LA GRANDE SCOMMESSA di Adam McKay (2016)

Per chi conoscesse la filmografia di Adam McKay, La Grande scommessa non potrà passare inosservato, soprattutto perché, per fortuna, il regista si discosta in toto dalle sue mediocri – per non dire agghiaccianti (Anchorman e I poliziotti di riserva su tutti) – opere precedenti, regalando quella che, a tutti gli effetti, può essere definita la vera sorpresa del nuovo anno cinematografico.

Il regista muove i suoi passi partendo dalle origini della crisi economica che sta affliggendo il mondo ormai da anni, arrivando a quel 2008 maledetto per i mutui e le banche americane, già ampiamente previsto nel 2005 da Michael Burry (Christian Bale). L’esperto di finanza, infatti,  intuisce che il mercato immobiliare statunitense sta per collassare, e non è l’unico: per caso anche Jared Vennett (Ryan Gosling) scopre l’intuizione e si fida, coinvolgendo anche Mark Baum (Steve Carell).

Leggi tutto