L’ARTE DELLA FELICITA’ di Alessandro Rak (2013)

Locandina ArtePer chi si interessa un minimo di animazione, non sarebbe una sorpresa sapere che in Italia anche questo settore rientra in uno dei tanti da riformulare, su cui insistere maggiormente e rischiare di più. Oltre a D’Alò e a poche altre serie televisive, i così chiamati “cartoni animati” non trovano spazio.

Dunque è curioso sin dalle premesse questo lavoro di Rak, presentato all’interno della settimana della critica dell’ultimo festival del cinema di Venezia, un film d’animazione pensato per un pubblico adulto, con uno stile davvero notevole, tratti rudi, secchi, nervosi, movimenti di macchina in alcuni casi sorprendenti così come l’impiego della luce e il montaggio. Ma l’opera soffre purtroppo di un problema non indifferente che risiede tutto nel soggetto ancor prima che nella poco riuscita sceneggiatura. L’Arte della Felicità ha un copione che non sa dove vuole andare e non sa nemmeno da dove partire. In compagnia di un taxista sull’orlo della crisi esistenziale, facciamo la conoscenza di bizzarri personaggi che in qualche modo dovrebbero illuminarlo, in una Napoli buia e tempestosa che rivedrà la luce solo nel finale con una retorica che definire imbarazzante è dire poco. Si parla di tutto in questo film, ma non si riflette su nulla. La solitudine, la speranza, i sogni, la famiglia e la tanto agognata felicità sono solo alcune tematiche abbozzate e chiuse in poche sequenze, come i personaggi e come la musica che dovrebbe farla da protagonista (il taxista è un ex-musicista) e che invece risulta uno degli elementi che più infastidiscono la visione.

Leggi tutto

LUCCA COMICS & GAMES: anteprime ed eventi nella sezione Movie

 

Ancora pochi giorni e si accenderanno i riflettori sul Lucca Comics & Games, il festival internazionale dedicato al fumetto, al gioco e all’illustrazione, che quest’anno si terrà dal 31 ottobre al 3 novembre. Una kermesse divenuta appuntamento imprescindibile per i fumettofili e non solo, che per quattro intensi giorni “occupa” letteralmente il centro storico del capoluogo toscano con padiglioni, mostre e decine di eventi. La scorsa edizione ha saputo attirare la bellezza di quasi 200.000 visitatori: numeri che superano persino quelli del blasonato Comic-con di San Diego (per la precisione, il Lucca Comics è il terzo evento del settore al mondo, dopo il Comiket di Tokyo e il Festival International de la Bande Dessinée d’Angoulême in Francia).
E proprio sulla scia della manifestazione californiana, che da semplice ritrovo di nerd culture si è ormai trasformato nella vetrina estiva per il lancio dei blockbuster hollywoodiani, la dimensione qualitativa e quantitativa di LC&G continua ogni anno ad ampliarsi, arricchendo quella che era nata come semplice fiera del comics con le sezioni Movie, Junior, Music & Cosplay e Japan Palace.

Leggi tutto

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial