SPIDERMAN: HOMECOMING di Jon Watts (2017)

Spider-Man: Homecoming - Film (2017) - MYmovies.it

Bentornato a casa, Spidey. Dopo anni di proprietà Sony, e dopo essere comparso in Captain America: Civil War, Peter Parker torna sul grande schermo per un’avventura singola, sotto il marchio Marvel, come giusto che sia. Ed è proprio dagli eventi vissuti dal giovanissimo Peter (Tom Holland) nella battaglia tra gli Avengers che parte il film, in medias res, senza il bisogno di raccontare a tutti i costi le origini di un supereroe che sono già state narrate da Sam Raimi (egregiamente) e da Marc Webb, su cui è meglio sorvolare.

Leggi tutto

Oscar 2015: tutti i premi

oscar birdman

Qui di seguito vi riportiamo tutti i premi assegnati in questa edizione 2015:

Miglior film: Birdman di Alejandro G. Inarritu

Miglior regia: Alejandro G. Inarritu per Birdman

Miglior attore protagonista: Eddie Redmayne per La teoria del tutto

Miglior attrice protagonista: Julianne Moore per Still Alice

Miglior attore non protagonista: J. K. Simmons per Whiplas

Miglior attrice non protagonista: Patricia Arquette per Boyhood

Leggi tutto

BIRDMAN di Alejandro González Iñárritu (2014)

birdman

Film d’apertura alla scorsa Mostra di Venezia e tra i favoriti ai prossimi Oscar, arriva anche in sala Birdman di Alejandro González Iñárritu (titolo completo: Birdman o l’imprevedibile virtù dell’ignoranza), sarcastica riflessione sullo star system, la fama, il prezzo della celebrità. Il regista messicano, in mirabile equilibrio tra farsa e tragedia, tratteggia il percorso, ora demenziale, ora amaro, di Riggan Thomson (Michael Keaton), attore incatenato al supereroe Birdman (che lo ha reso celebre a prezzo della credibilità) e impegnato in un adattamento teatrale dall’autore Raymond Carver per ricostruirsi una carriera.

Leggi tutto

IL SUPERPAGELLONE DI VENEZIA 71

a-pigeon-sat-Eccoci, immancabilmente, con il nostro superpagellone dei film visti alla 71^ Mostra del Cinema di Venezia, appena conclusasi. La redazione di I-FILMSonline in trasferta al Lido si dimostra in linea con la scelta della giuria del festival, che ha insignito del Leone d’Oro A Pigeon Sat on a Branch Reflecting on Existence di Roy Andersson, film che si guadagna la nostra miglior media voti. Graditissimi anche Birdman di Iñárritu,  Il giovane favoloso di Martone e Belluscone. Una storia siciliana di Maresco, più controverso il giudizio su Fires On the Plain di Tsukamoto. Le delusioni più cocenti sono senza dubbio Hungry Hearts di Costanzo, 3 Coeurs di Jacquot, Pasolini di Abel Ferrara e Good Kill di Niccol. In definitiva, un’edizione mediocre e poco soddisfacente, seppure in grado di regalare, qua e là, lampi di gioia. Eccovi tutti i voti di Venezia 71!

Leggi tutto

BIRDMAN di Alejandro González Iñárritu (2014)

Birdman posterLa 71ª edizione del Festival di Venezia apre alla grande con Birdman or (The Unexpected Virtue of Ignorance) di Alejandro González Iñárritu, sarcastica riflessione sullo star system, la fama, il prezzo della celebrità. Il regista messicano, in mirabile equilibrio tra farsa e tragedia, tratteggia il percorso, ora demenziale, ora amaro, di Riggan Thomson (Michael Keaton), attore incatenato al supereroe Birdman (che lo ha reso celebre a prezzo della credibilità) e impegnato in un adattamento teatrale dall’autore Raymond Carver per ricostruirsi una carriera.

Leggi tutto

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial