BLOOD di Nick Murphy (2013)

 Blood prende spunto da una storia semplice, se vogliamo anche piuttosto banale, ma che permette al regista di scavare bene negli animi dei suoi personaggi per indagarne la coscienza, la paura, il senso di giustizia e di verità. C’è molta carne al fuoco in questa pellicola, e considerando che Nick Murphy è solo alla sua opera seconda non possiamo che rimanerne sorpresi. Infatti Blood è un film solido e ben diretto, che si avvale di un cast perfettamente in parte (Paul Bettany torna finalmente a toni più seri rispetto alle scelte di carriera molto discutibile fatte precedentemente) e di una sceneggiatura che si concede qualche buco ma che nel complesso risulta efficace e con un ritmo sempre serrato.

Leggi tutto