SPECIE MORTALE di Roger Donaldson (1995)

locandina-speciesDomenica 13/10/13, ore 21.15, RAI MOVIE

 

Una combinazione di DNA umano e alieno dà vita a Sil (Michelle Williams da giovane, Natasha Henstridge da adulta), ibrido dal ritmo vitale accelerato.

Condannata a morte dal suo creatore, lo scienziato Xavier Fitch (Ben Kingsley), che vede in lei una potenziale minaccia, Sil riesce a fuggire e inizia la sua personalissima missione: trovare un esemplare maschile sano con cui accoppiarsi e riprodursi. Il mercenario Preston Lennox (Michael Madsen) tenterà di fermarla con l’aiuto della dottoressa Baker (Marg Helgenberger), dell’antropologo Stephen Arden (Alfred Molina) e del sensitivo Dan Smithson (Forest Whitaker). Curioso e sottovalutato esempio di fanta-horror diretto da Roger Donaldson (Cocktail, Thirteen Days), Specie mortale stupisce per i grandi nomi presenti nel cast e per gli ottimi effetti speciali: la creatura è opera del genio di H. G. Giger, e infatti, nella sua sfuggente mutevolezza, ha molti punti in comune con Alien. Fotografia di Andrzej Bartkowiak, musiche di Cristopher Young. Esordio per la Henstridge. Con tre séguiti: Species II (1998), Species III (2004) e Species IV – Il risveglio (2007).

Consigliato soprattutto agli appassionati del genere.

{jcomments on}