OLD BOY di Park Chan-wook (2003)

“Sebbene io sappia di essere peggio di una bestia, non crede che abbia anch’io il diritto di vivere?”

 
Prima di Old Boy il cinema coreano nel nostro Paese era conosciuto quasi esclusivamente per il talento immenso di Kim Ki-duk e qualche film horror arrivato nelle nostre sale sulla scia del successo del J-Horror giapponese. Il nome stesso di Park Chan-wook era noto unicamente da quella ristretta comunità cinefila che, in barba alla miope distribuzione italiana, trovava nell’estremo oriente veri e propri tesori.

Leggi tutto

STOKER di Park Chan-wook (2013)

Stoker di Park Chan-Wook, un film che incanta la vista. Ecco perché -  Panorama

Strano il percorso che sta dietro la realizzazione del primo film in lingua inglese di Park Chan-wook. Tutto parte da una sceneggiatura scritta dal divo del piccolo schermo Wentworth Miller, noto ai fan della serie tv Prison Break per il ruolo di Michael Scofield. L’attore avrebbe dovuto anche dirigere, ma poi ha passato il testimone al più cult dei registi sudocoreani: colui che ha ridefinito i canoni del noir con la sua efferata e immensa vengeance trilogy (Mr Vendetta, Old Boy, Lady Vendetta), riesce così finalmente a portare in terra americana la sua personalissima e conturbante estetica cinematografica.

Leggi tutto

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial