VIJAY – IL MIO AMICO INDIANO di Sam Garbarski (2013)

locandina-vijayPrendiamo una metropoli occidentale al giorno d’oggi e mischiamola a un Fu Mattia Pascal in salsa curry: il regista Sam Garbarski, che ricordiamo per Irina Palm, segue questa ricetta, speziando il più possibile una commedia del grande equivoco iniziale. Il ruolo di Mattia Pascal è di Will Wilder (Moritz Bleibtreu), attore disincantato che trascorre un quarantesimo compleanno d’inferno e sfrutta un generale malinteso per fingersi vittima di un incidente mortale. L’intento però non è scappare: con l’aiuto di un amico indiano, Rad (il Danny Pudi che ci siamo abituati a conoscere come Abed in Community), Will si prepara a impersonare il ruolo più difficile della sua carriera, creando un personaggio indiano, Vijay, e tentando di renderlo credibile per potersi avvicinare alla sua famiglia e spiare dall’esterno le reazioni alla sua presunta morte.

Leggi tutto