TROPIC THUNDER di Ben Stiller (2008)

locandina-tropic-thunderVenerdì 08/11/13, ore 23.25, Italia 1

 

Tre divi del grande schermo si impegnano a girare un kolossal bellico basato sulle memorie di un veterano di guerra. Le incomprensioni emergono fin dal principio e la coesistenza sullo stesso set non è certo facile: le quotazioni di Tugg Speedman (Ben Stiller), alla disperata ricerca di un rilancio, sono in caduta libera; Jeff “Fats” Portnoy (Jack Black) è un eroinomane all’ultimo stadio; Kirk Lazarus (Robert Downey Jr.), cinque volte premio Oscar, è tronfio e montato. Come se non bastasse, le riprese subiscono una drastica battuta d’arresto a causa della morte del regista: i tre, ignari, continuano a recitare…

Diretto da Ben Stiller (che già aveva dimostrato mano sapiente in Zoolander), Tropic Thunder è una scatenata parodia dello star-system hollywoodiano, eccessiva, fragorosa, demenziale: in una parola, irresistibile. Oltre a ridere di gusto, è possibile apprezzare i giochi citazionisti e metacinematografici e riflettere sulla confusa interazione tra finzione e realtà, ormai imperante negli ultimi anni. Impareggiabili Robert Downey Jr. e Jack Black e da applauso Tom Cruise nei panni del produttore Les Grossman (vedere la sequenza finale per credere). Scritto dal regista con Etan Cohen (da non confondere con il famoso regista) e Justin Theroux (Mulholland Drive), che appare in un piccolo ruolo.

Da vedere.