Pronostici Oscar 2024
Oscar 2024: i pronostici e i nostri preferiti

Oscar 2024: i nostri pronostici, come ogni anno, anticipano la Notte più importante del cinema. Siamo alla 96esima edizione degli Academy Awards, che domenica 10 marzo sarà condotta per la quarta volta da Jimmy Kimmel. In diretta dal Dolby Theatre, la cerimonia sarà visibile anche in Italia. Andrà infatti in onda su Rai1 (e non più su Sky), a partire dalle 23.30. Oppenheimer e Povere creature! sono i favoriti in una competizione in cui c’è anche un po’ di Italia. Io capitano di Matteo Garrone figura infatti tra i candidati al miglior film internazionale (ecco tutte le nomination). Ecco dunque i nostri pronostici sulle categorie principali, votate dalla redazione.

Leggi tutto
Nomination Oscar 2024: boom per Oppenheimer e Povere creature!, Io capitano di Garrone tra i candidati

L’Academy Awards ha annunciato ufficialmente le nomination agli Oscar 2024: 13 sono quelle raccolte da Oppenheimer (il più volte candidate), 11 da Povere creature!, 10 da Killers of the Flower Moon e 8 da Barbie (sorprende l’assenza di Margot Robbie tra le nominate). C’è anche l’Italia, con la candidatura a Matteo Garrone per Io capitano. I premi saranno assegnati nella cerimonia al Dolby Theatre del 10 marzo condotta da Jimmy Kimmel (a partire dall’1 di notte, ora italiana).

Ecco l’elenco completo delle candidature.

Leggi tutto
Oscar 2023, i vincitori: Everything Everywhere All at Once asso pigliatutto, Brendan Fraser miglior attore

Everything Everywhere All At Once, comunque vada sarà un successo -  MYmovies.it

Mai vittoria fu più telefonata: rispettando abbondatamente le previsioni, Everything Everywhere All at Once ha vinto quasi tutto nella 95esima Cerimonia degli Oscar che ancora una volta ha scelto più in base allo spirito dei tempi che al valore artistico. Il film dei Daniels ha conquistato 7 premi compreso miglior film e miglior regia, battendo sonoramente Spielberg e gli altri candidati e portando a casa anche ben tre premi agli attori (Michelle Yeoh, Jamie Lee Curtis, Ke Huy Quan). Ma è stata anche la notte del riscatto di Brendan Fraser, vincitore del premio come miglior attore per la sua emozionante performance in The Whale. L’altro film premiatissimo è il tedesco Niente di nuovo sul fronte occidentale, con 4 Oscar. Gli altri, compreso Gli spiriti dell’isola, restano all’asciutto, con qualche contentino tecnico e Women Talking che si prende il premio alla sceneggiatura. Di seguito, tutti i vincitori.

Leggi tutto

Oscar 2023: i pronostici e le nostre preferenze

La stagione dei premi americani conosce il suo apice con la Notte degli Oscar, che incoroneranno i vincitori della 95esima edizione il 12 marzo (o meglio, tra domenica e lunedì 13). Appuntamento con la messa in onda su Sky dalle 2, preceduta da un lungo speciale sul red carpet, perché, si sa, la cerimonia più importante di Hollywood è anche e soprattutto glamour. In attesa di capire chi vincerà, se l’ormai ultrafavorito Everything Everywhere All at Once (indie della A24 che è anche perfetto spot della Hollywood che strizza l’occhio alle minoranze) oppure lo Spielberg nostalgico di The Fabelmans, ecco i nostri pronostici sui vincitori e chi, secondo la redazione di I-FILMSonline, meriterebbe di vincere (qui trovate tutte le nomination).

Leggi tutto

Tutte le nomination agli Oscar 2023

 

Ed eccoci alle Nomination per Gli Oscar, edizione numero 95. L’appuntamento è per il 12 marzo a Los Angeles (e ovviamente in tv, anche in Italia su Sky), dove sapremo chi vincerà gli Academy Awards. C’è anche un pochino d’Italia tra queste candidature: Alice Rorhwacher regista (produce Alfonso Cuaron) del corto e pupille e Aldo Signoretti, nominato per trucco e hair styling di Elvis. Clamoroso flop per Babylon (incompreso in America) con solo due nomination, mentre The Fabelmans e Gli spiriti dell’isola, ma anche Everything Everywhere All at Once, si giocano i premi più importanti.

Leggi tutto

Oscar 2017: i nostri pronostici (e i nostri preferiti)

oscar-2017-pronostici 

È partito il conto alla rovescia. Manca pochissimo alla serata più glamour e più attesa del mondo del cinema: la mitica Notte degli Oscar 2017 incoronerà presto i vincitori dell’89esima edizione degli Academy Awards (qui tutte le nomination). Nell’attesa, come ogni anno, proviamo a indovinare chi conquisterà le tanto agognate statuette. E, ovviamente, vi raccontiamo le nostre preferenze, con i nomi di chi, secondo ognuno di noi, merita di salire sul palco e ritirare un premio. Ecco i nostri pronostici: le scommesse sono aperte! 

Leggi tutto

Oscar 2016: tutte le nomination

Oscar

Sono state diramate poco fa le nomination del’88° edizione degli Oscar. Edizione che verrà presentata al Kodak Theatre di Los Angeles, da Chris Rock, al suo secondo incarico. Guillermo del Toro, Ang Lee, John Krasinski e il presidente dell’Academy, Cheryl Boone Isaacs hanno rilasciato nomination che per metà si davano per sicure, e per metà no. Iniziamo col dire della nomination tanto sperata ed agognata per Ennio Morricone e la sua colonna sonora per il film di Quentin Tarantino, The Hateful Eight; Morricone sarà l’unico italiano in competizione per l’Academy Award, tra tutte le categorie. The Revenant, di Alejandro Gonzales Inarritu si porta a casa ben 12 nomination, tra cui Miglior Film, Miglior Regista, Miglior Attore Protagonista e Miglior Attore non Protagonista.

Leggi tutto

OSCAR 2015: TUTTE LE NOMINATION

OSCARChi saranno i vincitori della 87ª edizione degli Oscar? Lo sapremo il prossimo 22 febbraio durante la prestigiosa cerimonia che si terrà presso il Dolby Theatre di Los Angeles. A condurre la serata sarà per la prima volta l’attore Neil Patrick Harris.

 

Ecco tutte le nomination:

Miglior film

American Sniper
Birdman
Boyhood
The Grand Budapest Hotel
The Imitation Game
La teoria del tutto
Whiplash

 

Miglior regia

Alejandro G. Inarritu per Birdman
Richard Linklater per Boyhood
Bennett Miller per Foxcatcher
Wes Anderson per Grand Budapest Hotel
Morten Tydlum per The Imitation Game

 

Miglior attore

Steve Carell per Foxcatcher
Bradley Cooper per American Sniper
Benedict Cumberbatch per The Imitation Game
Michael Keaton per Birdman
Eddie Redmayne per La teoria del tutto

Miglior attrice

Marion Cotillard per Due giorni, una notte
Felicity Jones per La teoria del tutto
Julianne Moore per Still Alice
Rosamund Pike per L’amore bugiardo
Reese Witherspoon per Wild

Leggi tutto

HUGO CABRET di Martin Scorsese (2012)

locandina-Hugo-CabretLunedì 21/04/14, ore 21.05, RAITRE

 

“Mio padre mi portava al cinema di continuo. Mi ha raccontato del primo film che ha visto. È entrato in una sala buia e su uno schermo bianco ha visto un razzo volare nell’occhio dell’uomo nella Luna. Gli si è conficcato dentro. Ha detto che è stato come vedere i suoi sogni in pieno giorno.”

Leggi tutto

UNA GIORNATA PARTICOLARE di Ettore Scola (1977)

una giornata particolareLunedì 31/03/14, ore 21.10, RAI STORIA

 

Presentato in concorso al 30° Festival di Cannes e candidato a due Oscar (miglior film straniero e miglior attore), Una giornata particolare, diretto da Ettore Scola, racconta dell’incontro tra Antonietta (Sophia Loren), moglie e madre cresciuta nel culto del duce, e Gabriele (Marcello Mastroianni), radiocronista dell’Eiar disoccupato e omosessuale, durante la storica visita di Adolf Hitler a Roma, il 6 maggio 1938.

Leggi tutto

L’ATTIMO FUGGENTE di Peter Weir (1989)

l-attimo-fuggenteMercoledì 26/03/14, ore 21.05, IRIS

 

«Cogli l’attimo, cogli la rosa quand’è il momento, perché, strano a dirsi, ognuno di noi in questa stanza un giorno smetterà di respirare, diventerà freddo e morirà».

Leggi tutto

OLTRE IL GIARDINO di Hal Ashby (1979)

oltre-il-giardinoMartedì 25/03/14, ore 23.00, IRIS

 

Presentato in concorso al Festival di Cannes, Oltre il giardino è il settimo lungometraggio del regista statunitense di culto Hal Ashby (Harold e Maude, L’ultima corvè, Shampoo), prematuramente scomparso nel 1988 all’età di 56 anni.

Leggi tutto

AMARCORD di Federico Fellini (1973)

amarcordMartedì 11/03/14, ore 23.35, IRIS

 

«Mi sembra che i personaggi di Amarcord, i personaggi di questo piccolo borgo, proprio perché sono così, limitati a quel borgo, e quel borgo è un borgo che io ho conosciuto molto bene, e quei personaggi, inventati o conosciuti, in ogni caso li ho conosciuti o inventati molto bene, diventano improvvisamente non più tuoi, ma anche degli altri». (Federico Fellini).

Leggi tutto

IL PADRINO di Francis Ford Coppola (1972)

il-padrinoSabato 08/03/14, ore 21.30, Rete 4

 

«I’m gonna make him an offer he can’t refuse». Autentica pietra miliare della storia del cinema, Il padrino è la prima pellicola della trilogia realizzata da Coppola sulla base dell’omonimo romanzo (1969) di Mario Puzo.

Leggi tutto

THE AVIATOR di Martin Scorsese (2004)

the-aviatorMartedì 25/02/14, ore 21.15, RAI 5

 

Alcuni uomini sognano il futuro, lui l’ha costruito”. Diciannovesimo lungometraggio del maestro Martin Scorsese, The Aviator rappresenta la sua seconda incursione nel biopic a ventiquattro anni di distanza dalla cruda epopea pugilistica messa in scena in Toro scatenato.

Leggi tutto

THE SQUARE di Jehane Noujaim (2013)

the square locandina

The camera is your weapon.

 

11 febbraio 2011, Il Cairo. Il popolo egiziano è sceso sulle strade per rivendicare il diritto alla democrazia e a una società più equa. Un sogno che sembra avverarsi con la caduta, veloce e quasi indolore, della trentennale dittatura di Hosni Mubarak.

La rivoluzione che da tre anni infiamma l’Egitto, continuamente tradita da chi (islamisti, militari) prende il potere a dispetto degli ideali dei manifestanti, ha eletto a suo luogo simbolo piazza Tahrir: impossibile dimenticare le immagini di quello spazio sterminato brulicante di persone appartenenti a ogni credo religioso e politico. La regista Jehane Noujaim – nata al Cairo, naturalizzata americana – è andata ben oltre la semplice cronaca da Tg ed è scesa tra la folla immortalando ogni fase del movimento e seguendone da distanza ravvicinata i protagonisti. L’enorme mole di materiale video ha generato The Square, candidato agli imminenti premi Oscar.

Leggi tutto

IL PETROLIERE di Paul Thomas Anderson (2007)

il petroliereDomenica 16/02/14, ore 21.05, IRIS

Liberamente ispirato al romanzo Oil! (1927) di Upton Sinclair, Il petroliere (There Will Be Blood in originale) è l’opus n°5 di Paul Thomas Anderson (classe 1970), uno dei più grandi cineasti contemporanei.

Leggi tutto

TORO SCATENATO di Martin Scorsese (1980)

locandina-toro-scatenatoSabato 15/02/14, ore 23.00, LA7

 

Dimenticate Rocky e simili, qua siamo su un altro pianeta. Storia del campione mondiale dei pesi medi Jake La Motta, Toro scatenato racconta, in un lungo flashback, la sua tormentata esistenza sul ring e nella vita privata.

Leggi tutto

A PROPOSITO DI SCHMIDT di Alexander Payne (2002)

a proposito di schmidtGiovedì 23/01/14, ore 21.05, RAITRE

 

Diretto da Alexander Payne (regista di Sideways e Paradiso Amaro), tratto da un romanzo di Louis Begley, A proposito di Schmidt racconta la storia di un uomo che, rimasto vedovo, intraprende un viaggio per assistere al matrimonio della figlia.

Leggi tutto

GLI SPIETATI di Clint Eastwood (1992)

gli-spietatiLunedì 20/01/14, ore 21.05, IRIS

«È una cosa grossa uccidere un uomo: gli levi tutto quello che ha, e tutto quello che sperava di avere». Diciassettesima regia di Clint Eastwood, Gli spietati apre un nuovo corso nella carriera del grande autore americano che, a partire dagli anni ’90, si è imposto come uno dei più grandi cineasti contemporanei.

Leggi tutto

THE UNTOUCHABLES – GLI INTOCCABILI di Brian De Palma (1987)

locandina-intoccabiliLunedì 23/12/13, ore 21.10, RETE 4

 

Scritto da David Mamet sulla base dell’autobiografia dell’agente federale Eliot Ness, già fonte di ispirazione per l’omonima serie televisiva statunitense trasmessa dal 1959 al 1963, The Untouchables è il più celebre e riuscito tra i film del talentuoso Brian De Palma.

Leggi tutto

IL LABIRINTO DEL FAUNO di Guillermo Del Toro (2006)

locandina-labirinto-del-faunoSabato 21/12/13, ore 01.05, RAI MOVIE

 

“Tanto tempo fa, nel regno sotterraneo, dove la bugia, il dolore, non hanno significato, viveva una principessa che sognava il mondo degli umani. Sognava il cielo azzurro, la brezza lieve e la lucentezza del sole. Un giorno, traendo in inganno i suoi guardiani, fuggì.”

Leggi tutto

BARRY LYNDON di Stanley Kubrick (1975)

barry lyndonLunedì 09/12/13, ore 21.05, IRIS

 

Sontuosa trasposizione cinematografica del romanzo picaresco Le memorie di Barry Lyndon (1844) dello scrittore inglese William Makepeace Thackeray, il decimo film del geniale Stanley Kubrick è la più ampia e rigorosa rappresentazione del Settecento che il cinema abbia mai prodotto.

Leggi tutto

L’ULTIMO RE DI SCOZIA di Kevin Macdonald (2006)

locandina-ultimo-re-di-scoziaMercoledì 27/11/13, ore 21.05, IRIS

 

“Quando finalmente venne rovesciato nel 1979, la folla in festa si riversò sulle strade. Il suo regime ha ucciso più di 300 mila ugandesi ed espulso decine di migliaia di asiatici che avevano costruito per anni la loro casa in Uganda. Amin morì in esilio in Arabia Saudita il 16 agosto 2003. Nessuno sa se questo fosse il fato da lui sognato.”

Leggi tutto

IL PASSATO di Asghar Farhadi (2013)

Il Passato locandinaDopo lo straordinario consenso ricevuto con il magnifico e pluripremiato Una separazione, l’iraniano Asghar Farhadi è tornato dietro la macchina da presa per filmare Il passato, premiato a Cannes 2013 per la migliore interpretazione femminile di Bérénice Bejo.

Forte dell’autorevolezza e del premio Oscar guadagnati con il precedente film, il regista ha varcato i confini persiani per approdare in Francia, con una produzione realizzata in gran parte con capitali transalpini e che pure rappresenterà la repubblica islamica ai prossimi Academy Awards.

Ahmad (Ali Mosaffa) torna dopo quattro anni in Francia per ufficializzare il divorzio dalla ex Marie (la Bejo), madre di due figlie nate da un precedente matrimonio e ora legata a Samir (Tahar Rahim). Ma quest’ultimo ha una moglie in coma dopo un tentato suicidio, mentre Lucie, la figlia maggiore di Marie, fatica ad accettare la nuova relazione della madre. Tutti i protagonisti del film risultano intrappolati in colpe o rimpianti legati a un passato recente o lontano, da cui è impossibile prescindere. Basta una menzogna, una piccola vendetta o un’incomprensione per scatenare reazioni a catena, provocare tragedie, mettere in crisi sentimenti e relazioni.

Leggi tutto

THE SOCIAL NETWORK di David Fincher (2010)

locandina-the-social-networkGiovedì 14/11/13, ore 23.15, CIELO

 

Tra i casi cinematografici degli ultimi anni, The Social Network racconta la storia del fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg (Jesse Eisenberg), dalla creazione della piattaforma web all’enorme e inaspettato successo fino ai contenziosi legali per la paternità del sito: Zuckerberg, citato per danni stimati intorno ai 600 milioni di dollari, dovette accordarsi con le controparti e risarcirle lautamente.

Leggi tutto

QUALCUNO VOLÒ SUL NIDO DEL CUCULO di Miloš Forman (1975)

locandina-cuculoSabato 19/10/13, ore 00.30, LA7

 

One flew East, one flew West, one flew over the cuckoo’s nest.

Salem, Oregon. Nell’ospedale psichiatrico di Stato, diretto con pugno di ferro dall’infermiera Ratched (Louise Fletcher), arriva Randall MacMurphy (Jack Nicholson), sbandato che si finge pazzo per evitare la galera.

Leggi tutto

IL PIANISTA di Roman Polanski (2002)

locandina-il-pianistaLunedì 14/10/13, ore 21.00, IRIS

 

Tratto dall’omonimo romanzo autobiografico e diretto da Roman Polanski, Il pianista racconta le vicissitudini di Władysław Szpilman (Adrien Brody), ebreo polacco perseguitato dai nazisti e rinchiuso nel ghetto di Varsavia; scampato alla deportazione nei campi di concentramento, sopravvive nella devastazione del secondo conflitto mondiale, continuamente braccato e in fuga, conservando la sanità mentale solo attraverso la musica.

Leggi tutto

LA MOSCA di David Cronenberg (1986)

locandina-la-moscaMercoledì 02/10/13, ore 23.15, CIELO

 

“Sto dicendo che sono un insetto che aveva sognato di essere un uomo, e gli era piaciuto. Ma ora il sogno è finito e l’insetto è sveglio. Sto dicendo che ti farò del male, se resti.”

Leggi tutto

FARGO di Joel ed Ethan Coen (1995)

locandina-fargoMercoledì 02/10/13, ore 21.10, RAI 4

 

Molte cose possono capitare nel bel mezzo del nulla.” In questo nulla, un innevato e desolato Minnesota, il venditore d’auto Jerry Lundegaard (William H. Macy), in gravi difficoltà economiche, decide di far rapire la moglie da due sbandati (Steve Buscemi e Peter Stormare) per costringere suo suocero, proprietario della concessionaria dove lavora, a pagare il riscatto: ma le cose prenderanno una piega inaspettata, anche grazie all’intervento della poliziotta Marge Gunderson (Frances McDormand).

Leggi tutto

THE SOCIAL NETWORK di David Fincher (2010)

locandina-the-social-networkGiovedì 14/11/13, ore 23.15, CIELO

 

Tra i casi cinematografici degli ultimi anni, The Social Network racconta la storia del fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg (Jesse Eisenberg), dalla creazione della piattaforma web all’enorme e inaspettato successo fino ai contenziosi legali per la paternità del sito: Zuckerberg, citato per danni stimati intorno ai 600 milioni di dollari, dovette accordarsi con le controparti e risarcirle lautamente.

Leggi tutto

BARRY LYNDON di Stanley Kubrick (1975)

barry lyndonLunedì 09/12/13, ore 21.05, IRIS

 

Sontuosa trasposizione cinematografica del romanzo picaresco Le memorie di Barry Lyndon (1844) dello scrittore inglese William Makepeace Thackeray, il decimo film del geniale Stanley Kubrick è la più ampia e rigorosa rappresentazione del Settecento che il cinema abbia mai prodotto.

Leggi tutto

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial