LA SCELTA DI BARBARA di Christian Petzold (2012)

La-scelta-di-Barbara-locandinaSe c’è qualcosa che non si può negare alla cultura tedesca, e al cinema in particolare, è il coraggio di voltarsi indietro e fare i conti con passato controverso come pochi.

Non solo i cupi tempi del nazismo, ma anche quel lungo cinquantennio, che ha visto la nazione oggi più ricca d’Europa drammaticamente divisa da una linea di confine, è un argomento al centro di diversi titoli della recente cinematografia teutonica: abbiamo tutti realizzato quanto fosse atroce e soffocante la vita nella DDR grazie alle immagini del pluripremiato Le vite degli altri (ma non trascuriamo il più leggero e pur profondo Goodbye Lenin).

Di questa difficile pagina storica ci parla anche Christian Petzold, uno dei più importanti esponenti del nuovo cinema tedesco, in La scelta di Barbara, insignito del Leone d’argento per la miglior regia al Festival di Berlino 2012.

Leggi tutto