X-MEN: APOCALISSE di Bryan Singer (2016)

 

Risvegliatosi dopo secoli di sonno profondo, Apocalisse (Oscar Isaac), primo esponente della razza mutante reso invincibile dall’acquisizione di poteri grazie alla trasmigrazione corporea, conosce un mondo alla deriva. Deciso a purificare la razza umana e a eliminare leader deboli e corrotti, istruisce quattro discepoli (i “Cavalieri dell’Apocalisse” di biblica memoria): Psylocke (Olivia Munn), Angelo (Ben Hardy), Tempesta (Alexandra Shipp) e Magneto (Michael Fassbender), traumatizzato dalla morte di moglie e figlioletta. Gli X-Men del Professor Xavier (James McAvoy), tra cui Mystica (Jennifer Lawrence), Bestia (Nicholas Hoult) e Jean Grey (Sophie Turner), cercheranno di fermarli con ogni mezzo.

Leggi tutto

X-MEN: GIORNI DI UN FUTURO PASSATO di Bryan Singer (2014)

x-men giorni di un futuro passato locandinaDopo tre film, due spin-off e un prequel la saga degli X-Men ha bisogno di un altro capitolo da aggiungere alla propria epopea? A quanto pare sì se a scomodarsi è Bryan Singer, autore dei primi due buonissimi episodi della serie cinematografica dedicata ai mutanti Marvel.

Singer adatta il fumetto Giorni di un futuro passato di Chris Claremont e John Byrne, unendo le linee narrative di X-Men – Conflitto finale e X-Men – L’inizio in una sorta di doppio sequel al prezzo di un unico film. Ecco così che tornano tutti i personaggi principali della saga come Wolverine (Hugh Jackman), Tempesta (Halle Berry), Kitty Pride (Ellen Page), Mystica (Jennifer Lawrence), Bestia (Nicholas Hoult) e, soprattutto, il professor Charles Xavier e Magneto, presentati in duplice veste: da anziani (rispettivamente Patrick Stewart e Ian McKellen) e da giovani (James MacAvoy e Michael Fassbender).

Leggi tutto

IL CACCIATORE DI GIGANTI di Bryan Singer (2013)

il-cacciatore-di-giganti-locandinaEvidentemente è un vizio ormai, più che una nuova tendenza. Trasformare le favole popolari in film d’azione sembra essere divenuto un obbligo, una sorta di necessità. Il problema è che spesso poi queste favole vengano storpiate, rovinate e impoverite da uno strumento che dovrebbe e potrebbe invece arricchirle, come il cinema. L’ultimo della lista dei soliti noti? Il Cacciatore di giganti, la rivisitazione in chiave action della celeberrima favola britannica.

In Inghilterra esiste una leggenda: sopra al nostro mondo vivono dei giganti, reclusi per sempre da un re a vivere tra le nubi, senza poter discendere. Scambiando un cavallo per dei fagioli, involontariamente il giovane Jack (Nicholas Hoult) fa crescere una pianta enorme, che porta fino al regno dei giganti. La principessa Isabelle (Eleanor Tomlinson) è intrappolata lassù, e i giganti sono ormai una minaccia, non più una leggenda…

 

Leggi tutto

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial