Sguardi Altrove 2023, il programma

Torna, dal 10 al 18 marzo, Sguardi Altrove Film Festival, manifestazione dedicata al cinema a regia (quasi esclusivamente) femminile. L’appuntamento è a Milano, con una serie di location sparse sul territorio meneghino (nei Cinema Arlecchino, Beltrade, Il Cinemino, Auditorium San Fedele, presso Identità Golose e a Rho). Madrina di questa edizione sarà l’attrice e regista Donatella Finocchiaro, mentre tra gli ospiti appariranno la regista Roberta Torre, l’attrice Rocio Munoz Morales, la regista e montatrice Esmeralda Calabria. Sostenibilità ambientale e inclusione sono i due leitmotiv dell’edizione, con focus importanti sul tema dell’acqua e sulla questione dei diritti in Iran. Evento speciale di pre-apertura, il 9 sera, sarà invece il film in anteprima Educazione Fisica alla presenza, insieme al regista Stefano Cipani, dei protagonisti Giovanna Mezzogiorno, Claudio Santamaria e Sergio Rubini. Di seguito, il programma integrale.

CONCORSO INTERNAZIONALE NUOVI SGUARDI
Concorso internazionale lungometraggi e documentari a regia femminile
Premio Cinema Donna – Giuria Nuovi Sguardi
Premio Women in Film, TV & Media Italia
Premio Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti

GRAND MARIN / WOMEN AT SEA
Dinara Drukakova
Francia, 2022, 84’ – Fiction
ANTEPRIMA ITALIANA
Lili abbandona tutto per realizzare il suo sogno: pescare nei mari del Nord. Convince il capitano di un peschereccio a unirsi all’equipaggio. Nascosta dietro un aspetto fragile c’è una volontà d’acciaio, e coraggio e determinazione alla fine conquistano il loro rispetto. Adottata in questo mondo di individui spesso sfortunati, Lili conquisterà il suo diritto a vivere in modo diverso, libera. Film d’esordio.

LA HIJA DE TODAS LAS RABIAS
Laura Baumeister
Nicaragua/ Mexico/ Netherlands/ Germany/ France /Norway/Spain, 2022, 91’ – Fiction
ANTEPRIMA
In una discarica del Nicaragua vive María, una ragazza unica e fantasiosa, con la madre Lilibeth, una mandria di cani e cuccioli da vendere. Quando María li avvelena per errore, Lilibeth la lascia in una fabbrica di riciclaggio, costretta a lavorare con altri bambini. La punizione le provoca una grande solitudine che presto si trasforma in rabbia. María imparerà a usare i sogni per affrontare l’abbandono di sua madre.

ANIMA – DIE KLEIDER MEINES VATERS
Uli Decker
Germania, 2022, 94’ – Documentario
ANTEPRIMA ITALIANA
La piccola Uli vuole diventare un pirata o il papa, ma in nessun caso vuole inserirsi negli stereotipi di ruolo della sua città natale bavarese. Dopo la morte di suo padre, sua madre le consegna la sua scatola “segreta” come eredità. Il contenuto cambia improvvisamente la sua visione del padre, di sé stessa, della sua famiglia e della società in cui è cresciuta. Una storia di segreti di famiglia, questioni di genere e turbolenze amorose, raccontate come montagne russe da cavalcare attraverso immagini animate e documentaristiche.

SONNE
Kurdwin Ayub
Austria, 2022, 86’ – Fiction
ANTEPRIMA ITALIANA

Tre ragazze di Vienna twerkano in hijab e cantano una canzone pop. Un video su YouTube le rende famose, soprattutto tra i musulmani curdi. Yesmin, l’unica curda, prende le distanze dalla sua cultura. Nati e Bella invece ne sono affascinate. Quando le ragazze incontrano due giovani patrioti curdi, la situazione rischia di aggravarsi. Un film su giovani donne ribelli intrappolate tra i social media e la scoperta di sé.

ALIS
Clare Weiskopf, Nicolas Van Hemelryck
Romania/Colombia, 2022, 84’ – Documentario
ANTEPRIMA ITALIANA

In un rifugio colombiano, i registi Nicolas van Hemelryck e Clare Weiskopf chiedono a delle giovani donne di immaginare la storia di una compagna immaginaria, Alis. Come loro, la storia di Alis inizia nelle spietate strade di Bogotà e diventa la loro tela bianca su cui proiettare il proprio passato. I registi mostrano la perseveranza delle ragazze nel rompere il ciclo della violenza e abbracciare un nuovo futuro.

ÉCLAIREUSES
Chiara Marotta
Italia, 2021, 68’ – Documentario
ANTEPRIMA ITALIANA

Marie e Juliette hanno lasciato il loro lavoro di insegnanti per aprire La Petite Ecole a Bruxelles, dove i bambini, senza istruzione ed esiliati, sono i benvenuti. Tralasciando l’apprendimento formale, permettono loro di essere di nuovo bambini prima di affrontare la scuola. Questo film ci guida attraverso i loro sforzi e ci costringe a vedere il sistema scolastico come un possibile oppressore che colpisce tutti noi.

MIZRAHIM, LES OUBLIÉS DE LA TERRE PROMISE
Michale Boganim,
Francia e Israele, 2022 93’ – Documentario
ANTEPRIMA ITALIANA
Mizrahim è il nome che gli israeliani danno agli ebrei venuti da Nord Africa e Medio Oriente, discriminati e considerati cittadini di seconda categoria. Negli anni ‘70 un movimento di rivolta emerge per i loro diritti. Dopo il lutto di suo padre, ex membro del movimento, Michale parte e incontra diverse generazioni di Mizrahim. Sotto forma di road-movie, il film affronta le questioni dell’esilio e della trasmissione.

FRANCESCA Y L’AMOR
Alba Sotorra
Spagna/ Italia, 85′ – Documentario
ANTEPRIMA ITALIANA
Per Francesca la vita è come l’arte: libertà, sperimentazione e gioco. Quando sua figlia va via, si ritrova in una strana e inedita indipendenza e, incoraggiata dalle sue amiche, si apre un profilo su Tinder. Francesca e l’Amore racconta la ribellione di una donna che non vuole conformarsi alle aspettative della società, la sfida di invecchiare, il potere dell’arte e la natura caleidoscopica dell’Amore in maiuscolo.

ZUHAL
Nazli Elif Durlu
Germania/Turchia, 2020, 88’ – Fiction
ANTEPRIMA

Zuhal è una donna con un bel lavoro, una bella casa e una lunga relazione. Ma la sua vita cambia quando, una notte, sente un gatto miagolare. A causa del miagolio, che crede provenga da un appartamento, è costretta a comunicare coi suoi vicini, che evita di proposito. Tuttavia nessuno le crede. Al suo debutto, Nazlı Elif Durlu racconta la storia di una forte protagonista femminile con dark humour e personaggi vivaci.

CERDITA
Carlota Martínez-Pereda
Spagna, 2022, 99′ – Fiction
ANTEPRIMA

Sara è una ragazza adolescente in sovrappeso, che vive nell’ombra di una cerchia di ragazze popolari in vacanza nel suo villaggio. Neanche Claudia, la sua amica d’infanzia, la difende quando viene presa in giro alla piscina locale dinanzi a uno sconosciuto. I suoi abiti vengono rubati, e Sara deve arrivare a casa indossando solo il suo costume da bagno. Il lungo cammino verso casa segnerà il resto della sua vita.

CONCORSO INTERNAZIONALE SGUARDI (S)CONFINATI
Concorso internazionale cortometraggi e documentari a regia femminile
Premio Talent Under 35
Premio Giuria Giovani – Studenti di Alte Scuole ALMED Università Cattolica del Sacro Cuore

ALBERTINE, WHERE ARE YOU?
Maria Guidone
Italia, 2022, 20’ – Fiction
ANTEPRIMA

Albertine è il personaggio più nominato della Recherche du temps perdu, ma anche quello più sconosciuto. Alcuni critici hanno visto in Albertine la trasfigurazione letteraria di Alfred, un giovane di cui l’autore fu a lungo innamorato. Una storia d’amore contemporanea, in cui Marcel, Albertine e Alfred vivono l’amore come un interrogativo eterno, in cui il cuore delle cose non può essere catturato, ma solo intravisto.

NATÍA
Roberta Spagnuolo
Italia, 2020, 9’ 50′ – Fiction
ANTEPRIMA

La delicata vita di due bambini è indissolubilmente legata da un filo sottile e invisibile. Tutto ruota intorno alla possibilità che l’uno ha dato all’altro.

Darb’oħra / ANOTHER TIME
Sarah Zammit
Malta, 2022, 13’ 33” – Fiction
ANTEPRIMA ITALIANA

Ben, un giovane ragazzo dotato di una mente molto curiosa, scopre un piccolo negozio di giocattoli nel cuore di un villaggio maltese. Intrigato dal suo potenziale misterioso, entra dentro. Fra i tesori meccanici e realizzati in legno, l’attenzione di Ben viene richiamata da un oggetto nascosto in una delle mensole. Sopraffatto dalla sua curiosità, Ben scopre quello che non avrebbe mai immaginato e che lo porterà in un viaggio alla scoperta dei misteri del tempo e dello spazio.

DEAR WARD
Marwa El Sharkawi
Egitto, 2022, 11’ 12” – Fiction
ANTEPRIMA

Il doloroso ricordo della circoncisione rimane nella memoria di una giovane donna egiziana nella sua prima notte di nozze. Il film è un montaggio intermittente tra presente, passato e ciò che accade nella mente della ragazza. Una registrazione della vera storia di una ragazza che racconta la sua amara esperienza con la circoncisione, uno dei crimini più violenti commessi contro le donne nel mondo arabo.

BITCH
Oleg Sirotkin
Russia, 2022 18′ 29” – Fiction
ANTEPRIMA MONDIALE

Una madre sta aspettando che la figlia teenager torni a casa. Sente delle urla di aiuto nel giardino. Porta un drogato sconosciuto a casa. Qualcuno lo picchia violentemente. Lei non ha la minima idea di chi sia lui…

ABOVE THE CITY
Malika Mukhamejan
Kazakhstan, 2021, 30’ – Fiction
ANTEPRIMA

Aidana, timida e chiusa, è cresciuta in una famiglia tradizionale kazaka. Il passaggio a una nuova scuola cambia gradualmente la sua vita e capisce sempre più ciò che vuole per sé stessa. E l’amicizia con la sua compagna di classe Jenya rivela un nuovo lato di Aidana che prima non sospettava.

LES HUITRES
Maia Descamps
BELGIO, 2022, 23’ 30” – Fiction
ANTEPRIMA ITALIANA

A un addio al nubilato, Charlotte, 30 anni, si riunisce con vecchi amici che non vede da molto tempo. L’eccitazione della festa è caratterizzata da timori e avvisaglie. Charlotte ha un segreto che ha dolorosamente tenuto per sé. Le bocche rimangono chiuse come le ostriche che le donne sono impegnate ad aprire. Ma mentre i gusci si frantumano e le mani vengono lacerate, la verità viene a galla.

SAVING KOLOBOK
Zhanna Shmakova
Russia, 2022, 10’ 01” – Fiction
ANTEPRIMA
Il regista teatrale Kolobok è accusato di aver messo in scena uno spettacolo di protesta in un teatro per bambini. Il maggiore cerca di trattenerlo durante lo spettacolo, ma lui e altri agenti di polizia sono costretti a indossare maschere da coniglietto per salire sul palco. Kolobok fa cantare e ballare la polizia fino a quando la sua ragazza appare sul palco, e si rivela essere l’iniziatrice delle accuse.

WARSHA
Malika Mukhamejan
Kazakhstan, 2021, 30’ – Fiction
ANTEPRIMA

Mohammad è un gruista che lavora a Beirut. Una mattina si offre volontario per affrontare una delle gru più alte e notoriamente più pericolose del Libano. Lontano dagli occhi di tutti, è in grado di vivere la sua passione segreta e trovare la libertà.

TRIA – DEL SENTIMENTO DEL TRADIRE
Giulia Grandinetti
Italia, 2022, 17’ – Fiction
ANTEPRIMA

In una Roma distopica, viene applicata una legge che non consente alle famiglie immigrate di avere più di tre figli. Se si aspetta un quarto figlio, lui o lei deve nascere, ma uno di loro deve poi essere ucciso, dando alle femmine la priorità per il sacrificio. Zoe, Iris e Clio sono tre sorelle, ma una di loro verrà presto uccisa…

A SHARED PATH / MASIRE MOSHTARAK
Negar Naghavi
Iran, 2022, 15’ – Fiction
ANTEPRIMA

Due bambini afghani intraprendono un difficile viaggio in autobus e comprendono di condividere lo stesso percorso.

KA ME KALU
Flonja Kodheli
Belgio, 2022, 28′ 13” – FICTION
Anteprima italiana

Stela, dall’Albania, torna a casa di sua madre a Bruxelles per il funerale di sua nonna. Si accorge improvvisamente che sua madre è dominata dalla paura piuttosto che dal dolore.
Il suo comportamento sembra confuso, assurdo e persino, a volte, paranoico. Il trauma che riemerge dal passato invade le loro vite.

VETRINA ITALIANA #FRAMEITALIA
Vetrina italiana dedicata a lungometraggi, documentari e cortometraggi a regia sia femminile che maschile
Premio del Pubblico
Premio Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani

EVELYNE TRA LE NUVOLE
Anna Di Francisca
Italia, 2022, 95’ – Fiction
ANTEPRIMA

Sofia vive in un casale ai piedi della Pietra di Bismantova, dove persino la parola internet suona sconosciuta. Gestisce un agriturismo che si occupa di mucche, erbe e latte con cui produce un ottimo Parmigiano. Ma quel luogo è ideale per collocare un ripetitore telefonico che porterà il progresso in tutta la zona. Come far convivere natura e silenzi con la tecnologia in grado di migliorare la nostra vita?

ROSA. IL CANTO DELLE SIRENE
Isabella Ragonese
Italia, 2022, 52’ – Documentario
ANTEPRIMA

Documentario sulla più importante cantastorie siciliana, Rosa Balistreri, raccontata attraverso le parole di un gruppo di donne siciliane le cui esperienze ricordano quelle di Rosa. Attraverso la regia di Isabella Ragonese, attrice palermitana qui alla sua opera prima, si tornerà alle origini di Rosa Balistreri, sottolineando quanto la sua figura sia stata importante nel preservare la tradizione della terra siciliana.

PARLATE A BASSA VOCE
Esmeralda Calabria
Italia, 2022, 81’ – Documentario
ANTEPRIMA

Documentario che racconta l’Albania, uno dei paesi ex comunisti d’Europa tra i più impenetrabili. La memoria e il suo peso si destreggiano tra i trent’anni dalla caduta del regime e l’attualità del mondo odierno, due aspetti con cui tutti i protagonisti di questo film convivono e ne dimostrano le contraddizioni. Un passato che mette in risalto le fragilità e le ambiguità della giovane democrazia albanese.

THE MATCHMAKER
Benedetta Argentieri
Italia, 2022, 90′ – Documentario
ANTEPRIMA

l film è un documentario sulla figura di Tooba Gondal, una delle più famose jihadiste britanniche.
L’intervista offre un’interessante riflessione sul pregiudizio sessista e tipicamente occidentale che vede le donne della Jihad solo come accessori e non come soggetti attivi, e sulla guerra santa islamica dal punto di vista delle donne che hanno fatto parte del califfato, combattenti e carnefici esse stesse.

KRISTOS, L’ULTIMO BAMBINO
Giulia Amati
Italia, 2022, 90′ – Documentario
ANTEPRIMA

Dei trenta abitanti di Arki, un’isola battuta dal vento, Kristos è l’ultimo bambino e studente rimasto. Per terminare la scuola dell’obbligo dovrebbe trasferirsi in un’isola più grande. La sua famiglia però non può permetterselo e suo padre vuole che diventi un pastore come i suoi fratelli. La maestra è determinata a trovare un modo per farlo studiare. Kristos rimarrà sull’isola o la lascerà per continuare gli studi?

INTRECCI
Maria Barbara Massimilla
Italia, 2021, 11′ 55’’ – Documentario
ANTEPRIMA

Dal gioco che unisce quattro donne di diversi continenti si materializza la fantasia di un possibile incontro. Per accogliere l’intreccio tra culture diverse l’ambiente museale partecipa attivamente, si anima, si iscrivono nuove tracce di vita nella storia del luogo. Sospese nel crocevia tra passato e presente le quattro donne sfidano la caducità del tempo immergendosi nella bellezza del museo che le ospita, facendo nascere nuove forme di convivenza.

MARCEL!
Jasmine Trinca – Fiction
Italia, 2022, 93′

Una bambina ama sua madre, ma sua madre ama Marcel, il suo cane. Un evento imprevedibile le porterà in viaggio, avvicinandole e svelando loro, oltre ogni dolore, le vie grandi e segrete dell’amore.

SEZIONE AZZURRO PALLIDO
Sezione dedicata al cinema diretto da registi uomini con temi/personaggi femminili

INCUBO
Antonio Masciopinto
Italia, 2022, 8’ 32” – Fiction
ANTEPRIMA

InCubo è una personale visione di un tema sociale, purtroppo attuale, amplificato anche dagli effetti causati dalla pandemia di Covid-19. Lo squilibrio psicologico colpisce indistintamente qualsiasi individuo portandolo, in alcuni casi, in una spirale mentale da cui è difficile uscirne.

COME UN ANIMALE
Antonio Petruccelli
Italia, 2022, 20’ – Fiction
ANTEPRIMA

Anna, una giovane operaia, incontra un uomo nel quale rivede l’aggressore che tre anni prima le aveva fatto violenza. La ragazza, sicura che si tratti della persona che le ha rovinato la vita, decide di non farsi sfuggire l’occasione per vendicarsi.

HARRAG
Smail Beldjelalia
Francia, 2022, 47’ 20′ – Documentario
ANTEPRIMA

Mohamed, un giovane algerino, racconta la sua storia di clandestino in Francia. Lavorava in una fabbrica di ingredienti per la panificazione ad Algeri, era fidanzato e stava organizzando il suo matrimonio. Oberato di lavoro, ha dovuto prendersi una pausa. Poi è iniziata la sua discesa agli inferi: licenziato e abbandonato, rimane senza appoggi in un Paese afflitto dalla corruzione. Senza futuro, non ha altra scelta che andarsene.

FIORI DI BAGGIO
Federico Rizzo
Italia, 2023, 70’ – Documentario
ANTEPRIMA
Andrea è una ragazza affascinante e un po’ mascolina, dal carattere molto deciso tanto che poco gli importa dell’attrazione che suscita sugli uomini. È sfuggente, di difficile collocazione, chi ha provato a capirla, a proteggerla, ad innamorarsene si è sempre ritrovato con le ossa rotte, in tutti i sensi.

FOCUS LA RIVOLUZIONE DELLE DONNE IN IRAN. DONNA, VITA, LIBERTA’
In collaborazione con Parlamento Europeo Ufficio di collegamento a Milano e Nostalgia Film Festival

RADIOGRAPH OF A FAMILY
Firouzeh Khosrovani
Iran, 2020, 82′ – Documentario
Documentario che racconta la storia della famiglia della regista, a partire dal matrimonio dei suoi genitori, il progressista laico Hossein e la musulmana praticante Tayi. Sua madre ha sposato a Teheran il padre non presente alle nozze, perché in Svizzera per studiare radiologia; quindi la donna si è sposata con una foto raffigurante Hossein, che ne faceva le veci. La relazione dei suoi genitori, che potrebbe rappresentare la comunione tra laicità e ideologia islamica, in perenne scontro in Islam, ha attraversato il tempo e i vari conflitti.

THE LOCUST
Faezeh Azizkhani,
Iran, Germania, 2022, 79′ – Fiction
ANTEPRIMA ITALIANA
Hanieh per anni ha tentato di realizzare un film basato sulla sua sceneggiatura semi-autobiografica e, per realizzare il suo sogno, si vede costretta a vendere la sceneggiatura a uno dei suoi migliori amici. Hanieh non è in grado di tollerare reazioni indifferenti e ignoranti durante la pre-produzione, ma decide di non essere coinvolta in alcun conflitto con il regista, il cast e la troupe. Tuttavia, durante le prove di lettura, altri iniziano a giudicare il suo personaggio come descritto nella sceneggiatura e la chiamano bastarda e perdente…

FEST OF DUTY
Firouzeh Khosrovani
Iran, 2014, 60′ – Documentario

Per i musulmani la pubertà inizia a nove anni. In Iran, l’occasione viene celebrata con una festa, la “cerimonia del dovere”, che rimane impressa nel ricordo delle ragazzine. Nel documentario la regista ritorna 8 anni dopo per incontrare nuovamente Melika e Maryam, cugine e all’epoca amiche del cuore, che commentano quella giornata e raccontano la direzione che hanno preso le loro vite

FOR THE SECOND TIME
Leila Akhbari
Iran, 2022, 15′ – Documentario

Sareh, è una studentessa che vive in una famiglia religiosa e ama recitare ma la sua famiglia non le permette di diventare un’attrice. Si prepara segretamente per un festival teatrale studentesco e niente può fermarla.

A WINNER
Mehdi Mahaei
Iran, 2022, 20′ – Documentario

Il racconto della storia di una regista che vive e lavora nella serra della madre. Dopo che il suo film viene selezionato per un rinomato festival cinematografico all’estero, la donna si trova ad affrontare diversi problemi per lasciare il paese.

ROUGH CUT
Firouzeh Khosrovani
Iran, 2006, 22′ – Documentario

FOCUS ACQUA. IMMERSIONI
In collaborazione con Università Statale e gruppi di ricerca AN-ICON

ACQUA
Raha Shirazi,
Canada/Italia, 2011, 8′ – Documentario

WATERMARK – L’ACQUA È IL BENE PIÙ PREZIOSO
Jennifer Baichwal, Edward Burtynsky
Canada, 2014, 92’ – Documentario

WATERPROOF
Daniela König
Germania/Giordania, 2019, 88’ – Documentario

ABOVE WATER / MARCHER SUR L’EAU
Aïssa Maïga
Francia/Belgio, 2021, 89’ – Documentario

DIVE: RITUALS IN WATER
Elín Hansdóttir, Hanna Björk Valsdóttir, Anna Rún Tryggvadóttir
Islanda, 2019, 73’ – Documentario

SICCITA’ (PROIEZIONE IN UNIVERSITA’ STATALE)

Paolo Virzì
Italian, 2022, 124’ – Fiction

PREMIO “LE FORME DEL CINEMA”

ANGELA
Roberta Torre
Italia, 2002, 95′ – Fiction

UNA GRAN VOGLIA DI VIVERE
Michela Andreozzi
Italia, 2022, 97’ – Fiction
ANTEPRIMA

LE FAVOLOSE
Roberta Torre
Italia, 2022, 74’ – Fiction
ANTEPRIMA

SGUARDI SUL CINEMA AUSTRIACO

THE GROUND BENEATH MY FEET
Marie Kreutzer
Austria, 2019, 96′ – Fiction

OMAGGIO AL CINEMA SPAGNOLO CONTEMPORANEO
In collaborazione con Festival Cine por Mujeres di Madrid e Instituto Cervantes di Milano

CINCO LOBITOS / LULLABY
Alanda Ruíz de Azúa
Spagna, 2022, 104′ – Fiction
ANTEPRIMA ITALIANA

CHAVALAS
Carol Rodríguez Colás
Spagna, 2022, 91′ – Fiction
ANTEPRIMA ITALIANA

OMAGGIO AL CINEMA BELGA
In collaborazione con Wallonie-Bruxelles International

NEUF POUR CENT
Marie Enthoven
Belgio, 2022, 25′ 18′ – Fiction
ANTEPRIMA ITALIANA

L’ACCORD DU PARICIPE PASSÉ
Katia Kissina
Belgio, 2022, 22′ 24” – Fiction
ANTEPRIMA ITALIANA

FINNS HIEL
Cato Kusters
Belgio, 2022, 18′ 06”- Fiction
ANTEPRIMA ITALIANA

LICHT / LIGHT
Sarah Lederman
Belgio, 2022, 15′ 56′- Fiction
ANTEPRIMA ITALIANA

PISTACHE CHOCOLAT
Zaida Ghorab
Belgio/Francia, 2022, 14′ 52”- Fiction
ANTEPRIMA ITALIANA

SON ALTESSE PROTOCOLE
Aurélie Reinhorn
Belgio/Francia, 28′ 57”- Fiction
ANTEPRIMA ITALIANA

VOYAGE EN AMNÉSIE
Anouk Kilian-Debord
Belgio, 2022, 5’27”- Fiction
ANTEPRIMA ITALIANA

ZWERM
Cato Catteeuw
Belgio, 2022, 17′ 05”- Fiction
ANTEPRIMA ITALIANA

INCLUSIVAMENTE. INCLUSION & DIVERSITY

LA TIMIDEZZA DELLE CHIOME
Valentina Bertani
Italia/Israele, 2022, 96′ – Documentario
ANTEPRIMA ITALIANA

In sala interpreti LIS

LE ESORDIENTI

I CIELI DI ALICE
Chloé Mazlo
Francia, 2020, 92′- Fiction
ANTEPRIMA ITALIANA

FROM HERE
Christina Antonakos-Wallace
Germania, 2020, 89′ – Documentario
ANTEPRIMA ITALIANA

IL CINEMA DELLE RAGAZZE E DEI RAGAZZI
In collaborazione con il Giffoni Film Festival

PENGUIN AND THE WHALE
Ezequiel Torres, Pablo R. Roldán
Argentina, XX, 2’40’’ – Animazione

MIGRANTS
Hugo Caby, Antoine Dupriez, Aubin KubiaK, Lucas Lermytte, Zoé Devise
Francia, 2020, 8’22’’ – Animazione

NUMBER 10
Florence Bamba Francia
Francia, 2021, 13’42’’ – Fiction

BLACK SLIDE
Uri Lotan
Israele, 2021, 11’10’’ – Animazione

INSIDE THE AQUARIUM
Lina Bergen
Svezia, 2022, 19’45’’ – Fiction

NEL MARE CI SONO I COCCODRILLI
Rosalba Vitellaro
Italia, 2022, 30’ – Animazione

WATERMARK – L’ACQUA È IL BENE PIÙ PREZIOSO
Jennifer Baichwal, Edward Burtynsky
Canada, 2014, 92’ – Documentario

ABOVE WATER / MARCHER SUR L’EAU

Aïssa Maïga
Francia/Belgio, 2021, 89’ – Documentario

DONNE IN CODICE

Sezione che indaga il rapporto tra donne scienze e tecnologia

Maryse Nkoua Ngavouka: physicist from Congo
OWSD Visions (2022)
ANTEPRIMA ITALIANA

Chipo Shonhiwa: physicist from Zimbabwe
OWSD Visions (2021)
ANTEPRIMA ITALIANA

Salifou Chakirath Folakè Arikè: food scientist from Benin
OWSD Visions (2022)
ANTEPRIMA ITALIANA

The scientists saving Malawi’s crops
OWSD Visions (2022)
ANTEPRIMA ITALIANA

DONNE, CINEMA E CIBO: LE DELIZIE DEL MATERNAGE
In collaborazione con Identità Golose – Milano

IMMIGRANTS OPEN SHOPS
Pat Boran
Irlanda, 2022, 5′ – Documentario
ANTEPRIMA

SUPER SOUP
Iacopo Fulgi, Valerio Maggi
Francia, 2022, 6′ 45’’- Documentario
ANTEPRIMA

I FEED YOU
Teresa Gusso
Italia, 2022, 4′ 27”- Documentario

RECETARIO

David Feinstein, Nicole Grinberg, Rocio Quinteros, Florencia González Guerrero
Argentina, 2022, 24′ 35” – Documentario
ANTEPRIMA

EVENTO SPECIALE GENITORIALITA’ SURROGATA

SURROGACY UNDERGROUND
Rossella Anitori e Darel Iaffaldano Di Gregorio
Italia, 2022, 70’ – Documentario
ANTEPRIMA MONDIALE