Venezia 71: LOIN DES HOMMES di David Oelhoffen e THE SMELL OF US di Larry Clark

loin des hommesLOIN DES HOMMES di David Oelhoffen (2014)

Scritto da Valeria Morini

Il terzo film francese in concorso in questa 71^ Mostra di Venezia (dopo La rançon de la gloire e 3 Coeurs) è un curioso mix di cinema western e coloniale diretto dal regista David Oelhoffen, che sceglie di adattare il racconto L’ospite di Albert Camus. Siamo nell’Algeria del 1954, scossa dai primi tumulti che porteranno all’indipendenza dalla Francia: Daru (Viggo Mortensen, attore sempre più apolide che sfoggia il suo noto poliglottismo recitando in francese e arabo) è europeo di origine, ma fa l’insegnante in una remota zona dell’Atlante, perfettamente integrato in quella cultura arcaica e nella natura aspra che lo circonda. Dato il suo passato militare, viene incaricato di scortare in una città vicina un uomo arabo (Reda Kateb) accusato di omicidio: i due dovranno difendersi dai parenti della vittima che cercano vendetta e si ritroveranno loro malgrado coinvolti nel conflitto franco-algerino, in un’odissea disperata tra le montagne.

Leggi tutto