DETROIT di Kathryn Bigelow (2017)

 

A cinque anni di distanza da Zero Dark Thirty, Kathryn Bigelow torna dietro la macchina da presa per mostrare un nuovo pezzo di storia americana, concentrandosi sulle rivolte di Detroit dell’estate del 1967. Ai tempi, Detroit era una città dominata prevalentemente da fabbriche e dalla criminalità, una città in cui la maggior parte della popolazione afroamericana viveva in condizioni di povertà e marginalità, nonostante la presenza di fondi sociali e di una classe medio agiata. Ma la frustazione era tanta e non ci è voluto molto per dare fuoco alle polveri.

Leggi tutto

ZERO DARK THIRTY di Kathryn Bigelow (2012)

Un singolare punto di contatto unisce due dei film che quest’anno si contenderanno i maggiori riconoscimenti dell’Academy. Steven Spielberg e Kathryn Bigelow, due tra i cineasti più rappresentativi del cinema americano contemporaneo, nei loro rispettivi ultimi film hanno raccontato le uscite di scena di due figure chiave, sebbene antitetiche, della Storia americana. Abramo Lincoln e Osama Bin Laden configurano i poli opposti non solo di una mitologia nazionale eretta sulle categorie dialettiche di salvezza e distruzione, ma di un unico epos fondativo che non può prescindere, nel farsi cinema, dalla manipolazione di un immaginario collettivo diffuso. Sottratto alla didattica del monumento per essere consegnato alla profonda comprensione umana, come nel caso dell’enorme Lincoln spielberghiano, oppure per sempre annegato nel buio indistinto della minaccia terroristica invisibile, come nel lungo resoconto interno alla Cia del film di Kathryn Bigelow.

Leggi tutto

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial