DEAD MAN DOWN – IL SAPORE DELLA VENDETTA di Niels Arden Oplev (2013)

Non è affatto semplice recensire Dead Man Down – Il sapore della vendetta. Motivo? Arduo scrivere sul nulla. Nessuna valida ragione per spendere anche una sola parola sull’avventura americana di Niels Arden Oplev, autore della trasposizione cinematografica della saga Millennium prima di David Fincher, in cui il danese aveva dimostrato una sapienza tecnica notevole.

L’impresa va comunque affrontata.

 Victor (Colin Farrell, garanzia di mediocrità) è il braccio destro di Alphonse Hoyt (Terrence Howard), boss malavitoso di New York coinvolto in speculazioni edilizie: l’apparente fedeltà al capo nasconde il desiderio di vendicare l’assassinio di moglie e figlia, il cui mandante è proprio Hoyt. L’impresa del nostro eroe viene però ostacolata da Beatrice (Noomi Rapace), giovane donna sfigurata in un incidente che, per rovinare la vita al responsabile delle sue sofferenze e farsi aiutare da Victor, è disposta a ricattarlo.

Leggi tutto