IL VIAGGIO DI ARLO di Peter Sohn (2015)

 

Che la Pixar fosse in grado di stupire è ormai notizia nota, quantomeno dal 1995. Che sarebbe riuscita a regalare un film come Il viaggio di Arlo a pochi mesi di distanza da un capolavoro assoluto come Inside Out, tuttavia, era fuori previsione.

Cosa sarebbe successo se l’asteroide che ha provocato l’estinzione dei dinosauri avesse solamente sfiorato la Terra? Questo il punto di partenza, per arrivare all’evoluta famiglia di apatosauri contadini in cui il cucciolo più piccolo, Arlo, è impacciato e maldestro, spaurito, e per questo preda degli scherzi del fratello maggiore. A seguito di un incidente, Arlo verrà travolto dalla corrente del fiume e trascinato lontano dalla sua famiglia, rimanendo in compagnia di un piccolo “cucciolo d’uomo delle caverne”, Spot.

Leggi tutto