente indelebile, di Orson Welles nei panni di Padre Mapple e dalla fotografia del grande Oswald Morris, che restituisce perfettamente l’aria dell’epoca. Buona prova di Gregory Peck nei panni dell’ostinato Capitano Achab, nonostante i maligni all’epoca gli rimproverassero il fatto che sarebbe stato più espressivo nei panni della balena. «Roso di dentro e arso di fuori dagli artigli fissi e inesorabili di un’idea incurabile».

Un film (ed un libro, soprattutto) eterni.

{jcomments on}