NYMPH()MANIAC VOL. II (2013) di Lars von Trier

Quando Lars von Trier fa un film, il film è non solo sul soggetto del caso ma anche, in un certo senso, un film su Lars von Trier stesso. Sarà il personaggio ingombrante ed energico che fa discutere chiunque, che una volta a Cannes vince la Palma e la volta dopo viene cacciato dal festival, che è tra i fondatori del manifesto di Dogma 95 ma della cui filmografia solo un lavoro rispecchia “il Dogma” (Idioti), che più di altri autori separa radicalmente chi ama il suo film da chi lo odia. E’ frequentissimo ad anzi quasi naturale che tutti i fan del regista, e non solo i suoi fan, siano discordi, c’è chi ama il suo ultimo film ma odia il precedente, e viceversa.

Leggi tutto